Il maestro, la prof, il fisico e l'archistar: i 4 nuovi senatori a vita

Il presidente della Repubblica ha nominato oggi senatori a vita il direttore d'orchestra Claudio Abbado, la biologa esperta di staminali Elena Cattaneo, l'architetto Renzo Piano e il fisico Carlo Rubbia

ROMA - Il capo dello Stato ha nominato quattro nuovi senatori a vita. Sono il direttore d'orchestra Claudio Abbado, l'architetto Renzo Piano, il fisico nucleare Carlo Rubbia e la neurobiologa del San Raffaele Elena Cattaneo.

Si tratta di personalità "scelte per altissimi meriti nel campo scientifico, artistico e sociale". I decreti sono stati controfirmati dal Presidente del Consiglio dei ministri, onorevole Enrico Letta. Il presidente Napolitano ha informato delle nomine il Presidente del Senato, Pietro Grasso.

Il capo dello Stato ha dato personalmente notizia della nomina ai neo senatori, porgendo loro - si legge in una nota del Colle - "i più vivi auguri". L’ultima nomina fatta da Napolitano era quella di Monti.  

CARLO RUBBIA - Nato nel 1934, si è laureato presso la Scuola Normale di Pisa e ha svolto il suo dottorato alla Columbia University. Ricercatore al CERN di Ginevra dal 1961, ne è stato Direttore Generale dal 1989 al 1993. Per diciotto anni ha svolto l'attività di Professore di Fisica presso la Harvard University. Nel 1984 ottiene il Premio Nobel insieme a Simon van der Meer per la scoperta dei particelle W e Z, responsabili delle interazioni deboli. Membro delle più prestigiose accademie scientifiche, detiene 32 lauree honoris causa. Attualmente svolge le sue attività di ricerca fondamentale al CERN e ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso.

CLAUDIO ABBADO - Nato nel 1933, Claudio Abbado si è diplomato al Conservatorio di Milano. Ha acquisito meriti artistici nel campo musicale attraverso l'interpretazione della letteratura musicale sinfonica e operistica alla guida di tutte le più grandi orchestre del mondo. A tali meriti si è congiunto l'impegno per la divulgazione e la conoscenza della musica in special modo a favore delle categorie sociali tradizionalmente più emarginate. Ha avuto la responsabilità della direzione stabile e musicale delle più prestigiose Istituzioni musicali del mondo come il Teatro alla Scala e i Berliner Philharmoniker; ha ideato istituzioni per lo studio e la conoscenza della nuova musica. Si è in pari tempo caratterizzato per l'opera volta a valorizzare giovani talenti anche attraverso la creazione di nuove orchestre, come la European Union Youth Orchestra, la Chamber Orchestra of Europe, la Mahler Chamber Orchestra, la Orchestra Mozart.

RENZO PIANO - Nato nel 1937, Renzo Piano si laurea al Politecnico di Milano nel 1964. Vincitore, tra l'altro del Premio Pritzker (Washington), Praemium Imperiale, (Tokyo), Erasmus (Amsterdam), Leone d'Oro, (Venezia). Dal 1994 è Godwill Ambassador dell'Unesco per la Città. Ha costruito spazi pubblici per le comunità, musei, università, sale per concerto, ospedali. Tra i suoi più importanti progetti il Centro Culturale Georges Pompidou a Parigi, l'aeroporto Kansai in Giappone, l'auditorium Parco della Musica a Roma, il museo dell'Art Institute a Chicago, il nuovo Campus della Columbia University a New York. Nel 2004 istituisce la Fondazione Renzo Piano, con sede a Genova, organizzazione no-profit dedicata al supporto dei giovani architetti, che accoglie a «bottega».

ELENA CATTANEO - Nata nel 1962, Elena Cattaneo si laurea in farmacia all'Università di Milano dove successivamente consegue il dottorato e dal 2003 insegna come professore ordinario. Ha operato come ricercatrice per tre anni al MIT di Boston nel laboratorio del Prof. Ron McKay, dove ha avviato studi su cellule staminali cerebrali. Rientrata in Italia, ha fondato e dirige il Laboratorio di Biologia delle cellule staminali e Farmacologia delle malattie neurodegenerative del Dipartimento di bioscienze dell'Università di Milano, dedicandosi allo studio della Corea di Huntington. È stata Rappresentante Nazionale presso l'Unione Europea per la ricerca Genomica e Biotecnologica. Ha coordinato il progetto europeo NeuroStemcell e, da ottobre 2013, coordinerà il progetto NeuroStemcellrepair nell'ambito del 7 Programma Quadro della Ricerca Europa.

nuovi senatori a vita-3

(Nell'ordine da sinistra a destra: Rubbia, Piano, Cattaneo e Abbado)

Guarda anche

Napolitano lascia il Quirinale tra applausi e affetto della folla: ecco il video

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Sono le 12 in punto quando Giorgio Napolitano, ormai presidente emerito della Repubblica, lascia il Quirinale in macchina, tra gli applausi e la commozione di una grande folla riunita davanti alla "casa degli italiani"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Pur di fare dispetto al prode Caballero, che avrebbe dovuto essere il primo e già da tempo, a meritare a pieno titolo anche questo Alto Riconoscimento, il vecchio Bolscevico ha strafatto ed ha finito di ROVINARE il POPOLO.

  • Avatar anonimo di ari anna
    ari anna

    Anche io ringrazio sentitamente il buon Giorgio, in momenti di crisi e ormai son decenni, ci si inventano altri modi x ringraziare chi "HA DATO", nolti non hanno la possibilita' di dare visto che seduti sulle poltrone son sempre i "SOLITI NOTI", ormai Giorgio ritengo che di gran lunga hai dato e quanto hai preso......, x il bene del paese faresti bene a lasciare, lascia spazio ai giovani te ne saranno grati: Grazie dal profondo del heart.

  • beh certo tanto paghiamo noi che problema c'è napolitano ma non è ora che via in pensione anche tu? ah e per la cronaca io tra questi fessi l'unico vero senatore a vita che avrei nominato è TOINTO BRASS (almeno delle cose belle LUI ce le ha fatte vedere !!!)

  • Un senatore a vita,guadagna sui duecentomila euro annui,questa infornata c'è ne regala 4 che gioia,un bel milioncino che vola per una carica INUTILE!! Grazie giorgio

Notizie di oggi

  • Economia

    Via gli 80 euro in busta paga, Tria: "Verranno riassorbiti dalla riforma fiscale"

  • Politica

    È solo campagna elettorale (ed è quasi finita): la crisi di governo "non conviene" a nessuno

  • Economia

    Decreto famiglia e flat tax: il (vero) problema sono le coperture

  • Ambiente

    Spiagge soffocate dai rifiuti, è emergenza: non c'è più tempo da perdere

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 18 maggio 2019

Torna su
Today è in caricamento