Renzi: "I soldati italiani resteranno un altro anno in Afghanistan"

Il premier: "Se gli Usa vanno avanti l'Italia ci sarà". Solo a giugno aveva chiesto ai soldati di "resistere ancora qualche mese". E intanto l'opposizione insorge: deve passare per il parlamento

"L'Italia sta valutando se prolungare di un altro anno la missione in Afghanistan, come ci è stato chiesto dall'amministrazione americana". Lo ha spiegato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, parlando all'Università di Venezia.

"Stiamo decidendo in queste ore: avete sentito tutti cosa ha detto il presidente Obama", ha detto il premier.

Soltanto a giugno di quest'anno, incontrandro il contingente italiano a Herat, il premier aveva pronunciato queste parole: "Vi chiedo di restare ancora qualche mese. Vi chiediamo uno sforzo in più perché la fase finale è la più difficile e abbiamo bisogno di non disperdere il lavoro fatto e il sangue versato. Abbiamo il dovere di concludere una transizione per la libertà e pace del Paese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediata la reazione dall'opposizione: "Il presidente del Consiglio dei ministri protempore Renzi - è insorto il capogruppo di Sel alla Camera, Arturo Scotto - non può decidere su una ulteriore permanenza dei nostri militari in Afghanistan senza passare per le Aule del Parlamento. Lo sappia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

  • Coronavirus, lo stop dei benzinai: "Chiudiamo gli impianti: prima sulle autostrade, poi gli altri"

  • Coronavirus, Mattarella ha firmato il decreto: da oggi al via la nuova stretta, cosa cambia

Torna su
Today è in caricamento