Eicma 2019: Quadro Vehicles svela i nuovi modelli e cinque nuove versioni

L'azienda svizzera amplia l’offerta di modelli a batteria con due nuove proposte, aggiungendo alle 2 ruote elettriche anche le 3 e 4

Grande entusiasmo allo stand Quadro Vehicles di EICMA 2019 dove è stata presentata una vasta gamma di scooter elettrici. Tre modelli alimentati a batteria, di cui due inediti, parte della strategia “Advanced Mobility Solutions”, che prevede fra l’altro il lancio in contemporanea di altri quattro modelli, per un totale di sette novità.

Gli scooter a batteria sono il quattro ruote eQooder, il tre ruote QVe e l’Oxygen. Una novità assoluta nell’intero panorama del settore, si tratta infatti dei veicoli elettrici più potenti della propria categoria: 60 Cv per l’eQooder e 46 Cv per il QVe con punti di coppia da record (110 e 106 Nm rispettivamente). Senza contare l’enorme lavoro fatto sul peso visto che sulla bilancia c’è poca differenza fra i modelli termici e quelli a batteria. Su tutti e due i modelli debutta poi la retromarcia e la frenata rigenerativa, mentre per quanto riguarda l’autonomia ci sono 150 km per l’eQooder e 110 km per il QVe. Le altre novità riguardano il debutto del Qooder “atto secondo”, la versione off road xQooder, il nuovo QV3 ed il Nuvion.

“L’azienda – spiega Paolo Gagliardo, CEO di Quadro Vehicles -  è pronta a definire nuovi orizzonti di mobilità mantenendo l’obiettivo di progettare, ingegnerizzare e realizzare prodotti di eccellenza nel panorama tecnologico mondiale. Ecco la strategia di fondo che sta dietro questa maxi offensiva di prodotto”.

I veicoli di Quadro Vehicles si propongono di facilitare gli spostamenti attraverso lo sviluppo di soluzioni di mobilità avanzate, volte ad emozionare, superare lo stress legato al traffico quotidiano e garantire stabilità e comfort su strada. Anche per questo Qooder ha annunciato il suo sbarco internazionale nei mercati USA, ASIA e UAE con i suoi veicoli di punta, capaci di attrarre un pubblico sofisticato e allo stesso tempo innovativo.

Nuovo Qooder

Atto secondo per il Qooder, il 4 ruote unico al mondo che unisce il meglio del mondo delle auto a quello delle motociclette: la punta di diamante dell’azienda svizzera. Tra le sue peculiarità segnaliamo la doppia trazione posteriore con differenziale meccanico e un sistema di frenata integrale su 4 ruote. Il nuovo Qooder dispone dell’innovativo sistema elettronico di sospensioni idro-pneumatiche eHTS™ -Electronic Hydraulic Tilting System- che consente al veicolo di inclinare simultaneamente tutte le sue ruote, mantenendole comunque aderenti all’asfalto. Grazie alla nuova versione elettronica, durante le soste o il parcheggio, il sistema di basculamento può essere bloccato tramite un semplice pulsante elettronico, con qualunque angolo di attivazione, purché lo scooter sia fermo. Da segnalare dal punto di vista del design il rinnovamento di tutto lo stile della parte anteriore e posteriore, con miglioramenti tecnici e qualitativi. Insomma, molto di più di un semplice restyling. Rimane la straordinaria caratteristica di poter essere guidato con la patente B.  

Nuovo eQooder

Si chiama eQooder il primo e unico veicolo al mondo con 4 ruote basculanti a zero emissioni, potente e sportivo. eQooder gode di un’autonomia che arriva a 150 km, con ricarica delle batterie in meno di 6 ore (collegabili ad una qualsiasi presa di corrente standard da 220V), dispone di retromarcia e frenata rigenerativa. Il mezzo presenta un motore potente da 45 kW con coppia da 110 Nm. È dotato, inoltre, dell’eHTS -Electronic Hydraulic Tilting System- e della tecnologia motoristica californiana della Zero Motorcycles, azienda specializzata nel settore delle 2 ruote elettriche da oltre dodici anni. eQooder è l’ideale per viaggiare in centro città e per il commuting quotidiano, con la possibilità di scegliere tra 3 modalità di guida: Eco, Sport e personalizzabile e presenta uno schermo LCD da 5.6 pollici e fari a Led. Sull’eQooder ci sono tutte le novità estetiche della nuova gamma Qooder e, come il fratello termico, si guida con patente B.

