Elezioni, il nuovo Parlamento: tutti i candidati eletti della 18esima legislatura

Il Movimento 5 stelle sarà il primo gruppo parlamentare ma all'estero non sfonda. Il Pd limita i danni e salva i big grazie al listino proporzionale. La Lega sfila a Forza Italia la leadership del centrodestra. Ecco tutti i seggi assegnati: la maggioranza per governare non c'è

Chi ha vinto le elezioni? A due giorni dalle elezioni del 4 marzo 2018 ancora non c'è un elenco definitivo dei nuovi eletti. Come chiarisce il Ministero degli interi il riparto dei seggi è ancora provvisorio in quanto si riferisce ad uno scrutinio non definitivo, non essendo pervenuti i risultati di tutte le sezioni. Alcuni verbali sono stati inviati direttamente alle corti d'appello che provvederanno alla proclamazione degli eletti.

Diretta Senato | Diretta Camera

Fico eletto presidente della Camera | Casellati eletta presidente del Senato

Deputati e Senatori eletti: chi sono

Abruzzo | Basilicata | Calabria Campania Emilia Romagna | Friuli Venezia Giulia | Lazio | Liguria | Lombardia Marche | Piemonte | Puglia | Sardegna | Sicilia | Trentino Alto Adige | Toscana Umbria | Veneto | Molise | Valle d'AostaEstero

A causa di contestazioni alcune schede sono state portate all'Ufficio elettorale circoscrizionale presso la Corte d'Appello, che avrà bisogno di qualche giorno per esaminare tutte le schede e decidere.

Non sono ancora stati assegnati 10 seggi alla Camera dei Deputati su 630. Alla Camera la ripartizione dei seggi a livello proporzionale avviene su base nazionale: quindi il dato mancante del Lazio blocca il resto d'Italia. Diverso il caso del Senato, dove il Viminale ha già assegnato ufficiosamente tutti i 315 seggi, perchè il conteggio sul proporzionale avviene su base regionale.

Non solo: il meccanismo della legge elettorale prevede che prima vengano assegnati i seggi uninominali, poi i vincitori dei collegi uninominali possono scegliere in quale collegio essere eletti, così come in caso di pluricandidature nei plurinominali.

Per conoscere i nomi di tutti gli eletti, anche quelli candidati nel sistema proporzionale, bisogna attenderne la proclamazione.

Ufficializzata l'affluenza: alla Camera dei Deputati ha votato il 72,93% degli italiani aventi diritto di voto, al Senato 72,99%. L'affluenza alle elezioni regionali si è invece fermata al 70,57%: i cittadini della Lombardia hanno eletto presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, esponente della Lega e sostenuto dalla coalizione di centrodestra - Ecco chi sono i nuovi consigliere regionali in Lombardia -.  I cittadini del Lazio hanno eletto presidente della Regione Lazio il governatore uscente Nicola Zingaretti, esponente del Partito Democratico che si presentava solo nel Lazio con una colazione allargata anche a Liberi e Uguali - Ecco chi sono i nuovi consigliere regionali nel Lazio -.

I parlamentari della 18esima legislatura

Il ministero degli interni ha ufficializzato la ripartizione dei seggi: nella diciottesima legislatura il Parlamento sarà così composto:

  • Camera: Movimento 5 stelle 222 seggi, Centrodestra 263 seggi, Centrosinistra 116 seggi, Liberi e Uguali 14 seggi.
  • Senato: Centrodestra 137 seggi, M5s 112, Centrosinistra 59, Leu 4, Maie 1, Usei 1, Union Valdotaine 1, senatori a vita 6.
    * l'elenco comprende gli eletti all'estero

Elezioni 2018: i risultati

Il nuovo Parlamento presenta una notevole semplificazione rispetto alle Camere uscenti ricche di decine di gruppi parlamentari. Salvo diaspore e ricollocazioni nel giorno dell'invesitura i nuovi gruppi parlamentari saranno solo sette.

Gli eletti del Movimento 5 stelle

Il Movimento 5 stelle grazie al 32% dei voti si è aggiudicato 221 seggi alla Camera e 112 seggi al Senato.
* l'elenco non comprende gli eletti all'estero

Sono infatti 88 i collegi uninominali vinti dal Movimento 5 stelle che danno diritto ad altrettanti seggi alla Camera. Il M5s elegge inoltre 133 deputati con il metodo proporzionale nei collegi plurinominali. Parimenti al Senato 44 sono i deputati eletti nei collegi uninominali e 68 gli eletti al plurinominale. Grazie a questi numeri il Movimento 5 stelle è il gruppo parlamentare più numeroso della 18esima legislatura che si aprirà il prossimo 23 marzo.

Gli eletti del centrodestra

La coalizione di Centrodestra si è aggiudicata 260 seggi alla Camera e 135 seggi al Senato*.
* l'elenco non comprende gli eletti all'estero

Sono infatti 109 collegi uninominali vinti da uno dei candidati della colazione di centrodestra per la Camera e 58 al Senato. 

Seggi Camera

Seggi Senato

Uninominali (coalizione)

109

58

Lega - Salvini

17% > 73 seggi

17% > 37 seggi

Forza Italia - Berlusconi

14% > 59 seggi

14% > 33 seggi

Fratelli d'Italia - Meloni

4% > 19 seggi

4% > 7 seggi

Noi con l'Italia*

1% > 0 seggi

1% > 0 seggi

* Binetti, Tondo, Rosso, Quagliariello, Saccone e Costa eletti all'uninominale

Gli eletti del centrosinistra

La coalizione di Centrosinistra si è aggiudicata 112 seggi alla Camera e 57 seggi al Senato*.
* l'elenco non comprende gli eletti all'estero 

Sono 24 i collegi uninominali vinti da uno dei candidati della coalizione di centrosinistra per la Camera e 13 al Senato. Nessuno degli alleati del Pd è riuscito ad aggiudicarsi seggi nei collegi plurinominali a livello nazionale ma in Trentino Alto Adige il partito regionale Südtiroler Volkspartei alleato ai "dem" ha fatto il pieno di voti aggiudicandosi 2 seggi alla Camera e uno al Senato. 

Seggi Camera

Seggi Senato

Uninominali (coalizione)

24

13

Partito Democratico - Renzi

18% > 86 seggi

19% > 43 seggi

+Europa - Bonino*

2% > 0 seggi

2% > 0 seggi

Civica Popolare - Lorenzin**

--

--

Insieme - Psi e Verdi

--

--

Svp

2

1

* Bonino e Maggi eletti all'uninominale
** Lorenzin e Casini eletti all'uninominale

Gli eletti di Liberi e Uguali

La lista Liberi e Uguali grazie al 3% dei voti si è aggiudicata 14 seggi alla Camera e 4 seggi al Senato.

Pur non avendo vinto nessun collegio uninominale, grazie al 3,38% dei voti che hanno consentito a LeU di partecipare alla ripartizione dei seggi attribuiti nei collegi plurinominali. Tra i ripescati il leader Piero Grasso sconfitto nel suo collegio a Palermo ma ripescato con il proporzionale. Stessa sorte per Laura Boldrini, sconfitta a Milano ma entrerà a Montecitorio grazie al listino. Con tutta probabilità gli eletti di Liberi e Uguali dovranno iscriversi nel gruppo Misto: il loro numero è troppo esiguo e non gli consente di formare gruppi autonomi, né alla Camera, dove servono almeno 20 deputati, né al Senato dove il numero minimo è di 10 senatori.

  • Eletti alla CameraLaura Boldrini (Lombardia); sei deputati in quota Mdp come Roberto Speranza (Toscana), Nico Stumpo (Calabria); Michele Rostan (Campania), Guglielmo Epifani (Sicilia), Federico Fornaro (Piemonte) e Pierluigi Bersani (Emilia); quattro in quota Sinistra Italiana, come il suo segretario Nicola Fratoianni (Piemonte); Stefano Fassina (Lazio) ed Erasmo Palazzotto (Sicilia); unico letto in quota Possibile invece è Luca Pastorino. Eletti anche l’ex assessore molisano e avvocato Giuseppina Occhionero; l’ex presidente nazionale di Legambiente Rossella Muroni e Federico Conte, avvocato salernitano e coordinatore locale di Mdp – figlio dell’ex ministro socialista Carmelo Conte.
  • Eletti al SenatoPietro Grasso (Sicilia), Vasco Errani (Emilia-Romagna), Francesco Laforgia (Lombardia). Loredana De Petris (Lazio).

Nessun altra lista ha ottenuto seggi nel nuovo Parlamento che inaugurerà il 23 marzo la nuova diciottesima legislatura.

I candidati Vip eletti e quelli sconfitti

Elezioni 2018, tutti gli eletti

Ecco dunque una prima, parziale lista di eletti nel nuovo Parlamento, partendo dai big eletti all'uninominale o grazie al "paracadute" nei listini proporzionali.

