homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

Jihadista giustizia la madre: lo aveva incitato a lasciare l'Isis

Il ventenne ha ucciso la donna con un fucile d'assalto a Raqqa, la capitale dello Stato islamico in Siria

Un combattente dello Stato islamico ha giustiziato la propria madre a Raqqa, in Siria, dopo averla denunciata ai jihadisti perché lo aveva "incitato ad abbandonare l'Isis". E' quanto hanno riferito gli attivisti siriani di "Raqqa is Being Slaughtered Silently" (Raqqa è massacrata nel silenzio, ndr), precisando che l'esecuzione è avvenuta in pubblico, nei pressi dell'edificio postale della città, oggi roccaforte dell'Isis, dove la donna lavorava.

Ali Saqr al-Qasem, vent'anni, ha usato un fucile d'assalto per uccidere la madre Lena, 45 anni, riconosciuta colpevole di apostasia, secondo quanto riportato anche dall'Osservatorio siriano per i diritti umani.

Temendo per la propria sicurezza, il ragazzo avrebbe accusato la madre di aver cercato di convincerlo ad abbandonare l'Isis e a fuggire insieme a lei dalla Siria, sostenendo che "la coalizione ucciderà tutti gli esponenti dell'organizzazione".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • الله القرف odratsab ottedelam

  • Che animale... Farai una fine peggiore

Notizie di oggi

  • Mondo

    Terrore all'aeroporto di Istanbul, è strage: "C'è l'impronta dell'Isis"

  • Politica

    Terrore a Istanbul, Renzi: "Adesso risposta forte e coesa"

  • Citta

    Dorno, uccide la compagna dopo una lite e si barrica in casa

  • Mondo

    Il Jobs Act di Hollande scuote la Francia, guerriglia a Parigi

I più letti della settimana

  • Pakistan, il cantante sufi Amjad Sabri ucciso in un agguato: "Era blasfemo"

  • Paura sul volo Singapore-Milano: in fiamme il motore dell'aereo

  • Attentato kamikaze all'aeroporto di Istanbul, è strage: almeno 28 morti

  • India, 17enne reagisce allo stupro ed evira il suo aggressore

  • Ryanair: biglietti in svendita se il Regno Unito resterà in Europa

  • Scambiato per pedofilo, ucciso dal branco: tradito da app per incontri

Torna su
Today è in caricamento