Elezioni regionali Lombardia 2018: quando si vota, tutte le liste, i candidati e i sondaggi

Le elezioni regionali in Lombardia si terranno il 4 marzo 2018 in contemporanea con le elezioni politiche. Senza Maroni, il centrodestra si affida a Fontana; Giorgio Gori per il centrosinistra, i 5 stelle corrono con il 'Di Battista lombardo'

Attilio Fontana, Giorgio Gori e Dario Violi

Le elezioni Regionali 2018 in Lombardia si terranno nello stesso giorno delle elezioni politiche e delle elezioni regionali nel Lazio: il 4 marzo 2018 sarà quindi un vero e proprio 'election day', che oltre al destino del Governo nazionale, vedrà in gioco anche il futuro della Regione Lombardia. Roberto Maroni, attuale governatore della Lombardia, ha reso noto che non parteciperà alle prossime Regionali, dicendo addio alla possibilità di un secondo mandato. 

Sondaggi: chi vince nel Lazio e chi vince in Lombardia

Secondo la legge elettorale in vigore in Lombardia, i 79 consiglieri (l'80esimo è il Presidente uscente) vengono eletti tramite un sistema proporzionale su base di liste circoscrizionali che corrispondono alle Province lombarde. Il candidato che avrà ottenuto più voti avrà anche un premio di maggioranza: gli verranno attribuiti il 55% dei seggi con meno del 40% delle preferenze, mentre se avrà ottenuto più del 40% dei voti gli verranno attribuiti dal 60 al 70% dei seggi. 

I seggi elettorali sono aperti dalle 7 alle 23 ma l’elezione del presidente della Regione e del Consiglio regionale avviene con un sistema elettorale diverso rispetto a come si vota alle elezioni politiche. Non bastassero infatti le regole non proprio cristalline della nuova legge elettorale (qui un approfondimento sul Rosatellum e su come vengono eletti deputati e senatori) a complicare il tutto subentrano le differenze tra la legge elettorale in vigore in Lombardia: ecco come si vota in Lombardia.

Elezioni Lombardia, candidati

Attilio Fontana candidato del Centrodestra

Attilio Fontana, 65 anni e una laurea in giurisprudenza, dal 1980 è titolare di uno studio professionale a Varese. Dal 1979 al 1982 ha assunto la carica di Conciliatore di Induno Olona e dal 1983 al 1988 quella di Vice Pretore Onorario avanti la Pretura di Gavirate. La sua carriera politica è iniziata nel 1995 quando è stato eletto sindaco del comune di Induno Olona, nel varesotto. Nel 2000 è stato eletto consigliere regionale della Lombardia, venendo poi eletto presidente del Consiglio regionale, carica che ha mantenuto fino al 2005. Mercoledì 10 gennaio Silvio Berlusconi ha ufficializzato il nome di Attilio Fontana come candidato del Centrodestra alla presidenza della Regione Lombardia.

Attilio Fontana viene eletto sindaco di Varese al primo turno delle elezioni comunali del maggio 2006, conquistando il 57,8 % dei voti. Riconfermato per il secondo mandato dopo il ballottaggio del maggio 2011 con il 53,89 % dei voti. È rimasto in carica fino al 2016. È stato anche presidente di Anci Lombardia. Attilio Fontana è uno dei volti moderati della Lega, qualche anno fa diceva di sé "Francamente preferisco essere considerato un rozzo leghista, piuttosto che uno spocchioso intellettuale".

Attilio Fontana a Radio Padania: "L'immigrazione mette a rischio la razza bianca" | 

Giorgio Gori candidato del centrosinistra

Nato il 24 marzo del 1960 a Bergamo, ne è il primo cittadino dal 2014. Giornalista, imprenditore e politico, Giorgio Gori è stato il fondatore della casa di produzione televisiva Magnolia e per diversi anni direttore di Canale 5 e di Italia 1. Esponente del Partito Democratico, molto vicino a Matteo Renzi, ha già ricevuto l'appoggio del centrosinistra e di tutti i partiti che orbitano in quell'area politica. 

Giorgio Gori dopo una lunga carriera nel mondo della tv, che lo ha portato a spaziare tra Rai, Mediaset e La7, entra in politica nelle fila del Pd nel dicembre del 2011. E' diventato sindaco di Bergamo nel 2014, battendo il primo cittadino uscente Franco Tentorio. 

Dario Violi candidato Movimento 5 Stelle

Il candidato al Pirellone dei 5 stelle è Dario Violi, vincitore delle consuete primarie online, in cui ha avuto la meglio su tutti gli altri aspiranti governatori. Attualmente consigliere regionale per il Movimento 5 Stelle in Lombardia, Violi l'ha spuntata per soltanto 7 voti contro il deputato Massimo De Rosa.

Dario Violi è nato a Lovere, nel bergamasco, ha 32 anni ed è sposato con due figli. Per via delle sue esperienze di volontariato all'estero, soprattutto in Sudamerica, è stato anche soprannominato il 'Di Battista lombardo”, nonostante i due abbiano un curriculum differente per molti altri aspetti.

Il programma per la Lombardia a 5 stelle

Come tutti gli esponenti del Movimento 5 Stelle he restituito parte del suo stipendio, arrivando a 'dare indietro' circa 150mila euro, come lui stesso aveva provato in un post su Facebook. Era stato lui a proporre il voto elettronico per il referendum sull'autonomia della Regione, con il malfunzionamento del sistema che provocò non pochi grattacapi a Maroni e co. 

Gli outsider

A rubare voti al centrodestra ci penserà creata dai dissidenti alla linea nazionalista della Lega di Salvini. Marco Reguzzoni e Roberto Bernardelli, fondatori del movimento Grande Nord, hanno presentato la candidatura di Giulio Arrighini alla presidenza di Regione Lombardia.

Lo speciale di Milano Today: 19 liste per 7 candidati alla presidenza della Regione Lombardia

Attilio Fontana (Lega) - Lega; Forza Italia; Fratelli d'Italia; Noi con l'Italia; Energie per la Lombardia; Pensionati; Fontana Presidente

Giorgio Gori (Pd) - Partito DemocraticoPiù Europa con Emma BoninoLombardia ProgressistaInsieme; Civica Popolare; Obiettivo Lombardia; Lista Gori

Dario Violi - Movimento 5 Stelle

Onorio Rosati - Liberi e Uguali

Massimo Gatti - Sinistra per la Lombardia

Angela De Rosa - CasaPound

Giulio Arrighini - Grande Nord

Elezioni 2018

Elezioni politichecome si votai candidatii simbolii programmii sondaggi

Tutti gli articoli dello speciale elezioni

Elezioni regionali | Elezioni Lazio | Elezioni Lombardia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mondo

    Strasburgo, l'Europa colpita al cuore: morti e feriti, è caccia all'uomo

  • Mondo

    Chi è Cherif, il presunto killer di Strasburgo

  • Mondo

    Attentato a Strasburgo: l'italiano ferito è Antonio Megalizzi

  • Mondo

    Strasburgo, il mercatino di Natale era nel mirino dei terroristi dal 2000

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 6 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di lunedì 10 dicembre

  • Nuova tassa per le auto inquinanti: per una Panda si pagherà più che per una Bmw da 50mila euro

  • Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 11 dicembre 2018

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto posticipate

Torna su
Today è in caricamento