Fisco: consulenti lavoro, circolare su richiesta rimborso iva


Roma, 7 mag. (Labitalia) - Negli ultimi anni il rimborso dell’imposta sul valore aggiunto ha attirato l'interesse di un numero sempre maggiore di contribuenti e professionisti grazie alla progressiva estensione del meccanismo del reverse charge, che ha ampliato ulteriormente la platea di soggetti che possono presentare istanza.


La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, con la circolare numero 9, ha analizzato la normativa vigente soffermandosi sui requisiti oggettivi e soggettivi necessari per fare richiesta di rimborso, sulle soglie e sulle modalità per richiederlo, sul rimborso infrannuale e sulle garanzie richieste al contribuente. Infine, vengono esaminate alcune fattispecie particolari riguardanti la sospensione dei rimborsi e il caso delle società non operative.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Coronavirus: studio, mascherine chirurgiche possono bloccare trasmissione

  • Coronavirus: studio su Cina, con stop misure a marzo nuovo picco ad agosto

  • Coronavirus: endocrinologa, 'vitamina D in mille unità al giorno utile a tutti'

  • Coronavirus: stima Imperial College, in Italia evitati 38 mila decessi

  • Coronavirus: Sos contagio in condominio e gita-incubo, storie di soccorso

Torna su
Today è in caricamento