M&G: come rendere l'azienda più flessibile grazie ai servizi in appalto

Un esempio virtuoso di crescita che crea posti di lavoro e assicura più controllo dei costi alle aziende.

Immaginata e costruita dal presidente Luca Gallo nel 2010, la M&G con il tempo è diventata la prima realtà nazionale specializzata in fornitura di servizi con personale altamente qualificato.

Oggi conta 8.000 lavoratori, 18 filiali in tutta Italia e serve ormai quasi 3.000 clienti.

Perché questo settore si è dimostrato così fertile? Facciamo un esempio: pensate al cuoco che diventa imprenditore e spinto dalla passione apre un albergo con ristorante. Le sue competenze e il suo know-how saranno la colonna portante del servizio che offrirà agli ospiti. Ma le pulizie? In cucina non avrà rivali, ma come si gestiscono le pulizie di un intero albergo? Sarà in grado di riconoscere il lavoratore con esperienza da quello improvvisato? Quante persone saranno necessarie per prendersi cura di tutte le stanze?

I servizi di M&G quindi permettono alle imprese di focalizzarsi su quello che gli riesce meglio, occupandosi dei settori aziendali che non rientrano nel core business ma che hanno comunque bisogno di una gestione competente.

Uno dei punti di forza della formula dell'appalto è sicuramente la flessibilità nell’ esercizio dell'attività, che deriva dal fatto che il personale impiegato è assunto direttamente dalla M&G. In questo modo l'azienda cliente non deve più pensare agli aspetti amministrativi e burocratici. Un servizio totalmente “chiavi in mano”.

Con questa formula M&G opera su tutto il territorio nazionale da anni e si distingue per la professionalità dei servizi erogati. Tra i suoi clienti figurano imprese di primaria importanza, di grandi e medie dimensioni, ma anche tantissime micro-aziende e attività commerciali che sono il cuore produttivo e pulsante del sistema-Italia.

Come funziona il rapporto tra M&G e le aziende? Partendo da un’analisi dei processi aziendali in atto, i consulenti si confrontano con i clienti proponendo mezzi e metodi per intervenire in determinate aree operative con soluzioni innovative e personalizzate.

M&G opera in numerosi settori produttivi impiegando risorse altamente qualificate.

I vantaggi sono così riassumibili:

●       esatta valutazione dei costi del servizio (precisione del budget di spesa);

●       riduzione o totale eliminazione dei costi amministrativi;

●       flessibilità di esercizio delle attività.

Essere tra i primi a importare questi modelli avanzati può creare fraintendimenti, infatti in data 31 luglio 2017 la M&G era stata privata dell’autorizzazione alla somministrazione di lavoro. La Cooperativa ha prontamente presentato ricorso al Tar e i giudici amministrativi del Lazio hanno integralmente accolto l’istanza dichiarando illegittimo e annullando il provvedimento di revoca emesso dall’ANPAL e richiedendo l’immediato reinserimento della M&G Coop. Multiservizi nell’Albo delle Agenzie per il Lavoro.

A seguito di questo avvenimento la M&G ha voluto compiere un passo imprenditoriale coraggioso: rinunciare alla possibilità di usufruire dell’istituto della somministrazione per concentrare tutto il know-how dell’azienda sullo svolgimento di servizi per le imprese.

“Un gesto senza precedenti, come riconosciuto dallo stesso direttore generale dell’Anpal, Salvatore Pirrone, che abbiamo deciso di compiere soprattutto per tutelare i nostri lavoratori”, ha dichiarato il Presidente della M&G Luca Gallo.

È chiara la volontà di voltare decisamente pagina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di martedì 15 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento