SEAT Mii electric, l'elettrificazione alla portata di tutti

Mii electric, ideale per la città con motore elettrico da 61 kW e batteria agli ioni di litio da 36,8 kWh (32,3 kWh energia netta), autonomia fino a 260 km e accelerazione 0-50 km/h in soli 3,9 s

Il mercato dei veicoli elettrici sta crescendo a un ritmo sostenuto, nella misura in cui i consumatori si rendono conto dei vantaggi prodotti dal passaggio dai carburanti tradizionali ad alternative più sostenibili. Sebbene il tasso di penetrazione della propulsione puramente elettrica nel nostro Paese sia fra attualmente i più bassi d’Europa, l’Italia sta registrando una crescita costante superiore al 100% nelle performance degli ultimi sei mesi rispetto all’anno precedente, con una quota di mercato delle vetture BEV stabile al di sopra dello 0,6%.

SEAT inizia la sua offensiva elettrica con il lancio di Mii electric, una vettura che rende accessibile a tutti questa tecnologia di propulsione all’avanguardia, coniugando dinamismo, design elegante e nuovi livelli di connettività, per una vettura pronta ad affrontare le sfide della città e a soddisfare le esigenze di una nuova generazione di clienti. Entro il 2021, la gamma prodotto elettrica del marchio si arricchirà con il lancio di altri modelli EV e PHEV, inclusa SEAT el- Born completamente elettrica, le versioni ibride plug-in di Tarraco e Leon e le versioni ibride plug-in ad alte prestazioni di CUPRA Formentor e di CUPRA Leon.

Mii electric nasce per abbattere le principali barriere alla diffusione massiva dell’elettrificazione, ovvero l’elevato prezzo d’acquisto, la scarsa autonomia e i tempi di ricarica, attraverso una combinazione di dotazioni, soluzioni tecnologiche e offerta commerciale riunite in un connubio vincente.

Compattezza e funzionalità

In soli 3.556 mm di lunghezza, Mii electric è in grado di racchiudere una straordinaria abitabilità interna, che non differisce dalla vettura a combustione grazie all’alloggiamento efficiente del pacco batteria. In più, i 251 litri del vano bagagli la pongono ai vertici della categoria per funzionalità e capacità di carico, non solo fra le vetture elettriche ma anche fra i concorrenti con motore termico. Il design esterno è arricchito da imponenti cerchi dai 16” Dynamic Grey con finitura forgiata in grigio antracite e dai badge personalizzati “Mii electric” sulla fiancata e sul portellone. L’offerta colori carrozzeria si sviluppa su due tonalità pastello e su tre metallizzate, con possibilità di avere il tetto in colore di contrasto in Nero Assoluto. Tutte le combinazioni di colore, anche con tetto a contrasto, sono sempre incluse nel prezzo chiavi in mano della vettura. L’interno dell’abitacolo è dominato dal sistema infotainment con schermo da 5” incastonato all’interno del nuovo dash pad in Techno Grey. Per l’intera lunghezza del profilo inferiore del dash pad è alloggiata una ambient light che consente la piena visibilità del tunnel centrale.

Il propulsore

Mii electric è spinta da un motore elettrico sincrono a magneti permanenti che sviluppa una potenza massima di 61kW (83CV). La coppia massima è di 212 Nm e, come tutti i motori elettrici, è disponibile fin dal primo istante di erogazione, rendendo la spinta estremamente vigorosa e reattiva. Il sistema di trasmissione lavora su un singolo rapporto, in grado di gestire la trazione del veicolo da 0 fino alla velocità massima di 130 km/h. Questa soluzione architettonica è studiata per abbattere il peso, riducendo al contempo le dispersioni di coppia grazia ai minori attriti meccanici interni. Per il cliente l’esperienza di guida diventa totalmente assimilabile all’utilizzo di un cambio automatico. In funzione di questa peculiarità, la leva del cambio diventa di fatto un selettore per stabilire la direzione di marcia, e lo strumento attraverso il quale impostare il sistema di recupero dell’energia.

