Turchia, l'attentatore del nightclub Reina è un 30enne di origini uzbeke

Si chiama Abdulgadir Masharipov ed è di origini uzbeke il killer entrato in azione la notte di Capodanno a Istanbul. Lo ha reso noto la polizia turca

L'attentatore in azione

Si chiama Abdulgadir Masharipov ed è di origini uzbeke il killer entrato in azione la notte di Capodanno nel nightclub Reina di Istanbul, uccidendo 39 persone e ferendone altre 65. E' quanto hanno riportato oggi diverse agenzie di stampa turche, citate dal Daily Sabah.

Secondo le autorità turche l'uomo sarebbe conosciuto anche con il nome in codice "Abu Muhammed Horasan", ossia l'uomo che arriva da Horasan, la regione nota anche come Khorasan. Si tratta di una zona che secondo i jihadisti dello Stato islamico (Isis) comprende gran parte dell'Asia centrale, Afghanistan, Pakistan e anche la Cina occidentale, dove si trovano comunità della diaspora uigura, di fede musulmana e lingua turca.

L'uomo è in ancora in fuga e la polizia sta continuando a indagare sul suo passato. Secondo le indagini condotte finora, l'attentatore avrebbe cambiato sei caricatori ed esploso oltre 180 proiettili. Una volta entrato nel locale, sarebbe andato al piano superiore e avrebbe cominciato a sparare sulle persone, quindi sarebbe tornato al piano terra, sparando alla testa a persone già a terra, secondo alcuni testimoni. Un attacco durato sette minuti, al termine del quale l'uomo si sarebbe recato in cucina per cambiarsi gli abiti e fuggire, approfittando del caos. Avrebbe anche pulito l'arma prima di lasciare il posto.

Nella sua rivendicazione, l'Isis ha dichiarato che l'attacco è stata la risposta all'intervento militare di Ankara contro i jihadisti in Siria, lanciato lo scorso agosto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Spese militari mai così alte in Italia, i 5 Stelle: "Ridiscutiamo la presenza nella Nato"

    • Cronaca

      Cambiano le priorità degli italiani: il diritto alla salute batte sicurezza

    • Cronaca

      Delitto Sarah Scazzi, la Cassazione conferma gli ergastoli per Sabrina e Cosima

    • Citta

      Omicidio Luca Varani, Manuel Foffo condannato a 30 anni di carcere

    I più letti della settimana

    • Melbourne, aereo da turismo si schianta su centro commerciale: cinque morti

    • Somalia, attentato in un mercato di Mogadiscio: decine di morti

    • Isis, bombardato il quartier generale a Mosul: "Raso al suolo"

    • Terrorismo, la sorella della foreign fighter italiana: "Fatima è morta in Siria"

    • Autobomba a Baghdad, 18 morti e 50 feriti

    • Russia, scopre che la moglie si prostituisce in un bordello guardando la tv

    Torna su
    Today è in caricamento