Nuovo xQooder

Dopo il debutto in versione “prototipo” allo scorso EICMA, l’xQooder viene presentato nella versione di serie. Garantisce lo stesso livello di stabilità di un Qooder tradizionale ma, allo stesso tempo, ne accresce le caratteristiche di divertimento, in una versione più “estrema”, ottimale per l’off-road. Si tratta di un design che rivede l’ergonomia del veicolo specificatamente enduro con protezioni off-road in acciaio: posizione di guida motociclistica, con sella, manubrio e pedana che consentono di adattare il triangolo ergonomico in base alla tipologia di guida. Il frontale ha una linea protettiva per ospitare l’eHTS™ -Electronic Hydraulic Tilting System- con tecnologia Multi-road, presente su anteriore e posteriore. Il sistema assicura una migliore performance su tipici sentieri sterrati. La parte posteriore presenta un codino alto che conferisce al mezzo leggerezza e dinamismo. Da segnalare il serbatoio spostato dalla parte posteriore a quella centrale, per avere una maggiore stabilità, anche nella guida in piedi.

Nuovo QV3

Grazie alle numerose modifiche di stile riprese dal più grande Qooder per proporre il classico family feeling, il nuovo QV3 è un veicolo a 3 ruote dal design rinnovato, è il più leggero tra i competitors e gode di un baricentro basso per una guida più agevole. Il nuovo QV3 non ha eguali sul mercato, è dotato di ruote più grandi della sua categoria – cerchi da 14” e 15” – con sistema frenante integrale sulle 3 ruote e presenta un sottosella che può ospitare comodamente due caschi. Anche questo mezzo è dotato dell’eHTS™ -Electronic Hydraulic Tilting System- appena rivisto.

Nuovo QVe

Novità assoluta di questa edizione di EICMA, il Qve rappresenta l’unico veicolo elettrico basculante a 3 ruote esistente sul mercato mondiale, nato dalla stessa tecnologia californiana Zero Motorcycles dell’eQooder, abbinata all’architettura del prodotto svizzero. Qve ha 110 km di autonomia ed è collegabile ad una qualsiasi presa di corrente 220V. Possiede un motore potente da 34 kW con coppia da 106 Nm, dispone della retromarcia, frenata rigenerativa e dell’eHTS™ -Electronic Hydraulic Tilting System-. 

Nuovo Nuvion

Al debutto anche il Nuvion, il 3 ruote leggero e compatto che si guida con la patente B. Nuvion ha dimensioni e pesi estremamente contenuti, basti pensare che il rapporto peso-potenza è ai livelli degli scooter a 2 ruote “best-in-class”. Questo piccolo 3 ruote fa della compattezza e della fluidità le doti migliori. Ha una sella bassissima e molto capiente, si adatta perfettamente anche alle donne ed alle persone di bassa statura e può contenere tranquillamente due caschi. Ha un motore 300 cc da 29 cavalli, doppio faro a Led, sia davanti che dietro, e due schermi LCD da 4,3 pollici, affiancati, in posizione classica. Anche in questo caso le sospensioni sono elettroniche, nella nuova versione eHTS™ -Electronic Hydraulic Tilting System

Oxygen

In esposizione ad EICMA 2019 anche l’elettrico Oxygen rivisto in alcuni dettagli. Il veicolo è molto leggero, pesa solo 93 kg ed ha 80 km di autonomia, dispone di un display LCD da 4 pollici e presenta una frenata combinata a doppio disco. Caratterizzato da una gamma di colori particolarmente sgargianti, il neonato Oxygen è dotato di 2 batterie “swap” rimovibili, con ricarica veloce in meno di 6 ore, collegabili da garage, casa o lavoro. Il mezzo a zero emissioni ha libero accesso nelle zone a traffico limitato, nei centri storici e nelle isole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

Torna su
Today è in caricamento