Regionali Lazio, Sergio Pirozzi si candida alla presidenza

Il sindaco di Amatrice scioglie le riserve intervenendo in Rai

Sergio Pirozzi con Giorgia Meloni

Fine dei retroscena, degli ammiccamenti e dei passi indietro. Ora è arrivata l'ufficialità: Sergio Pirozzi si candida alla presidenza della Regione Lazio con una sua lista civica, come anticipato nei giorni scorsi da Today.it. Sarà lui, alle elezioni di primavera, a sfidare il governatore uscente Nicola Zingaretti (centrosinistra) e la pentastellata Roberta Lombardi

"Sulla spinta della gente comune e dei sindaci ho deciso di candidarmi alla guida della Regione Lazio con una lista civica aperta a tutti, perché sono convinto che l’Italia deve essere rappresentata dai sindaci", ha dichiarato il sindaco di Amatrice a "Settegiorni", la trasmissione di Rai Parlamento condotta da Susanna Petruni che andrà in onda sabato mattina alle 7 su Raiuno.

"Aperta a tutti", dice Pirozzi. Tutti chi? Il sindaco di Amatrice ha già ricevuto gli endorsement della Lega di Matteo Salvini - "Sono pronto a votarlo anche domani" - e del duo Alemanno-Storace, ma non di Forza Italia, vero ago della bilancia per una ipotetica larga coalizione di centrodestra per le elezioni.

Rampelli: "Io candidato? Non mi è stato chiesto"

pirozzi-6-2


 

Guarda anche

Terremoto, a Teleradiostereo la testimonianza commossa del sindaco di Amatrice

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...