Il Pd salva i ministri

Il segretario uscente Matteo Renzi è stato eletto al Senato nel collegio Firenze. Il presidente Matteo Orfini, sconfitto nel collegio capitolino di Torre Angela entra alla Camera grazie al listino proporzionale. Stessa sorte per il ministro della Cultura Dario Franceschini sconfitto nella sua Ferrara e ripescato come capolista alla Camera. Sconfitto a Pesaro (dal candidato M5s "sfiduciato" da Di Maio) il ministro degli Interni Marco Minniti potrà scegliere se usufruire del posto da deputato nel collegio di Salerno o del Veneto. Il ministro dell'istruzione Valeria Fedeli scofitta a Pisa dalla leghista Sbrana, entra in Senato nel collegio campano di Avellino-Benevento-Salerno. Eletti nei listini della Camera anche i ministri della giustizia Andrea Orlando, dell'agricoltura Maurizio Martina e della difesa Roberta Pinotti

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha trovato un posto in Parlamento complice l'alleanza elettorale della sua lista Civica Popolare con il centrosinistra: lo "zero virgola" incassato al plurinominale poco conta grazie al successo nel collegio uninominale di Modena. Eletta con il 41,23% dei consensi la sottosegretaria Maria Elena Boschi blindata nel collegio sicuro di Bolzano dove il Pd poteva contare sugli alleati sudtirolesi di Svp. Tra i "candidati di bandiera" all'uninominale bene anche il titolare dell'economia Pier Carlo Padoan eletto con oltre il 36% nella difficile Siena dello scandalo Mps, più facile la vittoria per il ministro delle infrastrutture Graziano Delrio a Reggio Emilia mentre il ministro dello sport Luca Lotti con il 40% dei voti nell'uninominale di Empoli si aggiudica la palma di "dem" più votato. Premiato alle urne anche il presidente del consiglio uscente Paolo Gentiloni che fa il pieno di consensi a Roma.

Tra gli alleati Pd buona prova di Emma Bonino che è riuscita a calamitare il 38,91% di preferenze ottenendo, grazie al meccanismo dell'uninominale, un seggio in Senato, sebbene la Lista +Europa non sia riuscita a superare la soglia del 3%. Sempre a Roma il segretario dei radicali italiani Riccardo Magi nel collegio romano gianicolense ha avuto la meglio dell'ex Iena M5s Dino Giarrusso.

Salvi i candidati civici, Paolo Siani​ Lucia Annibali, candidata civica e portavoce del "no alla violenza" sulle donne sconfitta all'uninominale. Salvo solo grazie al proporzionale Gianni Pittella l'europarlamentare macchina di voti.  In Friuli Venezia Giulia dove la Lega è diventata primo partito Debora Serracchiani è riuscita ad entrare in parlamento per un soffio. Contestualmente ha deciso di dimettersi dalla Segreteria nazionale del Pd "Per senso di responsabilità nei confronti di tutta la comunità del partito". Eletto in Lombardia l'ex condirettore di Repubblica il friulano Tommaso Cerno.

Salvo anche l'ex sindaco di Torino Piero Fassino, la sottosegretaria Paola De Micheli, l'ex leader Guglielmo Epifani, il padre della legge elettorale Ettore Rosato, Roberto Speranza, Barbara Pollastrini, Emanuele Fiano,

Resta fuori dal Parlamento Stefano Esposito: il senatore torinese vicepresidente della commissione trasporti, accorato difensore del progetto della Tav Torino-Lione, paracadutato a Roma a far da balia a Marino 4 anni fa, ha già detto di aver concluso il suo impegno con la politica: "Tornerò al mio lavoro in prefettura".

Liberi e Uguali, D'Alema il primo degli esclusi

Nel disastro della lista Liberi e Uguali si salvano Nicola Fratoianni segretario di Sinistra Italiana, ma non Giuseppe "Pippo" Civati leader di Possibile, seconda anima della lista che contava sul listino proporzionale in Lombardia dove però LeU non ha raccolto abbastanza consensi. Stessa sorte per Arturo Scotto in Campania. Resta fuori dal Parlamento anche Massimo D'Alema leader della scissione dai "dem" e fondatore del partito Mdp: quarto nel suo collegio uninominale del Senato a Nardò dove ha raccolto appena 10mila voti. La tempesta sulla "sinistra-sinistra" ha in lui la vera vittima eccellente: dopo 5 anni di assenza dal Parlamento D'Alema potrebbe vedersi prepensionato. I leader della sinistra Boldrini e Grasso si salvano sempre grazie al "paracadute" del listino proporzionale, e potranno contare su un seggio rispettivamente alla Camera e al Senato. Stessa sorte per Nico Stumpo.

Movimento 5 stelle, eletti anche gli espulsi

Il Movimento 5 Stelle nonostante l'exploit ai seggi registra alcuni esclusi eccelletini: niente da fare per la "iena" Dino Giarrusso, battuto nel collegio romano gianicolense dal segretario dei radicali italiani Riccardo Magi.

Niente seggio neppure per Gregorio De Falco, capo della sala operativa della Capitaneria di Porto di Livorno noto per il cazziatone telefonico a Salvatore Schettino.

In Sicilia più eletti che candidati

E gli espulsi? A Potenza vince il presidente del Potenza calcio, Salvatore Caiata, espulso una decina di giorni fa dal Movimento perché indagato per riciclaggio. Antonio Tasso ha vinto con il 40% nel collegio di Cerignola il seggio alla Camera. Andrea Cecconi, il primo con il piemontese Carlo Martelli a finire nella bufera dei mancati bonifici ha vinto a Pesaro contro Minniti. 

Il candidato massone Catello Vitiello vince a Castellamare onostante Luigi Di Maio gli avesse impedito di utilizzare il simbolo nella sua corsa alla Camera. A Reggio Calabria per il Senato non ce la fa per un soffio l'altro candidato in odore di massoneria Bruno Azzerboni. Fuori a Lucca anche Piero Landi.

Il deputato pentastellato Giulia Sarti - toccata dal caso rimborsopoli - avrà il suo secondo mandato da parlamentare grazie al paracadute nel listino proporzionale. Eletto al proporzionale il ministro ombra Bonafede così Manlio Di Stefano.

Centrodestra senza l'azzurro Formigoni

La debacle della "quarta gamba" ha una conseguenza: nessuno dei ministri "alfaniani" ex Ap riesce a rientrare in Parlamento. Solo il ministro Beatrice Lorenzin ha trovato un posto in Parlamento complice l'alleanza elettorale della sua lista col centrosinistra. 

Noi con l'Italia sotto la soglia del 3% vuol dire esclusione anche per l'ex presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, capolista nel plurinominale a Milano, Monza-Brianza e Bergamo-Brescia. Sempre tra i fittiani buona prova di Paola Binetti che trova la vittoria a Roma e si aggiudica il seggio a Palazzo Madama. Passa pure Roberto Rosso eletto nell'uninominale a Torino 38 dove ha vinto il confronto con il ministro ombra del M5s Domenico Fioravanti. Ad Alba successo per l'ex ministro Enrico Costa che raccoglie il 48%.

Eletto il primo senatore di colore... è della Lega

Niente da fare per Claudio Lotito: il patron della Lazio e della Salernitana candidato con Forza Italia nel collegio plurinominale in Campania non entra a Palazzo Madama per un soffio. Il sindaco di Benevento Clemente Mastella, festeggiando la moglie neo senatrice Sandra Lonardo gli suggerisce di fare ricorso: Lotito non è riuscito a conquistare il seggio da senatore per pochissimi voti nel collegio plurinominale di Benevento, Avellino e Salerno dove non è scattato il secondo seggio per la lista di Forza Italia. Una situazione che non potrà essere sbloccata dalla capolista Lonardo che è obbligata dalla legge a optare per il collegio più piccolo e non a optare per quello di Napoli. Di qui il consiglio di Mastella: "Ho detto al mio amico Lotito di fare ricorso. Ci sono almeno sette schede che sono state annullate perché la croce non era stata centrata sul simbolo o sul nome. Abbiamo avuto presidenti di seggio fin troppo fiscali". Il patron della Lazio potrebbe, a questo punto, chiedere il riconteggio delle schede elettorali. Se riuscirà ad entrare a Palazzo Madama si troverà fianco a fianco con l'ex amministratore delegato del Milan Adriano Galliani eletto sempre in Senato con Forza Italia nel collegio Lombardia 3.

Vittorio Sgarbi, sconfitto nel collegio uninominale di Acerra da Luigi Di Maio, rientra in Parlamento grazie al paracadute nel proporzionale. Si salva anche Micaela Biancofiore sconfitta a Bolzano da Maria Elena Boschi, così come i leghisti Fedriga, Bitonci, Giorgetti Saltamartini, e il Fdi Giudo Crosetto Fabio Rampelli. I forzisti Maristella Gelmini, Renata Polverini, Deborah Bergamini.

Circoscrizione estero

Gli eletti dagli italiani all'estero

Sono stati ripartiti i 18 seggi del voto degli italiani all'estero: 12 alla Camera e 6 al Senato.

I 12 seggi da assegnare alla Camera sono così assegnati: 5 vanno al Pd, 3 al centrodestra e uno rispettivamente a M5s, Maie, Usei e +Europa.

Dei 6 seggi al Senato, al Pd e al centrodestra ne vanno rispettivamente 2. Nessun seggio invece viene conquistato dal Movimento 5 stelle mentre ne conquistano uno ciascuno le liste Maie e Usei.

Italiani all'estero, gli eletti dagli emigranti

Europa

  • Camera: Ungaro e Schirò (Pd), Billi (Centrodestra), Siragusa (M5s) e Fusacchia (+Europa);
  • Senato: Garavini (Pd) e Fantetti (Centrodestra). 

Sudamerica

  • Camera: Borghese (Maie), Sangregorio (Usei), Longo (Pd), Di SanMartino (Centrodestra);
  • Senato: Merlo (Maie) e Cario (Usei). 

