Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un terremoto di magnitudo 6.4 ha colpito la California

 

Un terremoto di magnitudo 6,4 ha colpito la California meridionale, circa 160 chilometri a nord di Los Angeles. La scossa principale è stata seguita da almeno quattro grandi scosse di assestamento di magnitudo 4,7, 3,5, 3,8 e 4,2 magnitudo.

Il terremoto è stato avvertito nel centro di Los Angeles come un lungo terremoto, facendo oscillare avanti e indietro gli edifici per almeno alcuni secondi.

L'epicentro a Ridgecrest, nella Searles Valley, a una profondità di 8,7 chilometri. Secondo il Los Angeles Times si tratta del sisma più forte registrato nel Sud della California dal terremoto di magnitudo 6.6 avvenuto nel 1994 a Northridge.

In media, negli ultimi tre anni, si sono verificati cinque terremoti all'anno, in California e Nevada, di magnitudo compresa tra 5 e 6. La peggior scossa dal 1999 ha riattizzato i timori mai sopiti del Big One, il sisma terribile che tutti attendono prima o poi perché la California è territorio sismico, situato proprio sopra la faglia di Sant'Andrea.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento