Banca Etruria, il sindaco di Arezzo denuncia la Boschi e il padre

Il primo cittadino Alessandro Ghinelli ha annunciato a KlausCondicio la sua intenzione di far partire una denuncia per il danno di immagine procurato dalla vicenda di Banca Etruria

Il sincaco Alessandro Ghinelli e Maria Elena Boschi

Il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli ha annunciato la sua intenzione di denunciare Maria Elena Boschi e suo padre per il danno di immagine procurato alla città e ai suoi cittadini in seguito alla vicenda della Banca Etruria

Ghinelli ha ufficializzato la notizia durante il programma KlausCondicio in onda su YouTube: “Non sono in grado di dare cifre ma sono mesi che, del tutto immeritatamente, il brand Arezzo, sulla stampa italiana e internazionale, nei telegiornali della Cnn, sulla tv tedesca, sui giornali francesi, spagnoli perfino cinesi, viene associato alle vicende della famiglia Boschi, a storie di presunte truffe dei risparmiatori e manipolazioni”.

 “Per questo – prosegue – riteniamo l’atto un segnale anche verso i cittadini infangati internazionalmente dalla Boschi e dalla sua famiglia senza aver fatto assolutamente nulla per meritarlo. Il ricavato della causa lo destinerò totalmente al ristoro dei cittadini che hanno perso tutto con l’azzeramento di Banca Etruria”, conclude Ghinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento