Pakistan, attacco terroristico all'università: almeno 20 morti

Un commando armato ha attaccato questa mattina un'università nel Nord-Ovest del Pakistan. Ci sono morti e feriti. La polizia pakistana ha annunciato un'operazione per neutralizzare gli aggressori e mettere in salvo studenti e personale. Un anno fa la strage nella scuola di Peshawar

Due fratelli scampati alla strage si abbracciano - Foto Twitter @saqiburrehman

CHARSADDA (PAKISTAN) - Un commando armato non ancora identificato ha attaccato questa mattina un'università nel Nord-Ovest del Pakistan. "La polizia mi ha comunicato che è in corso una sparatoria", ha confermato in prima battuta Raheem Marwat, il vice rettore dell'università di Bacha Khan, a Charsadda, città a una cinquantina di chilometri da Peshawar.

E' salito ad almeno 20 morti il bilancio, ancora provvisorio, delle vittime, tra cui un professore, e i feriti sono più di cinquanta. Uccisi anche due terroristi. Ma il bilancio potrebbe aggravarsi nelle prossime ore. "All'interno del campus si trovano membri del personale, donne e uomini, e studenti", ha aggiunto la stessa fonte.

Un giornalista sul posto ha riferito di avere udito anche alcune esplosioni. La polizia pakistana ha effettuato un blitz. "Il bilancio dell'attacco terroristico è salito a 21" morti, ha indicato il capo deella polizia regionale, Saeed Wazir, senza precisare se gli autori dell'attacco figurino tra le vittime. Secondo Wazir l'operazione è conclusa e le forze di sicurezza pattugliano la zona.

Solo un anno fa i talebani attaccarono sempre in Pakistan una scuola di Peshawar: vennero massacrate oltre 150 persone.

NELLA FOTO, UN PROFESSORE UCCISO NELL'ATTACCO

CZJJO0RWAAATPxo-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Spese militari mai così alte in Italia, i 5 Stelle: "Ridiscutiamo la presenza nella Nato"

    • Cronaca

      Cambiano le priorità degli italiani: il diritto alla salute batte sicurezza

    • Cronaca

      Terrorismo, la sorella della foreign fighter italiana: "Fatima è morta in Siria"

    • Cronaca

      Fondi pubblici per sesso gay a pagamento, si dimette direttore Unar

    I più letti della settimana

    • Somalia, attentato in un mercato di Mogadiscio: decine di morti

    • Melbourne, aereo da turismo si schianta su centro commerciale: cinque morti

    • Isis, bombardato il quartier generale a Mosul: "Raso al suolo"

    • Autobomba a Baghdad, 18 morti e 50 feriti

    • Russia, scopre che la moglie si prostituisce in un bordello guardando la tv

    • Trump e l'attentato fantasma in Svezia: "L'ho sentito su Fox News"

    Torna su
    Today è in caricamento