FCA richiama 1,6 milioni di vetture nel mondo per gli airbag difettosi

Forniti dalla società giapponese Takata a FCA e ai principali costruttori d'auto mondiali, esplodendo improvvisamente hanno causato già 23 vittime e centinaia di feriti

foto ANSA

Campagna di recall a livello globale per FCA che ha richiamato alla base 1,6 milioni di veicoli per sostituire gli airbag anteriori difettosi, forniti dall'azienda giapponese Takata.

Il richiamo interessa soprattutto le vetture vendute negli Stati Uniti d'America (1,4 milioni di veicoli) e fa seguito a quello di alcune delle altre principali case automobilistiche mondiali, coinvolte dai problemi degli airbag Takata, che possono esplodere improvvisamente. Si stima che gli incidenti collegati a questo difetto abbiano già provocato almeno 23 vittime e centinaia di feriti.

Honda conferma: almeno 11 morti legati agli airbag Takata

Per ciò che concerne FCA i modelli interessati dal richiamo sono il Jeep Wrangler costruito dal 2010 al 2016, i pickup Ram 3500 e 4500/5500 Chassis Cab, il pick-up Dodge Dakota 2010 e 2011, la Dodge Challenger dal 2010 al 2014, la berlina Dodge Charger dal 2011 al 2015 e la berlina Chrysler 300 dal 2010 al 2015. Chiunque possieda questi veicoli, sarà informato della procedura di recall tramite corrispondenza e le officine sostituiranno gli airbag con modelli più sicuri.

Potrebbe interessarti

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Contachilometri taroccati, l'ultima truffa: auto vendute come immacolate, ma avevano 200mila km

  • Bollo auto dimezzato per gli utilizzatori professionali

  • Gli oggetti da avere sempre in auto

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Prende reddito di cittadinanza e disoccupazione, ma lavora in nero: interviene la Finanza

Torna su
Today è in caricamento