Nordamerica

  • Camera: Nissoli (Centrodestra) e La Marca (Pd);
  • Senato: Alderisi (Centrodestra).

Asia-Africa-Oceania

  • Camera: Caré (Pd);
  • Senato: Giacobbe (Pd).

Collegi uninominale

Elezioni, chi ha vinto in Valle d'Aosta

Nel collegio uninominale della Valle d'Aosta alla Camera è stata eletta Elisa Tripodi del Movimento 5 Stelle, con il 24,10 per cento, che ha battuto il 21,74 per cento di Alessia Favre della coalizione autonomista alleata del PD.

Nel collegio uninominale della Valle d'Aosta al Senato è stato eletto Albert Lanièce, della coalizione autonomista alleata del PD, con il 25,76 per cento. Luciano Alfredo Nicola Mossa del M5S ha preso il 23,24 per cento.

Elezioni, chi ha vinto in Piemonte

Resta fuori dal Parlamento Stefano Esposito: il senatore torinese vicepresidente della commissione trasporti, accorato difensore del progetto della Tav Torino-Lione battuto a Collegno dalla pentastellata Celeste D'Arrando, ha già detto di aver concluso il suo impegno con la politica: "Tornerò al mio lavoro in prefettura".  Passa pure Roberto Rosso eletto nell'uninominale a Torino 38 dove ha vinto il confronto con il ministro ombra del M5s Domenico Fioravanti. Ad Alba successo per l'ex ministro Enrico Costa che raccoglie il 48%.

Deputati eletti in Piemonte alla Camera all'uninominale: 4 Lega; 3 Forza Italia; 2 Pd; 1 Fratelli d'Italia; 1 Noi con l'Italia; 1 M5s.

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Piemonte 1 - 01 01 Torino - Zona Statistica 16 ANDREA GIORGIS Pd
02 Torino - Zona Statistica 38 ROBERTO ROSSO Forza Italia
03 Torino - Zona Statistica 48 AUGUSTA MONTARULI Fratelli d'Italia
04 Torino - Zona Statistica 61 STEFANO LEPRI Pd
06 Collegno CELESTE D'ARRANDO M5s
Piemonte 1 - 02 05 - Ivrea ALESSANDRO MANUEL BENVENUTO Lega
07 - Settimo Torinese CARLO GIACOMETTO Forza Italia
08 - Moncalieri CLAUDIA PORCHIETTO Forza Italia
09 - Pinerolo DANIELA RUFFINO Forza Italia
Piemonte 2 - 01 05 - Alessandria RICCARDO MOLINARI Lega
06 - Asti ANDREA GIACCONE Lega
07 - Cuneo FLAVIO GASTALDI Lega
08 - Alba ENRICO COSTA Noi con l'Italia
Piemonte 2 - 02 01 - Verbania MIRELLA CRISTINA Forza Italia
02 - Novara ALBERTO LUIGI GUSMEROLI Lega
03 - Biella ANDREA DELMASTRO DELLE VEDOVE Lega
04 - Vercelli PAOLO TIRAMANI Lega

Senatori eletti in Piemonte al Senato all'uninominale: 4 Forza Italia; 2 Lega; 1 Pd; 1 Fratelli d'Italia.

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Piemonte - 01 01 - Settimo Torinese MARIA VIRGINIA TIRABOSCHI Forza Italia
02 - Moncalieri MARZIA CASOLATI Lega
03 - Torino - Collegno ROBERTA FERRERO Lega
04 - Torino - Zona Statistica 61 MAURO ANTONIO DONATO LAUS Pd
Piemonte - 02 05 - Novara GAETANO NASTRI Fratelli d'Italia
06 - Vercelli GILBERTO PICHETTO FRATIN Forza Italia
07 - Alessandria MASSIMO VITTORIO BERUTTI Forza Italia
08 - Cuneo MARCO PEROSINO Forza Italia

Elezioni, chi ha vinto in Liguria

I parlamentari del Pd si ritrovano decimati, mentre aumentano quelli del Movimento 5 Stelle e del centrodestra, con un exploit della Lega. E se i giochi, per quanto riguarda i collegi uninominali di Camera e Senato, sono ormai fatti, resta ancora un po’ di incertezza per i collegi plurinominali.

Deputati eletti in Liguria alla Camera nei collegi uninominali: 3 Forza Italia; 1 Lega; 2 M5s

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Liguria - 01 01 - Sanremo GIORGIO MULE' Forza Italia
02 - Savona SARA FOSCOLO Lega
03 - Genova - Sestri ROBERTO TRAVERSI  M5s
Liguria - 02 04 - Genova - San Fruttuoso MARCO RIZZONE M5s
05 - Genova - Rapallo ROBERTO BAGNASCO Forza Italia
06 - La Spezia MANUELA GAGLIARDI Forza Italia

Senatori eletti in Liguria al Senato nei collegi uninominali: 2 Lega; 1 M5s

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Liguria 01 - Savona PAOLO RIPAMONTI Lega
02 - Genova - San Fruttuoso MATTIA CRUCIOLI M5s
03 - Genova - La Spezia STEFANIA PUCCIARELLI Lega

Elezioni, chi ha vinto in Lombardia

Deputati eletti in Lombardia al Senato nei collegi uninominali: -- in aggiornamento --

Guia Termini eletta a 33 anni: "Per la campagna elettorale ho speso 120 euro"

Eletti alla Camera con Forza Italia Gregorio Fontana, Alessandro Sorte, Stefano Benigni, - in aggiornamento --

Eletti alla Camera con la Lega Daniele Belotti, Cristian Invernizzi, Claudia Maria Terzi, Rebecca Frassini, Tony Iwobi, -- in aggiornamento --

Eletti alla Camera con il Movimento 5 stelle Guia Termini,- in aggiornamento --

Eletti alla Camera con il Partito Democratico Maurizio Martina, Elena Carnevali, -- in aggiornamento --

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti % partiti
Lombardia 1 - 01 04 - Seregno PAOLA FRASSINETTI Fratelli d'Italia
05 - Monza ANDREA MANDELLI Forza Italia
06 - Gorgonzola VALENTINA APREA Forza Italia
Lombardia 1 - 02 03 - Bollate ANDREA CRIPPA Lega
07 - Cinisello Balsamo JARI COLLA Lega
09 - Milano - Sesto San Giovanni GUIDO DELLA FRERA Forza Italia
10 - Cologno Monzese LUCA SQUERI Forza Italia
Lombardia 1 - 03 08 - Milano Area Statistica 117 IGOR GIANCARLO IEZZI Lega
11 - Milano Area Statistica 74 MATTIA MOR PD
12 - Milano Area Statistica 84 BRUNO TABACCI +Europa
13 - Milano Area Statistica 105 LIA QUARTAPELLE PROCOPIO PD
14 - Milano Area Statistica 144 FEDERICA ZANELLA Forza Italia
Lombardia 1 - 04 01 - Abbiategrasso MICHELA VITTORIA BRAMBILLA Forza Italia
02 - Legnano MASSIMO GARAVAGLIA Lega
15 - Rozzano GRAZIANO MUSELLA Forza Italia
Lombardia 2 - 01 02 - Varese GIUSEPPINA VERSACE Forza Italia
03 - Gallarate MATTEO LUIGI BIANCHI Lega
04 - Busto Arsizio LEONARDO TARANTINO Lega
Lombardia 2 - 02 01 - Sondrio UGO PAROLO Lega
05 - Como LAURA RAVETTO Forza Italia
06 - Cantù NICOLA MOLTENI Lega
07 - Merate MAURIZIO ENZO LUPI Noi con l'Italia
08 - Lecco ALESSIO BUTTI Fratelli d'Italia
Lombardia 3 - 01 01 - Brescia SIMONA BORDONALI Lega
02 - Lumezzane PAOLO FORMENTINI Lega
03 - Desenzano Del Garda MARIASTELLA GELMINI Forza Italia
04 - Palazzolo Sull'oglio ALESSANDRO COLUCCI DETTO ALE Noi con l'Itaila
Lombardia 3 - 02 05 - Bergamo STEFANO BENIGNI Forza Italia
06 - Albino DANIELE BELOTTI Lega
07 - Treviglio CRISTIAN INVERNIZZI Lega
08 - Romano Di Lombardia ALESSANDRO SORTE Forza Italia
Lombardia 4 - 01 01 - Vigevano ELENA LUCCHINI Lega
02 - Pavia ALESSANDRO CATTANEO Forza Italia
03 - Lodi CLAUDIO PEDRAZZINI Forza Italia
Lombardia 4 - 02 04 - Cremona SILVANA ANDREINA COMAROLI Lega
05 - Suzzara RAFFAELE VOLPI Lega
06 - Mantova ANDREA DARA Lega

Senatori eletti in Lombardia al Senato nei collegi uninominali:

Eletto il primo senatore di colore... è della Lega

Eletti al Senato con Forza Italia Alessandra Gallone, -- in aggiornamento --

Eletti al Senato con la Lega Simona Pergreffi, Roberto Calderoli, Daisy Pirovano, -- in aggiornamento --

Eletti al Senato con Fratelli d'Italia Lara Magoni, -- in aggiornamento --

Eletti al Senato con il Partito Democratico Antonio Misiani, - in aggiornamento --

