Gruppo Renault: fatturato da 12,5 miliardi di euro nel primo trimestre 2019

Le immatricolazioni del Gruppo si riducono del 5,6% con 908.348 veicoli, in un mercato mondiale in calo del 7,2%

Le vendite mondiali (autovetture + veicoli commerciali) del Gruppo Renault si riducono del 5,6% in un mercato che perde il 7,2%. La quota di mercato resiste e si attesta al 4,1%, in rialzo di 0,1 punti.

In Europa, le vendite del Gruppo crescono del 2,0% in un mercato in calo del 2,4%, grazie alle performance di Clio e al successo di Nuovo Duster.

In Brasile, le vendite del Gruppo Renault crescono del 29,4%, registrando una quota di mercato record dell’8,9%. Kwid conferma il suo successo nella regione. In Russia, il mercato e i volumi del Gruppo sono praticamente stabili rispetto al 2018, con una penetrazione del 28,5%. Lada Granta è il modello più venduto. In Argentina e in Turchia, il Gruppo continua a conquistare quote di mercato, con vendite in calo rispettivamente del 47% e del 42%, su mercati che perdono il 49% e il 44%. In Iran, il Gruppo Renault ha interrotto le vendite a causa delle sanzioni imposte dagli Stati Uniti da agosto 2018.

Il piano di lancio dei nuovi modelli è in corso, con l’imminente commercializzazione di Nuova Clio in Europa, di Arkana in Russia, di Triber in India e di City K-ZE in Cina.

Nel primo trimestre 2019, il fatturato del Gruppo raggiunge 12.527 milioni di euro (-4,8%). Con tassi di cambio e perimetro costanti 2 1 , la flessione avrebbe rappresentato il 2,7%.

Il fatturato del Ramo Auto, AVTOVAZ esclusa, ammonta a 10.916 milioni di euro, in calo del 6,3%. Tale variazione è essenzialmente ascrivibile alla contrazione dei volumi (-4,7 punti) e delle vendite ai partner (-3,1 punti). Gli effetti dei cambi sono stati negativi per 1,5 punti, a causa principalmente della svalutazione del Peso argentino, del Real brasiliano, del Rublo russo e della Lira turca. L’effetto prezzi è positivo per 0,3 punti e gli effetti di mix per 1 punto.

Il Finanziamento delle vendite (RCI Banque) realizza un fatturato di 844 milioni di euro nel trimestre, in rialzo del 6,4% rispetto al 2018. Il numero di nuovi contratti di finanziamento si riduce del 2,7% a causa, in particolare, di una minore attività in Turchia e Argentina. Gli asset fruttiferi medi crescono dell’8,2% passando a 46,5 miliardi di euro. Il contributo di AVTOVAZ al fatturato del Gruppo si attesta a 767 milioni di euro nel trimestre, in rialzo del 7,1%, grazie alla crescita delle vendite di Lada e nonostante un effetto cambio negativo di 67 milioni di euro.

Prospettive per il 2019

Nel 2019, il mercato mondiale dovrebbe contrarsi di circa 1,6%. Il mercato europeo dovrebbe restare stabile, salvo nel caso di “hard Brexit”. A livello internazionale, il mercato russo dovrebbe crescere del 3% (contro una precedente previsione di crescita superiore al 3%) e il mercato brasiliano dovrebbe segnare un incremento del 10%. In tale situazione, il Gruppo Renault conferma i suoi obiettivi: - fatturato in crescita (con tassi di cambio e perimetro costanti 1 ), - margine operativo del Gruppo del 6% circa, - free cash-flow operativo del Ramo Auto positivo.

Potrebbe interessarti

  • Tornano i tutor in autostrada: saranno riattivati per il controesodo estivo

  • Le migliori giacche da moto

  • Jaguar Land Rover studia l'auto che si adatta all'umore del guidatore

  • Nissan ed EVgo riempiono gli USA con 200 colonnine di ricarica rapida

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

Torna su
Today è in caricamento