Waters e Morrissey: "le Falkland sono argentine"

A pochi giorni dal 30° anniversario della guerra, le due rockstar britanniche rivendicano la nazionalità sudamericana delle "Malvinas". Polemiche nel Regno Unito

Le Falkland sono argentine. Stavolta, è il mondo del rock e dello spettacolo a rivendicarne la nazionalità.

A pochi giorni dal 19 marzo, trentesimo anniversario della tentata invasione delle isole sudamericane battenti bandiera britannica da parte delle truppe argentine, la questione sulla nazionalità dell'arcipelago torna sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo.

Merito di Roger Waters e Morrissey. I due rockers britannici, ex Pink Floyd il primo ed ex Smiths il secondo, rivendicano il vero nome delle isole: "Malvinas". 

E' stato Roger Waters il primo in ordine di tempo ad attaccare Sua Maestà. L'occasione è stata il concerto per la riedizione monumentale di The Wall a Buenos Aires. "Le Malvine dovrebbero essere argentine". E detto da chi nel 1983 dedicò proprio alla guerra delle Falkland l'album The final cut, il messaggio non è certo passato inosservato nel Regno Unito. Anzi, sono talmente tante le polemiche divampate dopo l'esibizione argentina, che il cantante è stato costretto a fare retromarcia: "è assurdo" ha spiegato "prendere posizione in un concerto su una questione così complicata".

Ancora più duro è stato invece, come suo stile, Steven Patrick Morrissey. L'ex Smiths in quel di Buenos Aires ha vestito sul palco, e con lui tutta la band, una maglietta che recitava "We hate William and Kate". E con indosso questa maglia di odio verso la coppia reale, non ha esitato a sostenere che "è ovvio che le Malvine appartengano all'Argentina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 11 febbraio 2020

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Il fidanzato di Antonella Elia contro Barbara d’Urso: “E’ tutto manipolato, non dovevo venire”

Torna su
Today è in caricamento