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Lombardia - 01 16 - Pavia GIAN MARCO CENTINAIO Lega
17 - Cremona DANIELA GARNERO SANTANCHE' Forza Italia
18 - Mantova ISABELLA RAUTI Fratelli d'Italia
Lombardia - 02 12 - Bergamo MARIA ALESSANDRA GALLONE Forza Italia
13 - Treviglio SIMONA PERGREFFI Lega
14 - Brescia ADRIANO PAROLI Forza Italia
15 - Lumezzane STEFANO BORGHESI Lega
Lombardia - 03 08 - Lecco ANTONELLA FAGGI Lega
09 - Cantù LICIA RONZULLI Forza Italia
10 - Como ERICA RIVOLTA Lega
11 - Varese STEFANO CANDIANI Lega
Lombardia - 04 01 - Milano - Area Statistica 84 TOMMASO CERNO Pd
02 - Milano - Area Statistica 74 MARIA CRISTINA CANTU' Lega
03 - Milano - Legnano SALVATORE SCIASCIA Forza Italia
04 - Rozzano IGNAZIO LA RUSSA Fratelli d'Italia
Lombardia - 05 05 - Cologno Monzese EMANUELE PELLEGRINI Lega
06 - Monza STEFANIA GABRIELLA ANASTASIA CRAXI Forza Italia
07 - Sesto San Giovanni PAOLO ROMANI Forza Italia

In Lombardia il 4 marzo si sono tenute anche le elezioni regionali lo scrutinio delle schede in diretta su MilanoToday

Elezioni, chi ha vinto in Veneto

Il centrodestra vince tutto in Veneto quando, secondo l'osservatorio del Consiglio Regionale con il 94% delle sezioni che hanno chiuso lo scrutinio, raggiunge il 48%. Tra le figure di spicco ad essere elette all'uninominale c'é Renato Brunetta (Fi) (collegio di san Donà di Piave nel veneziano) ma a segnare un'autentico exploit è la Lega che segna il 33% delle preferenze con una crescita esponenziale rispetto all'11% delle precedenti politiche del 2013 risultato segnato da Forza Italia che ha visto invertiti i ruoli. Secondo il M5s che registra un 24,5% mentre è crollo per il Pd che mai, con il 16,5, è stato così in basso. Nel 2013 aveva fatto il 23%.

Deputati eletti in Lombardia alla Camera nei collegi uninominali: -- in aggiornamento --

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Veneto 1 - 01 01 - Venezia GIORGIA ANDREUZZA Lega
02 - San Dona' Di Piave RENATO BRUNETTA Forza Italia
03 - Chioggia KETTY FOGLIANI Lega
04 - Castelfranco Veneto DIMITRI COIN Lega
Veneto 1 - 02 05 - Montebelluna INGRID BISA Lega
06 - Conegliano MARICA FANTUZ Lega
07 - Belluno MIRCO BADOLE Lega
08 - Treviso RAFFAELE BARATTO Forza Italia
Veneto 2 - 01 02 - Padova ARIANNA LAZZARINI Lega
03 - Vigonza ALBERTO STEFANI Lega
04 - Abano Terme LORENA MILANATO Forza Italia
Veneto 2 - 02 05 - Vicenza PIERANTONIO ZANETTIN Forza Italia
06 - Bassano Del Grappa GERMANO RACCHELLA Lega
07 - Schio MARIA CRISTINA CARETTA Fratelli d'Italia
Veneto 2 - 03 01 - Rovigo ANTONIETTA GIACOMETTI Lega
08 - San Bonifacio PAOLO PATERNOSTER Lega
09 - Verona VITO COMENCINI Lega
10 - Legnago PIERGIORGIO CORTELAZZO Forza Italia
11 - Villafranca Di Verona DAVIDE BENDINELLI Forza Italia

Senatori eletti in Veneto al Senato nei collegi uninominali: -- in aggiornamento --

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Veneto 01 - Venezia MARIA ELISABETTA ALBERTI CASELLATI Forza Italia
02 - Belluno SONIA FREGOLENT Lega
03 - Treviso MASSIMO CANDURA Lega
04 - Rovigo ROBERTA TOFFANIN Forza Italia
05 - Padova ANTONIO DE POLI Fratelli d'Italia
06 - Bassano Del Grappa NICCOLO' GHEDINI Forza Italia
07 - Vicenza ERIKA STEFANI Lega
08 - Verona PAOLO TOSATO Lega
09 - Villafranca Di Verona STEFANO BERTACCO Forza italia

Elezioni, chi ha vinto in Trentino Alto Adige

Riccardo Fraccaro, deputato del Movimento 5 Stelle e ministro "in pectore" per Luigi Di Maio, sarà eletto grazie alle percentuali del M5S. La Lega aggiunge ai 4 parlamentari eletti collegi uninominali altri due nomi, quelli di Diego Binelli e Stefania Segnana, alla Camera. 

Il centrosinistra trentino guadagna Emanuela Rossini, candidata come secondo nome nel cosiddetto "seggio blindato", stella alpina trentina in Parlamento. Risulta eletta insieme all'altoatesino Manfred Schullian, candidato dell'SVP.

Michaela Biancofiore, pasionaria di Forza Italia candidata nel collegio di Bolzano dove è stata battuta dall'aretina Maria Elena Boschi, è stata comunque eletta a Piacenza.

Deputati eletti in Trentino alla Camera nei collegi uninominali: 3 Lega, 2 Svp, 1 Pd

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti % partiti
Trentino-Alto Adige/Südtirol 01 - Bolzano/Bozen MARIA ELENA BOSCHI PD
02 - Merano/Meran ALBRECHT PLANGGER SVP
03 - Bressanone/Brixen MEINHARD DURNWALDER SVP
04 - Trento GIULIA ZANOTELLI Lega
05 - Rovereto VANESSA CATTOI Lega
06 - Pergine Valsugana MAURIZIO FUGATTI Lega

Senatori eletti in Trentino al Senato nei collegi uninominali: 2 Svp, 1 Lega, 1 Forza Italia, 1 Fratelli d'Italia, 1 Pd

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti % Partiti
Trentino-Alto Adige/Südtirol 01 - Bolzano/Bozen GIANCLAUDIO BRESSA PD
02 - Merano/Meran JULIANE UNTERBERGER SVP  
03 - Bressanone/Brixen MEINHARD DURNWALDER SVP  
04 - Trento ANDREA DE BERTOLDI Fratelli d'Italia
05 - Rovereto DONATELLA CONZATTI Forza Italia
06 - Pergine Valsugana ELENA TESTOR Lega

Elezioni, chi ha vinto in Friuli Venezia Giulia

Dei 20 seggi che spettano ai parlamentari del Friuli Venezia Giulia la componente degli onorevoli più nutrita è quella della Lega, che porterà a Roma ben 6 parlamentari. Seconda la squadra di Forza Italia con 5 elementi. "Ripescati" con il sistema proporzionale alcuni nomi eccellenti.

Eletti alla Camera Ettore Rosato "padre" della legge elettorale 'Rosatellum' e Debora Serracchiani (Pd), Sabrina De Carlo e Luca Sut (M5S), Sandra Savino, Roberto Novelli e Guido Germano Pettarin (FI), Massimiliano Fedriga capogruppo uscente del Carroccio, Massimiliano Panizzut, Vannia Gava, Daniele Moschioni (Lega); Renzo Tondo (Noi con l’Italia) e l'ex grillino Walter Rizzetto (Fratelli d’Italia).

Eletti al Senato Tatjana Rojc (Pd), Stefano Patuanelli (M5S), Laura Stabile e Franco Dal Mas (Forza Italia); Mario Pittoni e Raffaella Fiormaria Marin (Lega) e Luca Ciriani (Fratelli d’Italia). Eletto in Lombardia l'ex condirettore di Repubblica il friulano Tommaso Cerno.

Deputati eletti in Friuli alla Camera nei collegi uninominali: 2 Lega, 2 Forza Italia, 1 Noi con l'Italia

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Friuli-Venezia Giulia - 01 01 - Trieste RENZO TONDO Noi con l'Italia
02 - Gorizia GUIDO GERMANO PETTARIN Forza Italia
03 - Udine DANIELE MOSCHIONI Lega
04 - Codroipo SANDRA SAVINO Forza Italia
05 - Pordenone VANNIA GAVA  Lega

Senatori eletti in Friuli al Senato nei collegi uninominali: 1 Forza Italia, 1 Fratelli d'Italia

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti % Partiti
Friuli-Venezia Giulia 01 - Trieste LAURA STABILE Forza Italia
02 - Udine LUCA CIRIANI Fratelli d'Italia

Elezioni, chi ha vinto in Emilia Romagna

L'Emilia Romagna non è più rossa: il Pd perde 18 parlamentari a vantaggio di Lega, Movimento 5 Stelle e Forza Italia.

Il Partito Democratico perde 18 parlamentari in Emilia Romagna: la sua delegazione, infatti, passa da 41 a 23 (7 alla Camera e 16 al Senato). Fra loro i ministri uscenti Franceschini, Delrio e Orladno, mentre la Lega, che nella precedente elezione ne aveva eletto solo uno, sarà rappresentato da 16 parlamentari (5 al Senato e 11 alla Camera). Tra i ministri eletta all'uninominale Beatrice Lorenzin.

Il Movimento 5 stelle, nonostante il boom elettorale, porta a Roma 12 parlamentari (ne aveva 11).

