Minacciata di morte: Malala, 18 anni, ora vive sotto scorta

Premio nobel per la pace a soli 16 anni, ora Malala Yousafzai, la giovane attivista pachistana, dovrà vivere sotto scorta 24 ore su 24: per la stampa britannica è il terrorismo che la vuole morta

Malala Yousafzai, la giovane attivista pachistana premio Nobel per la pace, è stata messa sotto scorta armata 24 ore su 24 dopo una serie di nuove minacce terroristiche

La polizia ha alzato il livello di protezione per la giovane a quello "solitamente destinata a ministri e politici in visita ufficiale, dopo che vertici dello spionaggio hanno messo in guardia su un aumentato pericolo per la sua vita". L'incolumità della diciottenne, che dopo l'attentato subito in Pakistan nel 2012 si è trasferita in Inghilterra, "è a rischio sin dal momento in cui è fallito il tentativo di ucciderla, ma le minacce sono cresciute in modo significativo parallelamente all'importanza del suo profilo" spiegano le forze dell'ordine. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento