menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

Donne molestate a Colonia, un caso europeo: "Ora più controlli alle frontiere"

Denunciate molestie sessuali non solo a Colonia ma anche in altre città della Germania e fuori dai suoi confini, dalla Svizzera alla Finlandia. Mentre la Merkel chiede la verità sui fatti di Capodanno, un sondaggio rivela che il 57% dei tedeschi è favorevole al ripristino dei controlli alle frontiere

Non accenna a placarsi l'onda lunga delle polemiche sui fatti della notte di Capodanno a Colonia, mentre la polizia  - pesantemente sotto accusa in questi giorni - ha reso noto di aver arrestato una settimana dopo trentuno persone sospette, di cui diciotto profughi richiedenti asilo.

PROSEGUONO LE INDAGINI - Secondo il portavoce del ministero federale degli Interni nel corso di un punto stampa a Berlino, tutti gli indagati sono sospettati di furto e di violenze fisiche, ma non di aggressioni sessuali, né sono stati confermati arresti. Intanto la polizia di Colonia ha detto di aver fermato questa notte nella Breslauer Platz due persone di origine nordafricana. Sui loro telefoni cellulari, riporta il sito online del quotidiano locale, i due giovani avevano video e foto della notte di capodanno. Inoltre è stato ritrovato un fogliettino con appunti scritti a mano con la traduzione dall'arabo al tedesco di frasi a sfondo sessuale ma anche con minacce di morte: "Voglio divertirmi con te, ti voglio baciare, sei una t***a, ti voglio s*****r, ho una sorpresa per te....". Finora la polizia di Colonia ha identificato 12 uomini la cui partecipazione alle violenze alla stazione è stata provata. 

LA CANCELLIERA CHIEDE VERITA' - Angela Merkel ha definito le violenze denunciate "atti ripugnanti e criminali assolutamente inaccettabili perl a Germania", chiedendo che "la piena verità sia messa sul tavolo", senza "sconti ed edulcorazioni".  La cancelliera tedesca Angela Merkel intanto ha detto di considerare un inasprimento dei criteri che rendono possibile l'espulsione dalla Germania degli stranieri: "E' necessario dare un segnale chiaro a coloro che non sono disposti ad accettare le regole del nostro stato di diritto", ha detto la leader cristiano-democratica, che ha stigmatizzato il disprezzo nei confronti delle donne che si è manifestato durante la notte di San Silvestro a Colonia come altrove in Germania.

CASO EUROPEO - Aggressioni a sfondo sessuali sono state denunciate anche ad Amburgo e Stoccarda ma anche fuori dai confini della Germania, da Salisburgo a Zurigo fino Helsinki, in Finlandia. Anche la Svezia ha reso noti episodi simili a quelli di Colonia. Al momento non sono emersi legami tra quanto accaduto nelle varie città, ma l'ipotesi al vaglio degli investigatori è che ci sia dietro una regia comune, magari quella di "gruppi xenofobi che potrebbero aver aizzato gruppetti di immigrati per poi cavalcare l'indignazione causata dagli assalti", come scrive Elena Tebano, inviata a Colonia del Corriere della Sera

I TEDESCHI SI CHIUDONO - Intanto però cresce il numero dei tedeschi favorevoli alla reintroduzione di controlli alle frontiere. Secondo un sondaggio telefonico commissionato della Ard, prima rete televisiva pubblica tedesca, su un campione di 1004 persone il 57% degli intervistati è a favore, il 41% è contrario (in una rilevazione dello scorso settembre i favorevoli erano solo il 39%), mentre diminuisce il consenso verso l'ipotesi di un tetto all'ingresso dei rifugiati: (61% contro il 72% a dicembre), tre quarti degli intervistati ritiene giusto imporre per legge agli immigrati il rispetto dei valori fondamentali tedeschi e dopo gli attacchi di Colonia l'82% delle persone intervistate chiede più telecamere di sorveglianza nei luoghi pubblici, una percentuale ancora più alta fra le donne. Infine il 41% dei tedeschi giudica che vi siano più svantaggi che vantaggi nell'accoglienza dei rifugiati, 3 punti percentuali in meno rispetto a novembre. Il 38% degli intervistati giudica complessivamente vantaggioso l'arrivo dei migranti.

