Targhe auto, la novità nel decreto sicurezza

Con la conversione del Decreto Sicurezza entrerà in vigore un'importante novità. Non sarà più possibile l'escamotage della targa estera che consentiva di eludere il fisco, non pagare né bollo né assicurazione e di fatto anche eventuali multe: "Vietato per chi risiede in Italia da oltre 60 giorni"

Stop alle auto che circolano in Italia con una targa straniera: una norma inserita nel decreto sicurezza impone una vera e propria rivoluzione nel campo dell'automotive. 

L'annuncio in una nota del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli.

"I furbetti che fino a ieri utilizzavano in Italia auto immatricolate all`estero, pur risiedendo nel nostro Paese, non potranno più eludere tasse e controlli"

Il ministro delle infrastrutture spiega che la norma inserita nel decreto Sicurezza vieta, a chi risiede in Italia da oltre 60 giorni, di circolare sul territorio nazionale con veicoli a targa estera

"Una misura che serve per porre un freno al fenomeno della cosiddetta esterovestizione e a bloccare chi, con l'escamotage della targa estera, fino a ieri eludeva il fisco, non pagava né bollo assicurazione e di fatto anche eventuali multe. Coloro che violeranno il divieto che abbiamo imposto dovranno pagare una multa salata e, se non si metteranno in regola, si potrà arrivare sino alla confisca del veicolo".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • ne penso che voi italiani siete un popolo di mafiosi , e di stronzi per almeno il 30% di voi non hai diritto di multarmi se mi trovi alla guida di una macchina che io non sono proprietario , finche la macchina e aposto , assicurazione , revisione bollo indipendentemente dove targata , finche facciamo parte dalla comunita europea e ce il diritto di libera circolazione ,non mi puoi obligare di tenere una macchina inmatricolata nel tuo stato . abassa le tasse , le assicurazioni che non hanno niente da fare con la vita normale ,i passagi di proprieta che non sono per niente bilanciati con il valore della macchina, icentiva chi compra un auto che non inquina , invece voi italiani caga sotto , che accettate ogni cazzata che il governo vi fa , non avete il coraggio di andare a roma e rompere le teste a chi vi guida , voi vivete con 1000 euro al messe ,loro con 3 10000, dai siete veramente ironici , vi agrapate alle auto straniere per come si fose che cosi avete risolto tutti i problemi del paese buon fallimento

  • Mah...i furbetti troveranno sempre il modo...se l'auto non è intestata possono dire che "è il primo giorno che la uso/è a noleggio" o qualsiasi altra scusa che l'imperfetta legge non contempla. E vogliamo poi parlare dei "furbetti con le auto blu"? E noi poveri scemi paghiamo tasse assicurazioni e multe...

    • Veramente la norma si applica al guidatore e non all'intestatario del veicolo, chi guida l'auto con targa straniera se residente in Italia da piu di 60 giorni deve pagare la multa e cambiare la targa con quella italiana. Mi sembra una norma che regolarizza delle situazioni scorrette. Saluti

  • Era ora!!!!

  • Questa volta sono d'accordissimo con il ministro la mia preoccupazione è che ho dei dubbi che venga applicata dal momento che un giorno dice e il giorno dopo il contrario

  • Attendiamo controlli a tappeto...

Notizie di oggi

  • Economia

    Il Comune che ti dà fino a 100 euro se non prendi l'auto

  • Economia

    La sugar tax diventa sovranista: "Nessun aumento se lo zucchero è italiano"

  • Politica

    Nasce la fronda 5stelle anti Salvini: così il decreto sicurezza spacca il Movimento

  • Politica

    Rifiuti, perché è sempre emergenza

I più letti della settimana

  • Va al tabacchi e gioca 2 euro: vincita "assurda" per il fortunato (ignoto)

  • Estrazioni di oggi di Lotto e SuperEnalotto: ecco i numeri vincenti

  • Ilary Blasi, shopping con la piccola Isabel senza trucco (né parrucca)

  • Pensioni, in arrivo un milione di buste arancioni: ecco cosa sono

  • "È in gravi condizioni": operato d'urgenza il noto cantante italiano

  • Gf Vip, Monte e Salemi al capolinea. Lui sbotta: "Faccia di cu*o, io con te metto un punto"

Torna su
Today è in caricamento