Siria, Onu: "Violati diritti umani da regime e opposizione"

Un'inchiesta del Consiglio dei Diritti umani dell'Onu ha rilevato "crimini contro l'umanità" commessi dalle forze governative e "crimini di guerra" commessi dalle forze dell'opposizione armata

La Commissione di inchiesta incaricata dal Consiglio dei Diritti umani dell'Onu di seguire il dossier siriano ha denunciato nel suo ultimo rapporto di aver rilevato "crimini contro l'umanità" commessi dalle forze governative e "crimini di guerra" commessi dalle forze dell'opposizione armata.

La Commissione menziona, senza poterle confermare, "le accuse (...) sul ricorso alle armi chimiche, principalmente da parte delle forze governative". "Sulla base degli elementi di prova attualmente disponibili, non è stato possibile giungere a una conclusione per quanto riguarda gli agenti chimici utilizzati, il loro sistema di lancio o gli autori di queste azioni", afferma il rapporto.

OBAMA PRONTO ALL'ATTACCO. PUTIN CONTRO I RIBELLI: "USANO ARMI CHIMICHE"

"Le forze governative e quelle a loro collegate hanno continuato a lanciare attacchi indiscriminati contro la popolazione civile, compiendo omicidi, torture, stupri e rapimenti, che costituiscono crimini contro l'umanità", sottolinea il rapporto, reso noto questa mattina a Ginevra,

L'Onu denuncia ugualmente "i gruppi armati antigovernativi che hanno commesso crimini di guerra, in particolare omicidi, esecuzioni sommarie, atti di tortura, sequestri ed attacchi contro obiettivi protetti".

La Commissione d'inchiesta, diretta da quattro giuristi internazionali, ha consegnato il rapporto, che riguarda il periodo compreso tra il 15 maggio e il 15 luglio 2013, al Consiglio dei diritti dall'Uomo delle Nazioni Unite perché poi venga inviato al Consiglio di Sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Coronavirus, perché i contagi restano stabili: "Il paradosso del plateau"

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Coronavirus, medico muore a 61 anni. L'ultimo post su fb: "Non uscite, è l'unica arma che avete"

Torna su
Today è in caricamento