Potrebbe interessarti

Commenti (25)

  • Non ci sono prove su quanto affermato e asserito dai media; dopotutto quella è la terra dei giornali come il bild secondo cui shumacher è a Cortina con tre o quattro escort e un volante in mano. Mi facciano il piacere e non cerchino pretesti, anzi mi auguro che le case automobilistiche chiudano per sempre visto l'enorme danno ecologico causato all'ambiente. Invito qualcuno a rivedere i documentari sull'olocausto per capire che dicono sempre str.onzate come per esempio quello di negarlo. Nessuno crede più a questa razza. Mi dispiace dirlo, da persona contro il razzismo, ma questo villaggio che si chiama germania va cancellato dalla storia e dalla memoria.

  • E secondo te guardando i documenti( i tre quarti delle volte falsi) capiscono se uno è dell'isis uno stupratore o una brava persona....forse con la palla magica...

  • Non servono controlli...con che criterio poi ....non devono entrare solo quelli che scappano da guerre vanno accolti gli altri no poi alla prima caz.. tutti a casa....

    • con il criterio che alla fronitera guardo i tuoi documenti e decido se farti entrare o no, concetto molto semplice.

  • Ma, tutto stò casino per un pò di manomorta? quello che da noi sugli Autobus succede un giorno si e l'altro pure?....Passi che viviamo in anni dove certi reati sono sopravalutati in maniera sproporzionata rispetto al recente passato ma qui mi pare che si esageri un tantino...certo se ci sono stati casi di stupro è tutta un altra cosa ovviamente.

    • Manomorta? hanno infilato un petardo nel vestito di una ragazza per poi toccarla ovunque, in 5. Vorrei mostrarti la spalla della poveretta e vorrei vedere se la tipa fosse stata tua figlia se scrivevi le caz.zate di cui sopra. Va sempre tutto bene finche le cose capitano agli "altri", poi quando ci toccano sul vivo scleriamo, vero?

      • Mamma mia, hanno tirato un petardo...che cos'era? una bomba a mano o uno dei tanti petardi che tutti i ragazzini del mondo si tirano l'un l'altro? cerchiamo di rimanere nei limiti del buon senso...se poi, come dici tu era un petardo pericoloso sono d'accordo con te....

        • Tutto questo è solo per dire che quando una vicenda si vuole a tutti i costi strumentalizzare, trova sempre terreno fertile nelle menti semplici...con dei bersagli facili.

  • C'è un refuso nell'articolo, nel punto in cui si parla di CASO EUROPEO; dovete correggere l'ultimo periodo come segue: "Elena Talebano, inviata a Kolonia (degli USA) del Corriere della Serva" (partecipata Rothschild Bank AG).

  • Ma qualcuno mi spieghi perchè diventa un problema europeo solo quando a picchiarci il muso sono krukki e francesi... Quando un problema, invece, viene denunciato da Italia, Grecia o Spagna (per dirne alcuni), questi signori sono i primi che minacciano multe e sanzioni, che chiedono il rispetto delle regole, che parlano di xenofobia, di rischio deriva rаzzista e tutto il resto del repertorio del politically-correct e della "politica dell'accoglienza" made in EU. Qual è il problema, insomma? ...spiegatemi bene, cara Merkel & Ko... vi siete accorti ora che nella ϲultura dei vostri nuovi amici "migranti" la donna è per principio inferiore all'uomo e che se non veste come dettato dalla loro tradizione è considerata al pari delle prοstitute? Fingete di non ricordare che, diffusamente tra quelle genti, viene considerata una proprietà, relegata alle faccende domestiche ed i compiti riproduttivi, non di rado gli viene vietato di avere una vita sociale (come la intendiamo noi), di guidare, di studiare, di scegliersi il fidanzato o sposare chi vuole?? Fate lotte e leggi per le "quote rosa" e la "parità tra i sеssi" al mattino e al pomeriggio ne fate altre per accogliere senza filtri, nè regole, centinaia di migliaia di questi signori. Siete l'apoteosi dell'incoerenza e dell'insulsaggine. Fate ridere, ma c’è poco da stare allegri, visto che il vostro delirio lo imponete anche agli altri. Mi viene da chiedervi di cosa parlate, insomma... Onestamente le mani sul ϲulο e sulle tеttе nella notte di capodanno in "grande Germania", mi sembrano l'ultimo dei problemi, cara Merkel & Ko... è un episodio, un indicatore del reale problema. Ma come sempre gli stolti guardano il dito e non la Luna... Per fare un'analogia, c'è una cometa in cielo che punta diritto verso di noi: 30 anni fa serviva un cannocchiale per avvistarla e capirne la direzione; 20 anni fa era visibile all'imbrunire anche ad occhio nudo; 10 anni fa era possibile scorgerla anche di giorno ad occhio nudo, ed era chiaro fosse un pericolo imminente. Oggi e lì davanti a noi, giorno e notte, ed è più luminosa della Luna piena, ma qui siamo impegnati a discutere del nulla, a far leggi per valutare se spegnere i lampioni di notte, visto che non servono più, o a ripensare quando imbottigliare il vino.. Un popolo di idioti destinati all'annientamento.