Forza Italia elegge 5 senatori e 3 deputati.

Fratelli d'Italia elegge 3 parlamentari

Liberi e uguali elegge due parlamenteri. 

I Deputati eletti: -- in aggiornamento --

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti % partiti
Emilia-Romagna - 01 02 - Cesena SIMONA VIETINA Forza Italia
03 - Ravenna ALBERTO PAGANI PD
15 - Rimini ELENA RAFFAELLI Lega
16 - Forlì MARCO DI MAIO PD
Emilia-Romagna - 02 04 - Ferrara MAURA TOMASI Lega
08 - Cento EMANUELE CESTARI Lega
09 - Modena BEATRICE LORENZIN Civica Popolare
10 - Sassuolo BENEDETTA FIORINI Forza Italia
Emilia-Romagna - 03 01 - Imola SERSE SOVERINI Lista Insieme
05 - San Giovanni In Persiceto FRANCESCO CRITELLI Pd
06 - Bologna - Zona Urbana Mazzini ANDREA DE MARIA Pd
07 - Bologna - Casalecchio Di Reno GIANLUCA BENAMATI PD
Emilia-Romagna - 04 11 - Scandiano ANTONELLA INCERTI Pd
12 - Parma LAURA CAVANDOLI Lega
13 - Fidenza GIOVANNI BATTISTA TOMBOLATO Lega
14 - Piacenza TOMMASO FOTI Fratelli d'Italia
17 - Reggio Nell'emilia GRAZIANO DELRIO Pd

I Senatori eletti:  -- in aggiornamento --

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Emilia-Romagna - 01 01 - Rimini ANTONIO BARBONI Forza Italia
02 - Ravenna STEFANO COLLINA PD
03 - Ferrara ALBERTO BALBONI Fratelli d'Italia
04 - Bologna PIER FERDINANDO CASINI Civica Popolare
Emilia-Romagna - 02 05 - Modena EDOARDO PATRIARCA PD
06 - Reggio Nell'emilia VANNA IORI PD
07 - Parma MARIA SAPONARA Lega
08 - Piacenza PIETRO PISANI Lega

Elezioni, chi ha vinto in Toscana

Pareggio in Toscana tra centrodestra e centrosinistra per numero di eletti: dei 56 parlamentari eletti grazie al voto toscano (18 senatori e 38 deputati), 23 appartengono al centrodestra, altrettanti al centrosinistra. Nove invece gli eletti da M5s e uno da Leu.

Al Senato il centrosinistra ha eletto 7 senatori, 4 nel proporzionale e 3 nell'uninominale (6 il Pd e 1 Insieme), il centrodestra ne ha eletti 8, 4 nel proporzionale (2 la Lega, 1 Fi, e 1 Fdi), e altrettanti nell'uninominale (2 Fi, 1 Fdi e Lega). Tre i senatori M5s nel proporzionale".

Alla Camera nell'uninominale sono stati eletti 7 deputati dal centrosinistra (tra cui 1 con Civica popolare), e 9 in quota proporzionale dal Pd. Il centrodestra ha eletto 7 deputati in quota uninominale e nel proporzionale altri 8: quattro della Lega, 3 di Fi, e 1 di Fdi. M5s ne ha eletti 6 nel proporzionale e 1 Leu".

Tra gli eletti in Toscana per il M5s Alfonso Bonafede e Gregorio De Falco, Leu porta alla Camera Roberto Speranza, per il Pd eletto anche Filippo Sensi, portavoce del premier Paolo Gentiloni, ed ex portavoce di Matteo Renzi e di Francesco Rutelli, tra i leghisti il responsabile economico del partito Claudio Borghi, in Fi deborah Bergamini, Giovanni Donzelli per Fdi.

Deputati eletti in Toscana alla Camera nei collegi uninominali:  7 centrodestra, 7 al centrosinistra

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Toscana - 01 05 - Prato Giorgio Silli centrodestra
06 - Pistoia Maurizio Carrara centrodestra
08 - Massa DEBORAH BERGAMINI centrodestra
09 - Lucca RICCARDO ZUCCONI centrodestra
Toscana - 02 10 - Pisa Edoardo Ziello centrodestra
11 - Poggibonsi Susanna Cenni Pd
13 - Livorno Andrea Romano Pd
Toscana - 03 01 - Firenze - Quartiere Vecchio Novoli-Peretola GABRIELE TOCCAFONDI  Civica Popolare
02 - Firenze - Scandicci ROSA MARIA DI GIORGI  Pd
03 - Sesto Fiorentino ROBERTO GIACHETTI Pd
04 - Empoli LUCA LOTTI Pd
Toscana - 04 07 - Arezzo Felice Maurizio D'Ettore centrodestra
12 - Siena PIETRO CARLO PADOAN Pd
14 - Grosseto MARIO LOLINI centrodestra

Senatori eletti in Toscana in Toscana nei collegi uninominali: 4 collegi al centrodestra, 3 collegi al centosinistra

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Toscana - 01 01 - Firenze Matteo Renzi PD
02 - Sesto Fiorentino Dario Parrini PD
03 - Prato Patrizio Giacomo La Pietra centrodestra
05 - Lucca Massimo Mallegni centrodestra
Toscana - 02 04 - Arezzo Riccardo Nencini PD
06 - Pisa Rosellina Sbrana centrodestra
07 - Livorno Roberto Berardi centrodestra

Elezioni, chi ha vinto nelle Marche

Nelle Marche è quasi cappotto per il Movimento 5 stelle che elegge anche Cecconi, candidato incappato nella scominica da parte di Luigi Di Maio. Il sindaco di Visso Giuliano Pazzaglini in lizza per il Senato al plurinominale.

Deputati eletti nelle Marche alla Camera nei collegi uninominali: 4 M5s, 1 M5s*, 1 Lega.

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Marche - 01 01 - Ascoli Piceno ROBERTO CATALDI M5s
02 - Civitanova Marche MIRELLA EMILIOZZI M5s
03 - Macerata TULLIO PATASSINI Lega
Marche - 02 04 - Ancona PATRIZIA TERZONI M5s
05 - Fano MAURIZIO CATTOI M5s
06 - Pesaro ANDREA CECCONI M5s* (Inibito all'uso del simbolo)

Senatori eletti nelle Marche al Senato nei collegi uninominali: 3 Movimento 5 stelle

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Marche 01 - Pesaro DONATELLA AGOSTINELLI M5s
02 - Ancona MAURO COLTORTI M5s
03 - Ascoli Piceno GIORGIO FEDE M5s

Elezioni, chi ha vinto in Umbria

En plein del centrodestra in Umbria che si aggiudica tutti i collegi uninominali.

Eletti nei collegi plurinominali alla Camera Virginio Caparvi (Lega), Catia Polidori (Forza Italia), Tiziana Ciprini e Filippo Gallinella (Movimento 5 stelle), Anna Ascani e Walter Verini (Partito democratico).

Eletti nei collegi plurinominali al Senato Luca Briziarelli (Lega), Fiammetta Modena (Forza Italia), Stefano Lucidi (M5S). Per il Pd oltre a Nadia Ginetti eletto anche Matteo Renzi che ha comunque già annunciato di avere scelto per il collegio di Firenze e quindi al suo posto ci sarà al suo posto il sindaco di San Gemini Leonardo Grimani.

Deputati eletti in Umbria alla Camera nei collegi uninominali: 1 Forza Italia, 1 Lega, 1 Fratelli d'Italia

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Umbria - 01 01 - Perugia EMANUELE PRISCO Fratelli d'Italia
02 - Foligno RICCARDO AUGUSTO MARCHETTI Lega
03 - Terni RAFFAELE NEVI Forza Italia

Senatori eletti in Umbria al Senato nei collegi uninominali: 1 Fratelli d'Italia, 1 Lega

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Umbria 01 - Perugia FRANCESCO ZAFFINI Fratelli d'Italia
02 - Terni DONATELLA TESEI Lega* indipendente

Elezioni, chi ha vinto nel Lazio

Nel Lazio dove il 4 marzo si terranno anche le elezioni regionali lo scrutinio delle schede delle elezioni regionali si terrà a partire dalle 14:00 di lunedì 5 marzo. La diretta di Roma Today

Deputati eletti nel Lazio alla Camera nei collegi uninominali: 7 M5s, 5 Fratelli d'Italia, 2 Forza Italia 3 Pd, 1 +Europa, 1 Lega, 1 civico di centrodestra

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti % partiti
Lazio 1 - 01 01 - Roma - Quartiere Trionfale Paolo Gentiloni PD
02 - Roma - Quartiere Montesacro Marianna Madia PD
03 - Roma - Zona Castel Giubileo Anna Grazia Calabria Fratelli d'Italia
04 - Roma - Quartiere Collatino Massimiliano de Toma M5s
05 - Roma - Zona Torre Angela Lorenzo Fioramonti M5s
Lazio 1 - 02 06 - Roma - Quartiere Tuscolano Felice Mariani M5s
08 - Roma - Quartiere Ardeatino Patrizia Prestipino PD
09 - Roma - Fiumicino Emilio Carelli M5s
10 - Roma - Quartiere Gianicolense Riccardo Maggi +Europa
11 - Roma - Quartiere Primavalle Emanuela Claudia Del Re M5s
Lazio 1 - 03 07 - Roma - Pomezia Marco Bella M5s
12 - Guidonia Montecelio SEBASTIANO CUBEDDU M5s
13 - Velletri MARCO SILVESTRONI Fratelli d'Italia
14 - Marino MARIA SPENA Forza Italia
Lazio 2 - 01 01 - Viterbo MAURO ROTELLI Fratelli d'Italia
02 - Civitavecchia ALESSANDRO BATTILOCCHIO Centrodestra
03 - Rieti PAOLO TRANCASSINI Fratelli d'Italia
Lazio 2 - 02 04 - Frosinone FRANCESCO ZICCHIERI Lega
05 - Cassino ILARIA FONTANA M5s
06 - Terracina PAOLO BARELLI Forza Italia
07 - Latina GIORGIA MELONI Fratelli d'Italia

