Startup: nasce 1° e-commerce per abbigliamento di influencer e youtuber


Roma, 11 nov. (Labitalia) - Nasce ForStar.shop, il primo e-commerce 'all inclusive' dedicato al merchandising di youtuber e influencer. Una piattaforma che rappresenta una novità nel panorama della personalizzazione del merchandising per le star del web. Si tratta, infatti, del primo servizio che si occupa integralmente dell’intero processo di realizzazione grafica, produzione, magazzino, distribuzione e customer service dei prodotti personalizzati delle webstar, sgravando i creator dalla gestione del proprio e-commerce e fornendo loro, in più, tool di monitoraggio delle vendite e assistenza nelle campagne marketing.


Un servizio ad alto valore aggiunto, con cui ForStar.shop ha già conquistato la fiducia di popolari youtuber quali MeControTe, SpaceValley, KevinRuiz, Kendal, Dinsieme, il rapper Tommy Kuti e la pagina CheFaticalaVitaDaBomber, e partnership importanti con tre media company internazionali: Divimove, Studio71 e GreaterFool, network di talenti digitali con un reach totale di oltre 15 milioni di fan.


"Il mercato dell’abbigliamento personalizzato - spiega Andrea Manetti, Ceo e co-founder di ForStar.shop - vale, globalmente, oltre 132 miliardi, con l’Europa che produce fatturato per 33 miliardi. Con ForStar.shop proponiamo un modello di business basato sulla semplificazione delle operations e del know-how che separano l’influencer dalla sua fan base, accentrando produzione, distribuzione e logistica sulla nostra piattaforma". "Siamo il modo più semplice, per youtuber e influencer, per monetizzare le views: il nostro modello ha già mostrato i primi risultati, con le case history di alcuni youtuber il cui brand, in meno di un anno, è arrivato a vendere tramite l’e-commerce oltre 200 pezzi al giorno. Il risultato è un format estremamente scalabile, che, specialmente nel caso di ForStar.shop, può raggiungere un veloce consolidamento e internazionalizzazione grazie alle partnership con media agency e agenzie di talent", sottolinea.


Contestualmente, Forstar.shop ha lanciato la sua campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe.it (https://www.crowdfundme.it/projects/teeser/), con un obiettivo minimo di raccolta di 150.000 euro a fronte di una valuation pre-money di 4 milioni. La campagna, con l’obiettivo di sostenere la crescita della startup tramite investimenti in marketing e di supportare l’avviamento dell’espansione internazionale, rimarrà aperta fino all’11 dicembre, e ha già raccolto circa 50.000 euro di investimenti. Un modello, quello di ForStar.shop, che ha già attirato su di sé le attenzioni di importanti investitori istituzionali italiani - tra gli altri, H-Farm di Riccardo Donadon e BHeroes - e business angel asiatici. ForStar.shop è solo l’ultima arrivata nel portfolio di piattaforme del gruppo GetApp srl, che ha già nella sua offerta Teeser, il social e-commerce che permette a creativi e designer di creare la propria linea di merchandising e il proprio negozio sul web, e BuddyPrinter, il canale B2B rivolto alle aziende per creare merchandising personalizzato: un network che, nell’insieme, può contare su una community di oltre 400.000 utenti.


Dietro ForStar.shop ci sono tre giovani imprenditori pistoiesi: Andrea Manetti, Tommaso Lenzi e Federico Montagni. Il viaggio imprenditoriale del gruppo GetApp inizia nel 2015 con Teeser, che inizia il suo percorso di accelerazione in H Farm: a inizio 2016 arriva il lancio del sito web e delle app iOs e Android, alla fine del 2016 il primo seed round. Il 2017 si chiude con una crescita del 329% anno su anno e una community di 280.000 utenti, il 2018 con ricavi per oltre 1 milione di euro e un fatturato raddoppiato per il terzo anno consecutivo. Il 2019, che si apre con il lancio di ForStar.shop e BuddyPrinter, è dedicato al consolidamento del business model e alla preparazione per l’espansione internazionale, che partirà, appunto, da ForStar.shop.


"Conosciamo già da tempo il team e lo abbiamo visto lavorare sull'ecommerce di Teeser, altro prodotto della società, creando una community tra le più grandi in Italia. Crediamo che ForStar.shop rifletta un'esigenza e un trend di mercato inequivocabile: abbiamo deciso di investire in quanto ci sono tutte le componenti per una storia di grande successo", commenta Loris Lanzellotti, Ceo di BHeroes e tra i primi investitori a credere nel progetto.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Doggy bag? Gli italiani si vergognano a portare a casa gli avanzi

  • Digitale terrestre, butteremo 10 milioni di tv

  • Nuovo segnale digitale, butteremo 10 milioni di tv

  • Pediatri: 'Bonus latte artificiale contraddice indicazioni Oms'

  • Scoperta arma segreta dei virus 'mangia' batteri

Torna su
Today è in caricamento