Volkswagen, la nuova Passat si evolve e diventa ancora più tecnologica

Dal Travel Assist che permetterà di viaggiare a velocità di crociera parzialmente automatizzata al nuovo sistema modulare d'infotainment, tutte gli aggiornamenti sulla vendutissima berlina che sarà disponibile anche in versione ibrida plug-in

Volkswagen ha diffuso le prime informazioni sugli aggiornamenti che interesseranno la nuova Passat, il modello di classe media di maggior successo mondiale dopo la Golf.

La nuova Passat sarà la prima vettura Volkswagen a viaggiare con velocità di crociera parzialmente automatizzata grazie a una tecnologia denominata Travel Assist, parte dei sistemi di assistenza alla guida denominati IQ. DRIVE. Come la Nuova Touareg, anche Passat sarà offerta con fari a matrice di LED IQ.LIGHT.

L'abitacolo sarà più moderno e tecnologico: sarà introdotta una nuova generazione di strumenti digitali configurabile con un solo tasto dal volante. La vettura sarà inoltre equipaggiata con un volante capacitivo, dotato di una nuova interfaccia con il guidatore. Si tratta del primo volante capacitivo della Volkswagen che reagisce al tocco.

interni-nuova-passat-2

Connettività al top

La connettività a bordo sarà ottimale: insieme alla nuova Passat, inatti, farà il suo ingresso sul mercato la terza generazione del sistema modulare di infotainment (MIB3) con SIM integrata. Con App Connect, l'interfaccia per l'integrazione di app per smartphone, verrà offerta per la prima volta in Volkswagen l'integrazione senza fili delle app per iPhone tramite Apple CarPlay™ wireless. Così si potrà accedere ai servizi di streaming, la web radio, la tecnologia web app e i comandi vocali con linguaggio naturale. Un'alra novità, per le aziende in possesso di un proprio parco veicoli o per i professionisti, è lo sviluppo di We Connect Fleet, una sorta di registro di bordo digitale che consente il monitoraggio dei consumi e la gestione della manutenzione per risparmiare tempo e denaro nel parco veicoli. Con l'apertura a nuovi partner ci sarà inoltre l'integrazione di nuovi servizi come We Deliver e We Park. In tal modo sarà possibile sperimentare anche nuove possibilità per il futuro della mobilità

Una nuova versione ibrida da zero emissioni in città

Volkswagen lancerà sul mercato la nuova Passat GTE in versione berlina e Variant con una trazione ibrida plug-in evoluta. L'unione di motore elettrico e a benzina offre grandi vantaggi: grazie alla combinazione di motore elettrico e motore turbo benzina (potenza di sistema 218 CV/160 kW), i modelli GTE offrono i vantaggi di una vettura per lunghe percorrenze. Inoltre,  in  ambiente  urbano  possono  essere  impiegati  come vetture a emissioni zero. L'autonomia elettrica della nuova Passat GTE aumenta fino a circa 55 km nel ciclo WLTP (circa 70 km nel ciclo NEDC).

Potrebbe interessarti

  • Tornano i tutor in autostrada: saranno riattivati per il controesodo estivo

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Laura Chiatti 'presenta' il figlio su Instagram: "La somiglianza è impressionante" (FOTO)

Torna su
Today è in caricamento