Senatori eletti nel Lazio al Senato nei collegi uninominali: 3 M5s, 2 Noi con l'Italia, 1 Lega, 1 Fdi, 1 +Europa, 

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti % Partiti
Lazio - 01 01 - Roma - Quartiere Gianicolense Emma Bonino +Europa
02 - Roma - Quartiere Tuscolano Paola Taverna M5s
03 - Roma - Quartiere Portuense Paola Binetti Noi con l'Italia
Lazio - 02 04 - Roma - Quartiere Collatino Pierpaolo Sileri M5s
05 - Viterbo FRANCESCO BATTISTONI Forza Italia
06 - Guidonia Montecelio UMBERTO FUSCO Lega
Lazio - 03 07 - Frosinone MASSIMO RUSPANDINI Fratelli d'Italia
08 - Roma - Fiumicino Giulia Lupo M5s
09 - Latina CLAUDIO FAZZONE Forza Italia
10 - Velletri ANTONIO SACCONE Noi con l'Italia

Elezioni, chi ha vinto in Campania

In Campania 60 seggi vanno al Movimento 5 stelle, per la prima volta eletti Lega.

Il Movimento 5 stelle alla Camera conferma 9 uscenti: alla Camera oltre al candidato premier Luigi di Maio ci saranno Roberto Fico, Luigi Gallo, Carlo Sibilia e Angelo Tofalo, mentre al Senato tornano Vilma Moronese, Paola Nugnes, Sergio Puglia e Andrea Cioffi. A questi si aggiungono 51 nuovi eletti.

Il Partito Democratico elegge Piero De Luca che, dopo aver perso nell'uninominale nella sua Salerno, trova un seggio alla Camera grazie al listino di Caserta, dove era capolista. Da Caserta arriva al Senato anche il ministro dell'istruzione Valeria Fedeli, mentre resta fuori il presidente del Pd campano Stefano Graziano. Marco Minniti, battuto nell'uninominale a Pesaro trova un seggio grazie al listino proporzionale di Salerno. Grazie al listino eletti anche il sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore e l'europarlamentare Gianni Pittella, battuto nella sua Basilicata. Promossi anche il sottosegretario ai trasporti Umberto Del Basso De Caro, il consigliere regionale Raffaele Topo e la parlamentare uscente Valeria Valente, seconda in lista dietro Renzi, eletto in Toscana.

Forza Italia elegge l'ex ministro Mara Carfagna, mentre resta fuori dopo due legislature Nunzia De Girolamo. Eletta invece Sandra Lonardo, che era finita ko nel maggioritario, resta fuori per un pugno di voti il presidente della Lazio Claudio Lotito. Tra gli eletti nel proporzionale anche l'ex presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro, indagato dalla procura di Napoli per voto di scambio, e il coordinatore campano di Fi Domenico De Siano. 

La Lega elegge alla Camera andranno Pina Castiello e Gianluca Cantalamessa, al Senato Claudio Barbaro.

Fratelli d'Italia elegge Edmondo Cirielli grazie ad un seggio dal proporzionale.

Liberi e Uguali elegge Michela Rostan e Federico Conte: resta fuori Arturo Scotto, ex capogruppo di Sinistra Italiana.

Deputati eletti in Campania alla Camera nei collegi uninominali: 21 M5s, 1 Forza Italia

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Campania 1 - 01 01 - Giugliano In Campania SALVATORE MICILLO M5s
03 - Acerra LUIGI DI MAIO M5s
04 - Casoria VINCENZO SPADAFORA M5s
09 - Pozzuoli ANDREA CASO M5s
Campania 1 - 02 05 - Napoli - Circoscrizione 7 San Carlo All'arena DORIANA SARLI M5s
06 - Napoli - Circoscrizione 28 Ponticelli RINA DE LORENZO M5s
07 - Napoli - Circoscrizione 9 San Lorenzo RAFFAELE BRUNO M5s
08 - Napoli - Circoscrizione 19 Fuorigrotta ROBERTO FICO M5S
Campania 1 - 03 02 - Nola SILVANA NAPPI M5s
10 - Portici GIANFRANCO DI SARNO M5s
11 - Torre Del Greco LUIGI GALLO M5s
12 - Castellammare Di Stabia CATELLO VITIELLO M5s
Campania 2 - 01 01 - Benevento ANGELA IANARO M5s
02 - Ariano Irpino GENEROSO MARAIA M5s
06 - Avellino MICHELE GUBITOSA M5s
Campania 2 - 02 03 - Caserta ANTONIO DEL MONACO M5s
04 - Santa Maria Capua Vetere GIUSEPPE BUOMPANE M5s
05 - Aversa NICOLA GRIMALDI M5s
Campania 2 - 03 07 - Scafati VIRGINIA VILLANI M5s
08 - Salerno NICOLA PROVENZA M5s
09 - Battipaglia NICOLA ACUNZO M5s
10 - Agropoli MARZIA FERRAIOLI Forza Italia

Senatori eletti in Campania al Senato nei collegi uninominali: 11 Movimento 5 stelle

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Campania - 01 01 - Benevento DANILA DE LUCIA M5s
02 - Caserta VILMA MORONESE M5s
03 - Avellino UGO GRASSI M5s
Campania - 02 04 - Giugliano In Campania MARIA DOMENICA CASTELLONE M5s
06 - Casoria RAFFAELE MAUTONE M5s
07 - Napoli - Circoscrizione 7 San Carlo All'arena FRANCO ORTOLANI M5s
08 - Napoli - Circoscrizione 19 Fuorigrotta PAOLA NUGNES M5s
Campania - 03 05 - Portici FRANCESCO URRARO M5s
09 - Torre Del Greco VIRGINIA LA MURA M5s
10 - Salerno ANDREA CIOFFI M5s
11 - Battipaglia FRANCESCO CASTIELLO M5s

Elezioni, chi ha vinto in Abruzzo

Undici dei 21 parlamentari abruzzesi sono del Movimento 5 Stelle, tre del Pd, Lega e Forza Italia e uno di Noi con l'Italia-Udc. Il Movimento 5 Stelle riconferma tutti i parlamentari uscenti che hanno deciso di ricandidarsi. Sorpresa anche per la Lega con un senatore e due deputati eletti. Cala Forza Italia che elegge quattro parlamentari. Crolla il Pd con soli tre parlamentari.

Il Movimento 5 stelle elegge alla Camera Gianluca Vacca, Daniela Torto, Valentina Corneli e Fabio Berardini, che si aggiungono ai già eletti nei collegi Antonio Zennaro, Andrea Colletti, Daniele Del Grosso e Carmela Grippa. Al Senato Gianluca Castaldi e Gabriella Di Girolamo, oltre al giornalista Primo Di Nicola, eletto nel collegio uninominale Chieti-Pescara.

La Lega, con un successo storico, elegge un senatore - Alberto Bagnai - e due deputati, Giuseppe Bellachioma e Luigi D'Eramo.

Quattro seggi anche per Forza Italia, Antonio Martino e Gianfranco Rotondi alla Camera e Gaetano Quagliariello e Nazario Pagano al Senato.

Il Pd elegge oltre al governatore Luciano D'Alfonso al Senato, alla Camera Camillo D'Alessandro e Stefania Pezzopane.

Deputati eletti in Abruzzo alla Camera nei collegi uninominali: 4 M5s, 1 Forza Italia.

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Abruzzo - 01 03 - Pescara ANDREA COLLETTI M5s
04 - Chieti DANIELE DEL GROSSO M5s
05 - Vasto CARMELA GRIPPA M5s
Abruzzo - 02 01 - L'aquila ANTONIO MARTINO Forza Italia
02 - Teramo ANTONIO ZENNARO M5s

Senatori eletti in Abruzzo al Senato nei collegi uninominali: 1 M5s, 1 Noi con l'Italia.

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Abruzzo 01 - Pescara PRIMO DI NICOLA M5s
02 - L'aquila GAETANO QUAGLIARIELLO Noi con l'Italia-Udc

Elezioni, chi ha vinto in Molise

Plebiscito per il Movimento 5 Stelle in Molise dove conquista tutti i collegi uninominali e incassa il 44% sia alla Camera che al Senato.

Il Movimento 5 stelle elegge alla Camera Antonio Federico e Rosa Alba Testamento (uninominale). Il Movimento 5 stelle elegge al Senato Luigi Di Marzio (uninominale) e Fabrizio Ortis (proporzionale).

La lista Liberi e Uguali (LeU) elegge Giuseppina Occhionero, candidata sul proporzionale. Occhionero è stata eletta attraverso il cosiddetto sistema eccedentario previsto dal Rosatellum. 

