"Elezioni subito", il Tar manda la Basilicata alle urne

Il tribunale amministrativo della Basilicata - accogliendo un ricorso del M5s contro la decisione presa dall'attuale giunta regionale - ha stabilito che i comizi elettorali dovranno essere indetti entro 20 giorni

Elezioni basilicata candidati sondaggi e ultime notizie

Entro 20 giorni la Regione Basilicata dovrà provvedere a convocare i comizi per le elezioni regionali. Il Tar regionale boccia l'election day con le elezioni europee accogliendo un ricorso presentato dal Movimento 5 stelle.

Elezioni regionali 2019

I pentastellati hanno avversato la decisione dell'attuale giunta regionale che, con decreto a firma della presidente facente funzioni, Flavia Franconi, aveva indetto per il prossimo 26 maggio 2019 "le elezioni per il rinnovo del presidente della Giunta e del Consiglio regionale, in coincidenza con le prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia".

Elezioni regionali Basilicata 2019

C'era molta attesa per questa decisione con cui di fatto è stato bocciato l'orientamento della Regione di accorpare le elezioni lucane alle prossime Europee.

Soddisfatto Antonio Mattia, candidato presidente del Movimento 5 Stelle, che ha presentato uno dei ricorsi. ''La Regione ha avuto torto - ha commentato - e dovrà indire i comizi elettorali entro 20 giorni. La data del voto dovrebbe essere fissata entro fine marzo. Chi ci ha trascinato in questa situazione dovrà dare conto alla Corte dei Conti per i danni economici che ha prodotto e alla Procura della Repubblica per gli aspetti penali''.

La Regione Basilicata prende atto della sentenza del Tar e informa che darà piena esecuzione a quanto deciso dallo stesso tribunale amministrativo. A darne nota l'Ufficio stampa dell'ente regionale.

Da parte della Regione si apprende che "l'indizione dell'elezione per il rinnovo del Consiglio regionale e del presidente della giunta era stata indicata in coincidenza con il voto per il Parlamento europeo in ossequio a principi di pubblico risparmio e di concentrazione del momento elettorale, nella convinzione, suffragata da autorevoli pareri, che la normativa nazionale di riferimento fosse non solo suscettibile di applicazione a livello regionale, ma che questa fosse dovuta".

Dall'ente aggiungono che "il diverso assunto del Tar, che ha ritenuto di attribuire valore di norma cornice alla legge 165 del 2004 e non decreto legge 98 del 2011, anche oltre il richiamo ricettizio della prima e non del secondo nella normativa elettorale regionale, rende ora doveroso indire le elezioni regionali nei termini ritenuti dal giudice amministrativo"

Basilicata, elezioni 24 Marzo 2019

Prende corpo l'ipotesi del 24 marzo come possibile data delle elezioni regionali in Basilicata. La legge elettorale lucana prevede che i comizi vengono indetti 60 giorni prima della data del voto. Pertanto, secondo quanto si apprende presso il Palazzo della Regione, l'ipotesi più probabile è il 24 marzo o, in subordine, il 31 marzo.

Elezioni tutti gli appuntamenti del 2019

Elezioni regionali 2019 >> Febbraio/Maggio/Novembre/Dicembre

Primarie Pd >> domenica 3 marzo 2019

Elezioni europee 2019 >> domenica 26 maggio 2019

Elezioni comunali 2019 >> aprile/giugno 2019

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tina Cipollari pazza d'amore, regalo super lusso per i 50 anni di Vincenzo Ferrara (FOTO)

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Incidente tra auto e camion: morti tre amici, tutti giovanissimi

Torna su
Today è in caricamento