"Ribelli siriani pronti ad attaccare Israele con armi chimiche"

Lo sostiene il canale tv russo in lingua inglese Russia Today: l'obiettivo mettere in scena "una provocazione internazionale su larga scala"

I ribelli siriani sono pronti ad attaccare Israele usando anche armi chimiche per mettere in scena "una provocazione internazionale su larga scala". Lo sostiene il canale tv russo in lingua inglese Russia Today, citando sue fonti in Medio Oriente. Secondo RT i ribelli siriani sono pronti a sferrare un'aggressione a Israele dal territorio controllato dal presidente siriano Bashar al-Assad.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

OK DI USA, FRANCIA E GB A ESAME ONU SU PROPOSTA RUSSA

Ieri fonti anonime israeliane avevano fatto sapere che alla guerra sarebbe preferibile la rimozione da parte di Bashar al Assad del suo arsenale chimico. Lo ha detto una fonte ufficiale israeliana citata in forma anonima da Ynet. ''Questa - ha detto la fonte riferendosi agli sforzi diplomatici in tal senso - è la migliore soluzione anche per Israele. Ognuno ora sta giocando il proprio gioco, ma l'interesse è quello di eliminare gli arsenali chimici di Assad, senza guerra''.

MICHELLE OBAMA CONTRO LA GUERRA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Coronavirus, anziani restano senza acqua: la figlia chiama il 112 dalla Germania

Torna su
Today è in caricamento