Al voto senza confronti tv né piazze: così si chiude la campagna elettorale

Dei grandi partiti solo il Movimento 5 stelle va in piazza e lo fa calando la carta Grillo. Settimana pre-elezioni dominata dalla paura: nessun grande evento per "contare" i sostenitori. Il Pd gioca tutto sul porta a porta, il centrodestra litiga anche sulla kermesse finale

A 6 giorni dalle elezioni i partiti si giocano le ultime carte per convincere gli "incerti"

Elezioni 2018, gli ultimi appuntamenti di una campagna elettorale arrivata stancamente al rush finale evidenziano un orientamento generale molto deciso: evitare gli appuntamenti finali in piazza per evitare di andare alla conta dei sostenitori. Il timore - fondato - è quella di non riuscire a replicare le kermesse delle ultime tornate elettorali: il Pdl il 20 marzo 2010 radunò a piazza San Giovanni a Roma un milione di manifestanti, poi Berlusconi ci riprovò il 23 marzo 2013 a Piazza del Popolo, la stessa piazza che vide la conclusione della campagna elettorale (infruttuosa) di Veltroni nel 2008. Piazze che resteranno un ricordo per i "partiti storici", nel 2018 a mettersi alla prova è rimasto solo il Movimento 5 stelle che proprio a piazza del Popolo chiuderanno la campagna elettorale. Gli altri? Solo eventi tra "mura amiche".

Elezioni, dove si chiude la campaga elettorale

Il Partito Democratico dice addio alla piazza: i leader candidati (da Renzi a Gentiloni) organizzeranno kermesse nei rispettivi collegi. Niente appuntamento unico conclusivo: sono previsti cento eventi sparsi sul territorio in giro per l'Italia.

Non una prima assoluta: se Veltorni nel 2008 ricevette la benedizione degli intellettuali di sinistra in piazza del Popolo, nel febbraio 2013 Pierluigi Bersani ripiegò su un comizio al chiuso al teatro Ambra Jovinelli sempre a Roma con l'intervento ed endorsement di Nanni Moretti.

Le piazze di Renzi? Da segretario del Pd Matteo Renzi nel 2014 per le elezioni europee scelse Piazza del Popolo come cornice del penultimo appuntamento elettorale, ma la piazza romana era lontana dall'essere un tripudio di bandiere. Era il Pd che raccolse il 40%, ora i sondaggi sono tutt'altro che benevoli e la piazza forse una prova troppo difficile. Quest'anno, complice anche la nevicata prevista su Firenze la chiusura della campagna elettorale del segretario Pd Matteo Renzi si terrà alla sala Obihall.

Centrodestra in ordine sparso

Il centrodestra farà un incontro unitario? Sì, no, boh, forse.. dopo giorni di rimpalli la decisione è arrivata ma il diktat è quello di evitare la piazza: allora bene la kermesse dei tre leader di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia, ma al chiuso. I leader della coalizione di centrodestra formata da Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia e Noi con l'Italia, si ritroveranno giovedì alle 15 presso la sala del Tempio di Adriano in Roma, per l'appello finale al voto.

Dopo gli appuntamenti in giro per l'Italia dei tre leader (la manifestazione di Salvini in piazza Duomo sabato scorso a Milano è stata disertata da Berlusconi e Meloni) per Berlusconi, Salvini e Meloni quella di Roma non sarà certo un incontro degno del "milione" di piazza San Giovanni: segno dei tempi che corrono, la stessa sala fu scelta dal Piero Grasso per la fondazione di Liberi e Uguali. 

Il Movimento 5 stelle? Non solo piazze virtuali

Il Movimento 5 stelle dopo un vero e proprio tour de force tra le piazze del paese ha dato appuntamento ai propri attivisti a Piazza del Popolo per un grande evento corale di fine campagna elettorale.

Alla kermesse di venerdì parteciperà anche Beppe Grillo. Sarà un ritorno in piazza per il fondatore del M5s, che nel 2013 monopolizzò la chiusura della campagna elettorale del Movimento con il suo affollatissimo show a San Giovanni.

Tutti gli eventi di chisura

Le manifestazioni annunciate:

  • Movimento 5 Stelle - dalle 17 alle 22.30 del 2 marzo in piazza del Popolo, Roma;
  • Partito Democratico - Matteo Renzi dalla 21 alla sala Obihall, Firenze
  • Forza Italia - Silvio Berlusconi chiuderà al campagna con un maratona di interviste e presenze in tv;
  • Lega - Matteo Salvini sarà a Roma all'Atlantico all'Eur per l'ultimo appelo al voto per Parisi (candidato elezioni regionali Lazio) e a Milano con il candidato alla presidenza della Regione Lombardia, il leghista Attilio Fontana;
  • Fratelli d'Italia - Giorgia Meloni chiude la campagna elettorale venerdì a Latina;
  • Partito Comunista - dalle 16 alle 20.30 dell'1 marzo in largo Spartaco;
  • Potere al Popolo giovedì 1 marzo dalle 18 all'Alpheus in via del Commercio 36, a Roma: parteciperanno Vauro, Lucio Manisco e Paolo Pietrangeli, condurrà l'evento Francesca Fornario. Concluderà la serata Viola Carofalo.
    A Napoli, venerdì 2 marzo in piazza Dante il concerto di chiusura della campagna elettorale.
  • Casapound Italia - dalle 17 alle 20 dell'1 marzo in piazza della Rotonda;

Elenco in aggiornamento

Elezioni 2018

Come si votacandidatiprogrammisondaggirisultati

Tutti gli articoli dello speciale elezioni

Elezioni politiche | Elezioni Lazio | Elezioni Lombardia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • È vero...

  • Non vedo l'ora che finisca tutto. E' stata una campagna elettorale di uno schifo impressionante dove la cosa principale era quella di dare addosso all'avversario politico. Si sono inventati di tutto, perfino il ritorno del fascismo. La guerra sui social, la maleducazione imperante ovunque. ma ci rendiamo conto di quanto siamo caduti in basso?

Notizie di oggi

  • Mondo

    Strasburgo, l'Europa colpita al cuore: morti e feriti, è caccia all'uomo

  • Mondo

    Chi è Cherif, il presunto killer di Strasburgo

  • Mondo

    Attentato a Strasburgo: l'italiano ferito è Antonio Megalizzi

  • Mondo

    Strasburgo, il mercatino di Natale era nel mirino dei terroristi dal 2000

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 6 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di lunedì 10 dicembre

  • Nuova tassa per le auto inquinanti: per una Panda si pagherà più che per una Bmw da 50mila euro

  • Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 11 dicembre 2018

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto posticipate

Torna su
Today è in caricamento