Suzuki annuncia il prezzo dell'attesissima V-STROM 1050

Annunciato il listino della nuova Sports Adventure Tourer di Hamamatsu che sarà nei concessionari a febbraio 2020

Suzuki ha ufficializzato il listino della V-STROM 1050, che tanto successo ha riscosso tra il pubblico e gli addetti ai lavori in occasione di EICMA 2019. Alla versione standard che avrà un prezzo di 12.890 Euro franco concessionario si affianca la completa V-STROM 1050XT che sarà proposta a 14.590 Euro f.c..

Le colorazioni disponibili saranno: Nero, Bianco/Nero e Nero/grigio per la versione standard mentre la versione XT oltre al Nero saranno disponibili le iconiche colorazioni Gialla e Arancione/Bianca. Suzuki V-STROM sin da oggi può essere ordinata presso i concessionari Suzuki le consegne sono in programma a partire dal prossimo mese di febbraio.

Suzuki V-STROM: forma e sostanza

V-STROM ha un design inconfondibile, iconico che rielabora in chiave moderna stilemi del passato. Il tipico frontale a becco richiama la DR-BIG e la DR-Z che hanno scritto pagine memorabili della storia del motociclismo di avventura, mentre il cupolino ospita un potente faro full led. Il ponte di comando è impreziosito da un manubrio in alluminio a sezione variabile e da un display digitale, dotato di un’utile presa USB. Il telaio a doppia trave in alluminio, leggero e robusto al tempo stesso, ospita un motore bicilindrico a V di 90 gradi.

Questa configurazione si conferma la scelta migliore per chi ricerca stabilità ad alta velocita di crociera unita a maneggevolezza nell’uso quotidiano con il proverbiale piacere di guida consentito dalla robusta coppia espressa dal V-Twin della Casa di Hamamatsu. Il progetto Suzuki V -STROM 1050XT si sviluppa attorno al concept “Takumi, The Master of Adventure”. In giapponese Takumi, l’artefice, è colui che crea e realizza: oggetti così come sogni, progetti così come emozioni.                       

Suzuki V-STROM: tecnologia pura

I tecnici di Hamamatsu sono intervenuti su componenti chiave del motore come gli organi della distribuzione, l’impianto di raffreddamento e lo scarico, portando la potenza massima a 107,4 cv, rispettando i limiti della normativa Euro 5. La coppia è sempre generosa e il pilota può decidere come sfruttarla scegliendo tra tre curve di erogazione attraverso il Suzuki Drive Mode Selector. A ciascuna di esse corrisponde una diversa risposta all’acceleratore ride-by-wire, che s’interfaccia con il sofisticato Suzuki Intelligent Ride System per la gestione del traction control, regolabile su tre livelli e disattivabile.

A questo pacchetto tecnico V-STROM 1050XT affianca il cruise control, l’assistenza alle partenze in salita (Hill Hold Control) e il sistema di controllo attivo della frenata (Load Dependent Control e Slope Dependent Control), che modula la potenza frenante in funzione del carico e del rischio di sollevamento della ruota posteriore in discesa.

Questi dispositivi lavorano sulla base dei dati raccolti da una piattaforma inerziale Bosch, che rileva istante dopo istante i movimenti della moto in sei direzioni lungo tre assi e che supporta anche un sistema ABS dotato di funzione cornering per frenare anche in piega e regolabile su due livelli di intervento.

Suzuki V-STROM: globetrotter per vocazione

L’equipaggiamento della V-STROM 1050XT include una serie di accessori pensati per chi vuole una moto completa e dai dettagli ricercati, capace di esprimere al meglio la sua vocazione ai viaggi. L’elenco spazia dai cerchi a raggi al cavalletto centrale, passando per la sella e il parabrezza regolabili in altezza, il puntale, le frecce a LED, le barre paramotore e i paramani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, ecco cosa cambia davvero dal 1° gennaio 2020

  • Prende il reddito di cittadinanza ma ha un bar: la sanzione è da capogiro

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Ladri in casa di Luca Argentero: "Mi hanno rubato il Telegatto". Un follower lo gela

Torna su
Today è in caricamento