  • La sig.ra tebano deve avere dei seri problemi, oppure anche lei come pincopallo si è finalmente trovata "na bella banana abbronzata."

  • per questa inviata elena talebano sarebbero stati gruppi xenofobi ad orchestrare le aggressioni ? La fantasia di certe persone mentecatte non ha limiti

    • Nessuna fantasia; semplicemente vieni pagato per mentire e reciti il tuo copione. Ovvero quello che fanno ogni giorno i giornalisti (allineati) dei media occidentali. Alla "Talebano" han dato questa parte della messa in scena. Tutto qui.

  • Tranquilli è solo percezione!

  • Ci vuole rispetto,queste sono le loro tradizioni.

  • siamo nelle mani di governanti codardi. Secondo loro la soluzione è di chiudere le frontiere dopo che sono "scappate tutte le galline"?? Solo il rimpatrio potrà ridurre lo schifo a cui stiamo andando incontro.

  • il primo passo e cioè il abolire il reato di clandestinità è stato fatto adesso è necessario abolire il reato di stupro, poi per finire si dovrà abolire il reato "di" cosi da far capire a questi poveri immigrati che per loro c'e carta bianca ovunque e comunque ..... che gli sia tutto permesso !!!! Poi sarò finalmente io a ridere di gusto ......

  • ripristinare il feudalismo SUBITO! vogliamo il Regno delle Due Sicilie e piu' poteri per lo Stato Pontificio! Viva il re, viva Umberto I

    • feudalismo ? forse volevi dire FEUDALESIMO .......

      • bu ma che ne so...viva la lega e la terra di padania!

    • della stronzata tua si sente il bisogno...

  • Elena Tebano, l'inviata del Corriere della Sera, farebbe bene a cambiare cervello. Fà parte di quel giornalismo orientato all'accoglienza, ed i risultati li vediamo sempre più. Anzi...in questo paese si vedono da anni casi simili, tanto che il reato di stupro è quasi depenalizzato, non fà notizia. Chissà perchè...

  • La Merkel la sa benissimo la verita'.. Tuttavia, ha voluto fare il pieno di mediorentali, ora che se li tenga. Fortunatamente l'europa si sta chiudendo, spero quanto prima. Massimo sostegno alla Slovacchia la quale ha deciso di non accettare piu' rifugiati musulmani, ottimo.

    • Sono d accordo con te anche io la penso come i tedeschi siano ripristinate le frontiere. Sono stato a DUblino e prima di entrare pur provenendo da area schengen mi hanno chiesto i documenti tutti in fila documenti alla mano e SINCERAMENTE non mi sono sentito ne offeso ne oggetto di razzismo AVANTI COSI la difesa è sempre legittima!!!!

      • si, giusto, per me vige il concetto che, se vieni a casa mia: suoni il campanello, apro, guardo chi sei, poi se voglio entri, altrimenti stai fuori. Chi si sente "offeso" dai controlli, nasconde qualcosa.

Più letti della settimana

  • Gossip

    Lutto per Mara Venier, è morto l'ex marito

  • Cronaca

    Attenti alla pianta velenosa: "Si trova anche nei parchi italiani"

  • Citta

    Palermo, incidente in moto: morto l'operatore Rai che riprese la strage di Capaci

  • Gossip

    Diego Dalla Palma: "Una famosa conduttrice Rai rovinata dal botulino"

Torna su