Sparatoria in Florida, il killer incriminato rischia pena di morte

Esteban Santiago, il 26enne accusato della sparatoria all'aeroporto di Fort Lauderdale, potrebbe essere condannato alla pena capitale. Resta un mistero il movente: l'Fbi non esclude la pista terroristica

Esteban Santiago

Esteban Santiago, il 26enne accusato della sparatoria all'aeroporto di Fort Lauderdale, è stato incriminato e rischia la pena di morte, scrive Bbc.

Il sospettato, che è attualmente agli arresti, aveva comprato un biglietto di sola andata per la Florida. Le autorità hanno dichiarato di non conoscere ancora le ragioni del gesto e di non aver escluso la pista terroristica.

Nel corso delle indagini, gli investigatori stanno valutando anche quanto possano avere influito i disturbi mentali lamentati da Santiago, che si era recato presso l'ufficio del Fbi in Alaska per dichiarare di sentire delle voci e perché pensava di essere controllato da un'agenzia di intelligence Usa. All'epoca la sua arma, registrata, era stata confiscata ma successivamente a dicembre gli era stata restituita. Non è chiaro se sia la stessa pistola usata nella sparatoria.

Guarda anche

Il massacro in Florida filmato dentro l'aeroporto: le immagini

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Mondo

      Terrorismo, l'Unione Europea e le nuove leggi: per finire in carcere basta un tweet

    • Mondo

      Istanbul, catturato il killer di Capodanno: le foto del blitz della polizia

    • Cronaca

      "Cucchi è stato assassinato": omicidio preterintenzionale, sotto accusa tre carabinieri

    • Cronaca

      Abusi, uccisioni, torture e stupri: aguzzino di un campo libico arrestato a Milano

    I più letti della settimana

    • Libia, la situazione precipita: "Si prepara una nuova guerra civile"

    • Morto Gene Cernan, l'ultimo uomo ad aver camminato sulla Luna

    • Aereo cargo si schianta sulle case, decine di morti

    • Libia, solo Roma è rimasta con Serraj: caos e milizie in rivolta contro l'Italia

    • Libia: "Islamisti hanno preso il controllo di tre ministeri". Ambasciatore italiano smentisce

    • Messico, uomo armato spara in club pieno di turisti: tra le vittime anche un italiano

    Torna su
    Today è in caricamento