Governo? Avanti Savoia, Emanuele Filiberto: "Italiani mi chiamano"

In Italia c'è ancora spazio per la monarchia? Un auspicio tra ironia e malcelata voglia di protagonismo, che potrebbe stuzzicare Emanuele Filiberto di Savoia. Il suo ultimo post su Facebook rivela molto di più

Un po' con ironia, un po' - forse - per tastare il terreno in vista di una eventuale discesa in campo. Emanuele Filiberto di Savoia, sulla falsa riga di un post del leghista Salvini condiviso su Facebook, accenna infatti a "milioni di messaggi" a lui indirizzati, da parte di "italiani stufi" e preoccupati per il futuro dell'Italia.

"Lo faccio alla Salvini... Sto ricevendo milioni di messaggi di italiani stufi di questa Repubblica delle banane e del comportamento ridicolo dei suoi politici... Che facciamo????", si chiede il principe sui social, che nei commenti al post raccoglie l'entusiasmo e l'incoraggiamento degli utenti. Commentatori che, al grido di "Viva Casa Savoia!", auspicano inoltre un futuro ritorno della monarchia.

"Cuore mio! Il trono è pronto! Ed io pronto a servirti!", "Altezza Reale, i tempi sono maturi per una Sua candidatura. Mi spiace solo che si dovrà confrontare con certi personaggi", "Altezza, sul gruppo dedicato a Suo Padre, che umilmente mi onoro di amministrare, ci sono decine di inviti e di sostegni per una Sua discesa in campo. Noi siamo e saremo SEMPRE al SUO FIANCO", "Un ritorno alla Monarchia sarebbe maturo nei tempi", alcuni dei messaggi di affetto e stima ricevuti dal principe.

Già nelle ultime elezioni la lista Blocco nazionale per le libertà si richiamava al centrodestra affermando che in caso di successo elettorale dovranno essere attribuite al "principe Emanuele Filiberto di Savoia funzioni operative (da concordare nel nuovo governo) per promuovere l’immagine dell’Italia all’estero grazie alle sue relazioni internazionali".

Mentre l'altro ramo della casata è da tempo presente nelle liste elettorali. Dal lungo esilio istituzionale i i monarchici 2.0 chiedono alla politica di accogliere due richieste: in primis, il rientro delle salme dei Savoia. E poi la cancellazione delle tre lettere, ‘non’, dall’articolo 139 della Costituzione che stabilisce come "la forma repubblicana non può essere oggetto di revisione costituzionale"

Il diritto alla felicità e i Savoia nel governo: i programmi elettorali più stravaganti 

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: 5 buoni motivi per tacere

  • ‘Workaholism’, cos’è la dipendenza da lavoro e quali sono i sintomi per riconoscerla

  • Come fare la valigia perfetta

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Pensioni, 80 euro e reddito di cittadinanza: cosa succede se cade il governo

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Laura Chiatti 'presenta' il figlio su Instagram: "La somiglianza è impressionante" (FOTO)

Torna su
Today è in caricamento