Deputati eletti in Molise nei collegi uninominali 2 Movimento 5 stelle

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Molise - 01 01 - Isernia ROSA ALBA TESTAMENTO M5s
02 - Campobasso ANTONIO FEDERICO M5s

Senatori eletti in Molise nei collegi uninominali: 1 Movimento 5 stelle

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Molise 01 - Campobasso LUIGI DI MARZIO M5s

Elezioni, chi ha vinto in Puglia

ll Movimento 5 stelle fa cappotto in Puglia e conquista i 16 collegi della Camera e gli 8 al Senato con il 44,9% dei voti. Centrodestra secondo con il 32%. Il centrosinistra del governatore Emiliano ottiene il 16% dei voti.

Senatori eletti in Puglia nei collegi uninominali: 16 Movimento 5 stelle

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti % partiti
Puglia - 01 01 - Bari - Circoscrizione 8 Libertà-Marconi-San Girolamo-Fesca PAOLO LATTANZIO M5s
02 - Bari - Bitonto FRANCESCA ANNA RUGGIERO M5s
03 - Molfetta FRANCESCA GALIZIA M5s
05 - Altamura NUNZIO ANGIOLA M5s
Puglia - 02 07 - Lecce MICHELE NITTI M5s
08 - Nardò MARIA SOAVE ALEMANNO M5s
09 - Casarano NADIA APRILE M5s
12 - Francavilla Fontana GIOVANNI LUCA ARESTA M5s
Puglia - 03 06 - Monopoli EMANUELE SCAGLIUSI M5s
10 - Taranto ROSALBA DE GIORGI M5s
11 - Martina Franca GIANPAOLO CASSESE M5s
13 - Brindisi ANNA MACINA M5s
Puglia - 04 04 - Andria GIUSEPPE D'AMBROSIO M5s
14 - San Severo CARLA GIULIANO M5s
15 - Cerignola ANTONIO TASSO M5s
16 - Foggia ROSA MENGA M5s

Senatori eletti in Puglia nei collegi uninominali: 8 Movimento 5 stelle

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti % Partiti
Puglia - 01 01 - Bari GIANMAURO DELL'OLIO M5s
02 - Altamura ANGELA ANNA BRUNA PIARULLI M5s
03 - Andria RUGGIERO QUARTO M5s
08 - Foggia MARCO PELLEGRINI M5s
Puglia - 02 04 - Brindisi PASQUA L'ABBATE DETTA PATTY M5s
05 - Lecce IUNIO VALERIO ROMANO M5s
06 - Nardò BARBARA LEZZI M5s
07 - Taranto MARIO TURCO M5s

Elezioni, chi ha vinto in Basilicata

Otto parlamentari del Movimento 5 stelle (tra cui l'espulso Salvatore Caiata) sui 13 eletti complessivamente in Basilicata: è questa la fotografia del netto successo del M5s alle Politiche 2018 anche in Basilicata, dove per la prima volta è stato eletto un senatore della Lega.

Il Movimento 5 stelle elegge alla Camera Salvatore Caiata, Gianluca Rospi. Secondo la ripartizione dei collegi plurinominali sono eletti anche Mirella Liuzzi, Luciano Cillis. Il Movimento 5 stelle elegge al Senato Saverio De Bonis. Secondo la ripartizione dei collegi plurinominali sono eletti anche Vito Petrocelli, Agnese Gallicchio, Arnaldo Lomuti. 

Il Partito Democratico elegge alla Camera Vito De Filippo e al Senato Salvatore Margiotta. Il lucano Gianni Pittella è statp eletto in Campania al Senato sempre con il sistema proporzionale.

Forza Italia elegge alla Camera Michele Casino.

La Lega elegge al Senato Pasquale Pepe.

Deputati eletti in Basilicata alla Camera nei collegi uninominali: 1 Movimento 5 stelle, 1 M5s*

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Basilicata - 01 01 - Potenza SALVATORE CAIATA M5s* inibito all'uso del simbolo
02 - Matera GIANLUCA ROSPI M5s

Senatore eletto in Basilicata al Senato nei collegi uninominali: 1 M5s

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Basilicata 01 - Potenza SAVERIO DE BONIS M5s

Elezioni, chi ha vinto in Calabria

In Calabria 17 su 30 neoparlamentari sono del Movimento 5 stelle: solo 3 seggi al Partito Democratico.

Il Movimento 5 stelle elegge in Calabria - oltre ai rieletti Nicola Morra, Danila Nesci, Paolo Parentela e Federica Dieni - Francesco Forciniti, Elisa Scutellà, Alessandro Melicchio, Bianca Laura Granato, Giuseppe Auddino, Pino d'Ippolito, Margherita Corrado, Silvia Vono, Elisabetta Barbuto, Massimo Misiti, Anna Laura Orrico, Francesco Sapia.

Forza Italia elegge Iole Santelli, Roberto Occhiuto Francesco Cannizzaro, Marco Siclari e Giuseppe Mangialavori. 

Fratelli d'Italia elegge Wanda Ferro.

La Lega elegge Domenico Furgiuele.

Il Partito Democratico elegge gli uscenti Ernesto Magorno e Enza Bruno Bossio e il neo eletto Antonio Viscomi.

Liberi e uguali elegge nel listino proporzionale Nico Stumpo.

Deputati eletti in Calabria alla Camera nei collegi uninominali: 6 M5s, 1 Fratelli d'Italia, 1 Forza Italia

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Calabria - 01 01 - Castrovillari CARMELO MASSIMO MISITI M5s
02 - Corigliano Calabro FRANCESCO SAPIA M5s
03 - Cosenza ANNA LAURA ORRICO M5s
05 - Crotone ELISABETTA MARIA BARBUTO M5s
Calabria - 02 04 - Catanzaro GIUSEPPE D'IPPOLITO DETTO PINO M5s
06 - Vibo Valentia WANDA FERRO Fratelli d'Italia
07 - Gioia Tauro FRANCESCO CANNIZZARO Forza Italia
08 - Reggio Di Calabria FEDERICA DIENI M5s

Senatori eletti in Calabria al Senato nei collegi uninominali: 3 M5s, 1 Forza Italia.

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Calabria - 01 01 - Crotone MARGHERITA CORRADO M5s
02 - Cosenza NICOLA MORRA M5s
03 - Catanzaro GELSOMINA VONO DETTA SILVIA M5s
04 - Reggio Di Calabria MARCO SICLARI Forza Italia

Elezioni, chi ha vinto in Sicilia

I Deputati eletti: -- in aggiornamento --

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Sicilia 1 - 01 01 - Palermo - Resuttana-San Lorenzo LEONARDO SALVATORE PENNA DETTO ALDO M5s
02 - Palermo - Libertà GIORGIO TRIZZINO M5s
03 - Palermo - Settecannoli ROBERTA ALAIMO M5s
Sicilia 1 - 02 05 - Bagheria VITTORIA CASA M5s
06 - Monreale GIUSEPPE CHIAZZESE DETTO MONGIOVì M5s
08 - Marsala PIERA AIELLO M5s
Sicilia 1 - 03 04 - Gela DEDALO COSIMO GAETANO PIGNATONE DETTO DEDALO PIGNATONE M5s
07 - Agrigento MICHELE SODANO M5s
09 - Mazara Del Vallo VITA MARTINCIGLIO M5s
Sicilia 2 - 01 01 - Messina FRANCESCO D'UVA M5s
02 - Barcellona Pozzo Di Gotto ALESSIO MATTIA VILLAROSA M5s
03 - Enna ANDREA GIARRIZZO M5s
Sicilia 2 - 02 04 - Acireale GIULIA GRILLO M5s
05 - Catania MARIA LAURA PAXIA DETTA LAURA M5s
06 - Misterbianco SIMONA SURIANO M5s
Sicilia 2 - 03 07 - Paternò EUGENIO SAITTA M5s
08 - Ragusa MARIALUCIA LOREFICE M5s
09 - Avola MARIA MARZANA M5s
10 - Siracusa PAOLO FICARA M5s

I Senatori eletti: --- in aggiornamento --

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Sicilia - 01 01 - Palermo - Resuttana-San Lorenzo STANISLAO DI PIAZZA DETTO STENI M5s
02 - Palermo - Bagheria LOREDANA RUSSO M5s
03 - Marsala FRANCESCO MOLLAME DETTO FRANCO M5s
04 - Agrigento GASPARE ANTONIO MARINELLO DETTO RINO M5s
05 - Gela PIETRO LOREFICE M5s
Sicilia - 02 06 - Messina GRAZIA D'ANGELO M5s
07 - Acireale TIZIANA CARMELA ROSARIA DRAGO IN STIVALA M5s
08 - Catania NUNZIA CATALFO M5s
09 - Siracusa GIUSEPPE PISANI DETTO PINO M5s

Elezioni, chi ha vinto in Sardegna

En plein del Movimento 5 stelle nei nove collegi uninominali della Sardegna alla Camera e nei tre del Senato. L'M5s si aggiudica 16 seggi, 3 a Fi e Pd, due a Lega-Psd'Az, uno a Fdi.

Il Movimento 5 stelle elegge alla Camera al plurinominale i due deputati uscenti Emanuela Corda e Andrea Vallascas, più Lucia Scanu, Alberto Manca e Paola Deiana. Il Movimento 5 stelle elegge al Senato al plurinominale Ettore Antonio Licheri ed Elvira Evangelista.

