Stop ai diesel: smog e polveri sottili oltre i limiti, i divieti nelle città italiane

L'assenza di pioggia e vento sta creando problemi legati all'inquinamento dell'aria in diverse aree del Paese. Le amministrazioni comunali corrono ai ripari con ordinanze anti-smog e blocchi per i veicoli più inquinanti

L’assenza di vento e piogge e le temperature più alte del solito stanno dando origine ad un’autentica emergenza smog in tutta Italia. Diverse città dello Stivale sono state costrette a correre ai ripari disponendo blocchi del traffico o stop alle auto alimentate a diesel.

I disagi maggiori si stanno verificando a Torino: nel capoluogo piemontese – come evidenziato da Coldiretti facendo riferimento ai dati Isac Cnr – l’allerta per i livelli raggiunti dalle polveri sottili nell’area potrebbe presto passare da rossa a viola, il livello più critico, dato che nei giorni a venire non sono previste precipitazioni. Se così fosse potrebbe verificarsi lo stop totale delle auto a diesel, anche dei più recenti Euro 5.

Stop auto diesel: i divieti nelle città italiane

La situazione, tuttavia, resta critica anche oltre i confini della Pianura padana. Anche a Roma il Comune ha disposto lo stop alle auto alimentate a gasolio nella ZTL Fascia Verde dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Nella Capitale, inoltre, è previsto il ritorno delle domeniche ecologiche (questo weekend in programma la prima, altre tre sono in calendario tra febbraio e marzo).

La situazione è critica anche il Lombardia: Milano da una settimana conta valori medi di Pm10 sopra il limite che hanno determinato l’applicazione di misure temporanee di primo livello (limitazioni per auto a diesel fino a Euro 4, spegnimento motori in sosta) che verranno estese anche a Monza e Cremona. I provvedimenti, tuttavia, non riguardano soltanto le auto ma anche i riscaldamenti domestici e l’agricoltura, oltre all’assoluto divieto di combustioni all’aperto.

Sforamenti dei limiti anche in Toscana dove oltre a Firenze (città in cui è stato disposto il blocco dei mezzi più inquinanti da martedì fino a sabato incluso oltre ad una serie di ordinanze antismog) vanno monitorati anche i casi di Prato, Lucca e Pisa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Coronavirus, in arrivo un altro Dpcm di Conte: ecco le nuove misure dal 14 luglio

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 11 luglio 2020

  • Stato di emergenza Covid, si va verso la proroga: ecco le conseguenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento