Don Ciotti e il voto: “In campagna elettorale nessuno parla di mafia e corruzione”

Il discorso di apertura della tre giorni 'Contromafie': “Abbiamo lasciato campo libero ai disonesti, lo dimostra il degrado della politica”

Don Ciotti

“Il degrado etico della politica è la dimostrazione che abbiamo lasciato campo libero a troppi disonesti e avventurieri. La politica si è ridotta in ad un  gioco di potere, a spartizione di interessi”.

Sono le parole con cui Luigi Ciotti ha aperto Contromafie (e corruzione), la tre giorni di confronto organizzata da Libera a Roma.

"E – ha aggiunto il presidente di Libera – Fateci caso: in questo periodo di campagna elettorale nessuno parla di mafie e di corruzione. Evidentemente sono argomenti che non attirano consenso, sui quali è difficile imbastire le mirabolanti promesse che sentiamo ogni giorno”.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Come fare la valigia perfetta

  • Estate e intossicazioni alimentari: quali sono i cibi a cui fare attenzione e i consigli per mangiare in sicurezza

  • Un cane migliora la qualità della vita (in cinque modi davvero unici)

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 24 agosto 2019: numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 20 agosto 2019: numeri vincenti

  • Reddito di cittadinanza, scatta il "controllo del 5 per cento": che cosa succederà

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi giovedì 22 agosto 2019: numeri vincenti

  • L'errore su Reddito di Cittadinanza e Quota 100 può scongiurare l'aumento Iva

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

Torna su
Today è in caricamento