Autonomia delle batterie

L’accumulo dell’energia di Mii electric è garantito da un pacco batterie ad alto voltaggio agli ioni di litio da 36,8 kWh (32,3 kWh energia netta). L’elevata capacità degli accumulatori permette a Mii electric di raggiungere un’autonomia al vertice del segmento delle citycar elettriche: fino a 260 km calcolati secondo il ciclo WLTP. Se si considera che un cliente di questo tipo di vettura percorre mediamente 32 km al giorno, l’autonomia potrebbe essere sufficiente per garantire gli spostamenti di oltre una settimana. Ricarica delle batterie Per garantire la massima libertà e flessibilità al cliente, Mii electric può essere ricaricata sia in corrente alternata (attraverso wallbox o presa domestica) per mezzo dei due cavi mode2 e mode3 in dotazione alla vettura, sia in corrente continua presso le colonnine pubbliche a ricarica rapida con l’assorbimento di 40kW di potenza. In questo caso il tempo richiesto per ricaricare la batteria da 0 all’80% è solamente di un’ora.

La struttura della gamma

L’esistenza di un unico allestimento disponibile garantisce la semplicità nella scelta, includendo di serie tecnologie e dotazioni comfort all’avanguardia. In termini di connettività, SEAT Mii electric offre di serie Media system con radio digitale DAB e 6 altoparlanti, vivavoce Bluetooth, docking station per smartphone, DriveMii App per integrazione interfaccia smartphone e ingressi AUX, USB, SD. A ciò si aggiungono cerchi in lega da 16” Design Grey machined, vetri posteriori oscurati, luci diurne LED, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente e la vernice (pastello / metallizzata / bicolore. Al cliente non resta che scegliere il colore carrozzeria che più lo aggrada. Per quanto riguarda il comfort a bordo e gli interni, equipaggiamenti come climatizzatore automatico Climatronic, volante e leva del cambio e freno a mano in pelle, sedili anteriori riscaldabili e regolabili in altezza, doppio fondo nel vano bagagli e ambient light sono di serie. Infine, per quanto riguarda sicurezza e tecnologia, Mii electric include airbag frontali anteriori e laterali a tendina, lane assist, riconoscimento segnaletica attraverso DriveMii App, funzione Coming/Leaving Home, sensore pioggia e sensore luci, cruise control, sensori di parcheggio posteriori, cavo di alimentazione per stazione di ricarica e cavo di alimentazione per presa domestica. Questa unica versione, con la sua ricchissima dotazione di serie, rispecchia l’approccio di SEAT a un’elettrificazione accessibile, facile e senza rinunce.

Mii electric, sempre connessa

Per soddisfare la crescente domanda di una migliore connettività in auto, Mii electric è il primo modello del marchio a essere dotato del sistema SEAT CONNECT, che consente l’accesso e la gestione della vettura da remoto, consentendo ai clienti di controllare dati di guida, posizione di parcheggio, stato della vettura (incluse porte e luci), gestire il processo di ricarica (tramite il sistema e-Manager) e regolare il climatizzatore (una tecnologia importante per affrontare condizioni climatiche estreme), il tutto attraverso una semplice app per smartphone. La DriveMii App, che permette di accedere a musica, emittenti radiofoniche preferite e navigazione, dà ancora più vita alla connettività a bordo della Mii electric.

Il migliore rapporto prezzo-contenuti

Mii electric sarà lanciata in Italia al prezzo di 23.250 Euro chiavi in mano, diventando così una delle vetture elettriche più accessibili in termini di prezzo e la vettura elettrica che vanta il miglior rapporto prezzo-contenuti sul mercato. Il costo sarà equivalente a quello di una vettura con motore a combustione dello stesso segmento, con costi di gestione sensibilmente inferiori. I clienti potranno anche scegliere la soluzione 36 mesi a un costo pari a € 179/mese senza anticipo, per godersi la guida in tutta tranquillità, attraverso la formula SEAT Senza Pensieri (con TAN 3,99%). L’offerta finanziaria si configura come un’unicità nel panorama dei veicoli elettrici e sarà la leva per rendere SEAT Mii electric attraente e accessibile per i clienti. Inoltre, l’idoneità di Mii electric alla guida per neopatentati rende diventare l’offerta con anticipo zero ancor più accattivante, rendendo l’acquisto più sereno, soprattutto per la clientela più giovane e alla ricerca della prima auto, senza perciò una vettura precedente da permutare. Le prime consegne sono previste a partire da febbraio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, ecco cosa cambia davvero dal 1° gennaio 2020

  • Bollette luce e gas, buone notizie per metà delle famiglie italiane

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Prende il reddito di cittadinanza ma ha un bar: la sanzione è da capogiro

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 12 dicembre 2019

  • Sonia Bruganelli: "Paolo Bonolis? La passione se n'è andata"

Torna su
Today è in caricamento