Perse moglie e figlio nella strage di Nizza: il "papà coraggio" è morto di crepacuore

Ha girato due giorni cercando il figlio per poi scoprire che era morto ucciso dal tir killer. Tahar Mejri da quel maledetto 14 luglio 2016 non si era mai ripreso

È stata l'associazione Mémorial des Anges ad annunciare la morte di Tahar Mejri, sicuramente uno dei volti più rappresentativi della barbarie degli attentati terroristici che sconvolsero la Francia e l'Europa nel 2016. Tahar vide la moglie travolta dal tir che si era gettato sulla folla che festeggiava il 14 luglio sulla promenade des Anglais a Nizza. Dopo 48 ore di ricerca scoprì che quel camion guidato da Mohamed Lahouaiej-Bouhlel aveva preso anche la vita del figlio, di appena 4 anni.

Ora il computo delle vittime di quella orrenda strage sale a 87 morti perché Tahar Mejri da quella maledetta notte non si era mai più ripreso.

Con la moglie Olfa Kalfallah e il figlio Kylan era andato a vedere i fuochi artificiali per la giornata dell'orgoglio francese. La donna era stata spazzata via da quel Tir, e Tahar l'aveva vista morire. Kylan invece aveva fatto perdere le sue tracce e Tahar aveva iniziato a cercarlo per tutti gli ospedali della città, senza dormire, senza mangiare, senza concedersi tregua. In quelle lunghe ore sospeso in una bolla, Tahar aveva anche chiesto aiuto perché qualcuno gli fornisse informazioni. In un video ancora reperibile in rete lo si vede intervistato dal cronista di una televisione, gli occhi febbrili, la barba sfatta: "Sono quarant'otto ore che cerco mio figlio. Se è morto d'accordo. Se è vivo d'accordo. Ma voglio saperlo". 

Da quel momento Tahar diventerà un simbolo, farà della sua vita un atto di testimonianza, da musulmano, della follia dell'odio religioso. L'associazione Mémorial des Anges si occupa di ricordare le vittime di quell'attentato e si batte per la costruzione a Nizza di un sacrario laico.

Potrebbe interessarti

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

  • Aria condizionata, qual è la temperatura ideale (secondo i medici) per evitare brutte sorprese

  • 10 alimenti che devono essere conservati fuori dal frigo

  • Come riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di sabato 20 luglio 2019

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

  • Sharon Stone: “Dopo l’ictus ho perso tutto, anche mio figlio. Dimenticata come Lady D”

Torna su
Today è in caricamento