La nuova Subaru Ascent premiata con un riconoscimento alla sicurezza

La più grande Subaru mai costruita ha ricevuto il Top Safety Pick+ ottenendo il punteggio massimo in tutti i crash test

La grandezza della nuova ASCENT non si limita alle dimensioni ma è certificata anche per quanto riguarda la sicurezza. La più grande vettura mai realizzata da Subaru ha infatti ricevuto l’ambito Top Safety Pick+ 2018 (TSP+) da parte dell’Insurance Institute for Highway Safety (IIHS – Istituto Assicurativo per la Sicurezza Stradale). Si tratta di una organizzazione nonprofit statunitense - fondata da aziende assicuratrici nel 1959 - che ha come obiettivo la riduzione del numero di incidenti stradali e degli infortuni che ne conseguono.

Con quello ottenuto dal nuovo SUV a tre file di posti, sono ben sei le Subaru che hanno conseguito il Top Safety Pick+ 2018: IMPREZA, CROSSTREK (Subaru XV nel mercato europeo), WRX, LEGACY e OUTBACK. Il nuovo SUV a 8 posti è stato classificato come “buono” (il livello più alto) in tutti e sei i test di resistenza agli urti condotti dall’IIHS: “side front small overlap” per guidatore e passeggero, “front moderate overlap”, impatto laterale, posteriore e schiacciamento del tetto. Inoltre l’ASCENT ha ottenuto il rating massimo di 6 punti per quanto riguarda la prevenzione per gli impatti frontali.

L’equipaggiamento con i fari LED con tecnologia steering-responsive, che permette una migliore visione notturna, soprattutto in curva, seguendo la traiettoria con il fascio luminoso, ha contribuito a classificare l’auto come “Superior” per ciò che concerne la prevenzione delle collisioni, contribuendo al riconoscimento del TSP+ 2018.

“La sicurezza non è solamente uno degli aspetti su cui lavoriamo ma è parte di ogni cosa che facciamo” ha dichiarato Yasushi Enami, presidente ed amministratore delegato di Subaru Canada. “Questo rating del Top Safety Pick+ per l’Ascent da parte dell’IIHS, rafforza questo impegno ed io sono davvero orgoglioso per questo risultato”.

L’ASCENT include nel suo equipaggiamento di serie l’EyeSight, l’innovativo sistema di assistenza alla guida Subaru, con tecnologie di sicurezza preventive come l’adaptive cruise control, il lane-keep assist, le avvertenze in caso di sbandamento, il pre-collision braking ed il pre-collision throttle management.

Gli altri sistemi di sicurezza presenti sul nuovo SUV includono il Subaru Rear/Side Vehicle Detection (SRVD) che individua i veicoli provenienti dagli angoli ciechi, Il lane change assist, il rear cross-traffic alert ed il reverse automatic braking che supportano il guidatore nell’uscita dai parcheggi con una notifica di veicoli in movimento dietro la vettura e con la frenata automatica in retromarcia per evitare le collisioni. A questo si aggiungono una telecamera retrovisiva di serie, una telecamera frontale e uno Specchietto Retrovisore Smart a richiesta.

Subaru Ascent, che è stata sviluppata esclusivamente per il mercato Nord Americano per le famiglie attive e dinamiche, ha fatto il suo esordio mondiale in occasione del Los Angeles Auto Show 2017 ed è apparso sulle strade dell’altro lato dell’Atlantico nel corso di questa estate. Il mercato ha accolto positivamente l’ultima vettura lanciata dalla casa delle Pleiadi, con oltre 4.500 unità ordinate prima dell’inizio della distribuzione.

L’eccellenza Subaru per ciò che concerne la sicurezza è comprovata anche in Europa dalle valutazioni ottenute nei test Euro NCAP, il programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili che ha contribuito ad innalzare notevolmente i livelli di sicurezza sulle vetture commercializzate nel vecchio continente. Dal 2009, anno in cui oltre alla sicurezza passiva si sono aggiunte le vautazioni sulla sicurezza attiva, sei modelli consecutivi della casa delle Pleiadi hanno ottenuto il punteggio massimo di 5 stelle: LEGACY (2009), FORESTER (2012), Subaru XV (2012 e 2017), OUTBACK (2014), LEVORG (2016) e IMPREZA (2017). Inoltre Subaru XV è stata nominata “l’auto più sicura” mai testata in Giappone, ricevendo il punteggio record di 199.7 (su un totale di 208) ricevendo il Grand Prix Award da parte del JNCAP, l’agenzia nazionale nipponica per la sicurezza nel settore automotive. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il concorso “per tutti” (o quasi): 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento