Sondaggi elezioni 2013, il primo partito tra i giovani è quello del "non voto"

Da un'indagine Mtv emerge come gli elettori tra i 18 e i 34 anni sono sempre più lontani dalla politica: solo sei su dieci andranno alle urne. Per loro il 76% della classe dirigente è "incompetente"

Non lascia spazio a interpretazioni il sondaggio Mtv rivolto agli elettori di età compresa tra i 18 e i 34 anni. Per la più giovane generazione 'elettorale' il primo partito è quello del "non voto"

Per questo la tv 'dei giovani' ha lanciato una campagna di sensibilizzazione per spiegare ai ragazzi italiani l'importanza dell'appuntamento elettorale. Titolo: "Io voto". Ma l'iniziativa si inserisce in quella che è una situazione veramente difficile.

Combattuti tra "delusione e disillusione" (il 51%), arrabbiati per una classe politica "corrotta" (per il 74%) per la quale provare addirittura "disgusto" (il 76%), il risultato dell'ingagine è impietoso.

Il 73% di questi 'giovani elettori' vede nell'astensionismo il giusto modo "per protestare, per esprimere dissenso all'attuale sistema politico". Per questo solo il 62% dei giovani si recherà alle urne. 

SPECIALE SONDAGGI ELEZIONI 2013

GIUDIZIO SULLA CLASSE DIRIGENTE. Per il 76% è "incompetente". Per il 67% "raccomandata". Per il 60% "anacronistica e incapace di rinnovarsi". Per questo solo un giovane su due (51%) si informa di politica. Ma anche chi se ne interessa la ritiene una componente non prioritaria della propria vita. Risultato finale: solo il 2% dei nostri under 30 è coinvolto attivamente nella ' gestione cosa pubblica'. 

CONSEGUENZE. A causa della politica solo il 45% degli intervistati si ritiene realmente felice e il 70% si dice fiero di vivere in Italia (una delle percentuali più basse a livello mondiale, la media internazionale è dell'82%, ndr ).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LEADER IDEALE. Ma come sarebbe il 'governatore' perfetto per i giovani italiani. Semplicemente onesto (81%), chiaro e trasparente (66%), credibile (65%). Quanto al programma da seguire, un politico che realmente vuole interessarsi della tematica giovanile dovrebbe preoccuparsid ella lotta alla disoccupazione giovanile (con il 28%) dei problemi legati alla crisi economica (26%) e alla pressione fiscale (13%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un altro Dpcm di Conte: ecco le nuove misure dal 14 luglio

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 14 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 11 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Mamma controlla il cellulare del figlio e scopre l'orrore: denunciati 20 minorenni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento