Elezioni europee, Sicilia e Sardegna uniche "oasi di salvezza" per il Movimento 5 stelle

Dai risultati che arrivano dalle cinque circoscrizioni molti dati interessanti. Al Nord la Lega è oltre il 40 per cento, mentre il M5s mantiene il primato solo nella circoscrizione Isole

Il risultato delle elezioni europee 2019 è chiaro: ha vinto la Lega di Matteo Salvini. Dai risultati che arrivano dalle cinque circoscrizioni emergono molti altri dati interessanti. I 73 seggi del Parlamento europeo assegnati all’Italia sono ripartiti su base nazionale con metodo proporzionale tra liste concorrenti che abbiano conseguito sul piano nazionale almeno il 4% dei voti validi espressi. Dopo aver determinato, a livello nazionale, il numero dei seggi spettanti a ciascuna lista, si procede alla successiva distribuzione nelle singole circoscrizioni. Mandano propri esponenti al Parlamento europeo Lega, Pd, M5s, Forza Italia e Fratelli d'Italia. Le altre liste in tutte le altre circoscrizioni elettorali italiane non approdano all'Europarlamento non avendo superato il 4%: Più Europa, la Sinistra, Europa Verde, CasaPound, Forza Nuova non ce l'hanno fatta.

Risultati elezioni europee Circoscrizioni Nord-ovest e Nord-est

La Lega domina tanto nella Circoscrizione Italia Nord Occidentale quanto nella Circoscrizione Nord-est: è evidente nel settentrione il tracolo del Movimento 5 stelle.  Con 15.976 sezioni scrutinate su 15.988, secondo i dati forniti dal Viminale nella Circoscrizione Italia Nord Occidentale la Lega vola da sola al 40,7%. La segue, con quasi la metà dei voti, il Pd al 23,4%. Terzo è M5s con un magro 11,1%. E quindi Forza Italia all'8,7% e Fratelli d'Italia è al 5,6%. Con 11.639 sezioni 11.652, secondo i dati del Viminale, la Lega nella Circoscrizione Nord-est si attesta al 41% contro il 23,8% del Pd che è il secondo arrivato. Mentre i Cinque Stelle non vanno oltre il 10,3%, Forza Italia si ferma al 5,8%, Fdi raggiunge il 5,6%. Curiosità: un veneto su due ha votato Lega.

Risultati elezioni europee Circoscrizione Centro Italia

Significativo il risultato delle regioni centrali: le "regioni rosse" non esistono più. La Lega primo partito anche nel Centro Italia con i dati di 11.817 sezioni su 11.823: il Carroccio ha il 33,4% dei voti. Il Pd è al 26,8%. M5s scivolano al 15,9%. Fratelli d' Italia (6.9%) nel centrodestra sorpassa Forza Italia (6,2%).

Salvini ha vinto le elezioni: Lega primo partito, crollo 5 stelle, al Pd le città

voti-2

Risultati elezioni europee Circoscrizione Sud Italia

A scrutinio praticamente ultimato (14.896 sezioni su 14.973) nella Circoscrizione Italia Meridionale i Cinque Stelle restano la lista più votata con il 29,1%. Seconda forza diventa invece la Lega con il 23,4%. Terzo è il Pd al 17,9%. Forza Italia è al 12,2% e Fdi al 7,6%. 3

Risultati elezioni europee Circoscrizione Isole

Il Movimento 5 stelle "tiene" soltanto in Sicilia e Sardegna. Quando sono state scrutinate tutte le 7.140 sezioni il M5s mantiene il primato delle elezioni politiche con il 29,8%. Li insegue la Lega che arriva al 22,4%. Mentre il Pd è solo terzo con il 18,5%. Davanti a Forza Italia (14,7%) e Fdi (7,2%). Ma se si prende in considerazione la sola Sardegna in realtà anche lì è sorpasso, la Lega lì è diventata primo partito: 27%, contro il 25% dei pentastellati. Il risultato nella Circoscrizione Isole, negativo rispetto alle politiche 2018 ma non certo catastrofico, è l'unica piccola buona notizia di oggi in casa M5s.

Elezioni europee 2019: i risultati del voto in Italia in diretta

salvini ansa-14-10

Affluenza flop in Sardegna e Sicilia: al voto meno di 4 elettori su 10

Alle elezioni Europee in Italia ha votato il 56,1% degli aventi diritto: 2,5% in meno di cinque anni fa quando per l'Europarlamento votò il 58,6% degli aventi diritti. Il dato pubblicato è pressochè definitivo: si riferisce a 7914 su 7915 Comuni, manca cioè un solo Comune.

Ma in Sicilia e Sardegna l'affluenza è stata ancora più bassa. In Sardegna l'affluenza alle urne per le europee alle 23 si chiude al 36,25%. Il dato più alto si registra nella Città Metropolitana di Cagliari (17 comuni) con il 39,11%, segue la Provincia di Sassari con il 36,10%, poi quella di Oristano con il 35,10%, Sud Sardegna con il 34,36% e Nuoro con il 34,36%. A Cagliari città, che sarà chiamata alle urne per l'elezione del Sindaco il 16 giugno prossimo, sono andati a votare 27.244 uomini, 29.618 donne, per un totale di 56.862 elettori. La percentuale totale raggiunge il 44,05%.

Affluenza flop anche in Sicilia dove è andato al voto solo il 37,5 per cento egli elettori. Oltre il 5 per cento in meno delle scorso Europee. La città con l'affluenza più alta è stata Palermo, con il 39,48 per ceno dei voti, quella con l'affluenza più bassa Caltanissetta con il 34,3 per cento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Europee, disfatta 5 Stelle: Di Maio desaparecido e governo ribaltato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus ristrutturazione al 110%, dalle seconde case agli infissi: cosa prevede il decreto

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 23 maggio 2020

  • Pensioni di giugno, il pagamento arriva in anticipo (ma non per tutti)

  • Ritrovano il figlio rapito 32 anni fa: la gioia incontenibile dei genitori

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 21 maggio 2020

Torna su
Today è in caricamento