Cannabis, sequestrati 41 chili di canapa sativa a Torino

Denunciati titolari azienda agricolo per frode in commercio ed esercizio abusivo professione medica

Cannabis, sequestrati 41 chili di canapa sativa a Torino

Roma, 20 set. (AdnKronos Salute) - Il Reparto tutela agroalimentare dei Carabinieri di Torino (Rac), in provincia di Alessandria, ha sequestrato in un magazzino di un’azienda agricola 41 chilogrammi di prodotti a base di canapa sativa, trinciato, tisane e olio essenziale, per un valore di 21.500 euro e hanno denunciato i titolari per frode in commercio ed esercizio abusivo della professione medica. "Dagli accertamenti è emerso che i prodotti venduti online evocavano falsamente l’origine biologica, recavano segni mendaci, come ad esempio il simbolo caduceo ed erano offerti come alimenti sebbene l’etichetta ne vietasse espressamente detto uso", evidenzia la nota del Rac.


Inoltre, il sito riportava informazioni "ingannevoli indicando le proprietà benefiche e salutari dei prodotti senza disporre di autorizzazione. Ed ancora, le infiorescenze erano commercializzate attribuendo al consumo di canapa presunti effetti terapeutici per numerose patologie mediche", concludono i carabinieri.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Salute: famiglia 'batte' partner, rapporti tesi possono far ammalare

  • Ricerca, le persone con autismo hanno un cervello più simmetrico

  • 17enne dorme quasi 2 mesi, è la sindrome della Bella addormentata

  • Cambio di stagione? Consigli antistress per riordinare armadio

  • Università Telematiche: fra pregiudizi ed effettiva validità, il caso del Centro Formativo Universitario

  • Via il tumore con ago rovente, bimba torna a dormire dopo 2 mesi

Torna su
Today è in caricamento