Forza Italia elegge i capilista nei collegi proporzionali di Camera e Senato, Pietro Pittalis (nord Sardegna), il leader regionale Ugo Cappellacci (sud Sardegna). Forza Italia elegge al Senato Emilio Floris.

Il Partito Democratico elegge alla Camera Romina Mura (capolista Camera sud), Gavino Manca (capolista Camera nord). Il Partito Democratico elegge al Senato Giuseppe Luigi Cucca (capolista Senato).

La Lega elegge alla Camera Guido De Martini.

Eletto al Senato anche il segretario nazionale dei Sardisti Christian Solinas (Lega-Psd'Az).

Fratelli d'Italia elegge alla Camera Salvatore Sasso Deidda, portavoce regionale del partito, eletto con il sistema dei resti previsto dal Rosatellum

Deputati eletti in Sardegna alla Camera nei collegi uninominali: 6 Movimento 5 stelle

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Deputati eletti Partiti
Sardegna - 01 01 - Cagliari ANDREA MURA M5s
03 - Carbonia PINO CABRAS M5s
06 - Oristano LUCIANO CADEDDU M5s
Sardegna - 02 02 - Nuoro MARA LAPIA M5s
04 - Sassari MARIO PERANTONI M5s
05 - Olbia BERNARDO MARINO NOTO NARDO M5s

Senatori eletti in Sardegna al Senato nei collegi uninominali: 3 Movimento 5 stelle

Collegio Plurinominale Collegio Uninominale Senatori Eletti Partiti
Sardegna 01 - Cagliari GIOVANNI MARILOTTI M5s
02 - Nuoro EMILIANO FENU M5s
03 - Sassari VITTORIA FRANCESCA MARIA BOGO DELEDDA M5s

Gli eletti dagli italiani all'estero

Il Partito Democratico elegge alla Camera: Ungaro e Schirò (Europa), Longo (Sudamerica), La Marca (Nordamerica), Caré (Asia-Africa).
Il Partito Democratico elegge al Senato: Garavini (Europa), Giacobbe (Asia-Africa).

Il centrodestra elegge alla Camera: Billi (Europa), Di SanMartino (Sudamerica), Nissoli (Nordamerica).
Il centrodestra elegge al Senato: Fantetti (Europa), Alderisi (Nordamerica).

Il Movimento 5 stelle elegge alla Camera: Siragusa (Europa)

+Europa elegge alla Camera: Fusacchia (Europa)

Il Movimento degli italiani in Argentina (Maie) elegge alla Camera Borghese e al Senato Merlo.

L'unione degli italiani in Sudamerica elegge alla Camera Sangregorio e al Senato Cario

Come hanno votato gli italiani all'estero alla Camera

Liste Voti % Seggi
PARTITO DEMOCRATICO PARTITO DEMOCRATICO 285.429 26,44 5
LEGA - FORZA ITALIA - FRATELLI D'ITALIA CON GIORGIA MELONI LEGA - FORZA ITALIA - FRATELLI D'ITALIA CON GIORGIA MELONI 232.078 21,49 3
MOVIMENTO 5 STELLE MOVIMENTO 5 STELLE 188.933 17,50 1
MAIE MAIE 104.538 9,68 1
USEI USEI 65.363 6,05 1
LIBERI E UGUALI LIBERI E UGUALI 61.714 5,71 -
+EUROPA +EUROPA 60.859 5,63 1
CIVICA POPOLARE LORENZIN CIVICA POPOLARE LORENZIN 30.375 2,81 -
UNITAL UNITAL 24.939 2,31 -
NOI CON L'ITALIA - UDC NOI CON L'ITALIA - UDC 11.845 1,09 -
MOVIMENTO DELLE LIBERTA' MOVIMENTO DELLE LIBERTA' 10.297 0,95 -
PARTITO REPUBBLICANO ITALIANO - ALA PARTITO REPUBBLICANO ITALIANO - ALA 2.214 0,20 -
FREE FLIGHTS TO ITALY FREE FLIGHTS TO ITALY 946 0,08 -
Totale 1.079.530 100,00 12

Come hanno votato gli italiani all'estero al Senato

Liste Voti % Seggi
PARTITO DEMOCRATICO PARTITO DEMOCRATICO 268.612 27,09 2
LEGA - FORZA ITALIA - FRATELLI D'ITALIA CON GIORGIA MELONI LEGA - FORZA ITALIA - FRATELLI D'ITALIA CON GIORGIA MELONI 218.553 22,04 2
MOVIMENTO 5 STELLE MOVIMENTO 5 STELLE 174.948 17,64 -
MAIE MAIE 107.879 10,88 1
USEI USEI 65.069 6,56 1
LIBERI E UGUALI LIBERI E UGUALI 55.279 5,57 -
+EUROPA +EUROPA 52.494 5,29 -
CIVICA POPOLARE LORENZIN CIVICA POPOLARE LORENZIN 31.293 3,15 -
NOI CON L'ITALIA - UDC NOI CON L'ITALIA - UDC 10.404 1,04 -
MOVIMENTO DELLE LIBERTA' MOVIMENTO DELLE LIBERTA' 6.680 0,67 -
Totale 991.211 100,00 6

Collegi plurinominali

Regione per Regione tutti i nomi dei candidati eletti alla Camera e Senato collegio per collegio all'uninominale. Le liste degli eletti partito per partito nei collegi plurinominali.

Gli eletti con il proporzionale alla Camera

Il ministero dell'Interno ha assegnato alla Camera 607 seggi su 630. Tra gli eletti Lucia Annibali, Nicola Fratoianni, Guido Crosetto, Raffaella Paita, Giancarlo Giorgetti, Barbara Pollastrini, Valentino Valentini, Mariastella Gelmini, Emanuele Fiano, Manlio Di Stefano, Michela Vittoria Brambilla, Alfredo Bazoli, Lorenzo Guerini, Massimo Bitonci, Alessandro Zan, Massimiliano Fedriga, Ettore Rosato, Debora Serracchiani, Giuditta Pini, Giulia Sarti, Vittorio Sgarbi, Piero Fassino, Paola De Micheli, Nino Rizzo Nervo, Luciano Cantone, Pier Luigi Bersani, Michaela Biancofiore, Deborah Bergamini, Alfonso Bonafede e Roberto Speranza. E poi ancora Enrico Borghi, Simone Baldelli, Alessio Morani, Barbara Saltamartini, Renata Polverini, Sestino Giacomoni, Annagrazia Calabria, Fabio Rampelli, Carla Ruocco, Massimo Enrico Baroni, Federica Daga, Antonio Angelucci, Matteo Orfini, Michele Anzaldi, Stefano Fassina, Micaela Campana, Gianfranco Rotondi, Stefania Pezzopane, Carlo Sibilia, Umberto Del Basso De Caro, Edmondo Cirielli, Mara Carfagna, Gennaro Migliore, Paolo Siani, Elio Vito, Francesco Boccia, Enza Bruno Bossio, Jole Santelli, Nico Stumpo, Daniela Cardinale, Stefania Prestigiacomo, Guglielmo Epifani, Giulia Grillo. Dentro anche Piero De Luca, figlio del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Gli eletti con il proporzionale al Senato

Al Senato, quando restano da scrutinare 20 sezioni nel Lazio, grazie alla quota proporzionale entrano i ministri Fedeli e Pinotti, il presidente Pietro Grasso, l'ex presidente Renato Schifani, Umberto Bossi e Vasco Errani. Tra gli eletti Giulia Bongiorno, Albert Laniece, Alberto Bagnai, Lucio Malan, Alberto Airola, Daniela Santanchè, Carlo Martelli, Danilo Toninelli, Roberto Calderoli, Tony Chike Iwobi, Licia Ronzulli, Vito Crimi, Adriano Galliani, Gianluigi Paragone, Matteo Salvini, Paolo Romani, Tommaso Nannicini, Michele Laforgia, Alberti Casellati, Niccolò Ghedini, Giovani Endrizzi, Sandro Biasotti, Lucia Borgonzoni, Anna Maria Bernini, Teresa Bellanova, Armando Siri, Matteo Richetti, Andrea Cangini, Luigi Zanda, Maurizio Gasparri, Enzo Marsilio, Elio Lannutti, Bruno Astorre, Claudio Fazzone, Emanuele Dessì, Monica Cirinnà, Luciano D'Alfonso, Alessandra Lonardo, Valeria Valente, Gianni Pittella, Dario Stefano, Nicola Morra, Davide Faraone.

Niente da fare per Massimo D'Alema, Roberto Formigoni, Laura Puppato, l'ex operaio Thyssen Antonio Boccuzzi e il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta.

Elezioni 2018

Tutti gli articoli dello speciale elezioni

Elezioni politiche | Elezioni Lazio | Elezioni Lombardia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Antonio Megalizzi è morto: il ragazzo italiano ferito a Strasburgo non ce l'ha fatta

  • Mondo

    Dal 2003 a oggi sono 44 le vittime italiane di attacchi terroristici all'estero

  • Cronaca

    Morì cadendo dal balcone per sfuggire alla violenza: condannati i due studenti

  • Cronaca

    Topi e cibi scaduti nelle mense scolastiche, il ministro della Salute Grillo: "Un film horror"

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 dicembre 2018

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di lunedì 10 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 11 dicembre 2018

  • Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Sondaggi, Salvini sorride "solo a metà": c'è un'inattesa brutta notizia per lui e per Di Maio

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto posticipate

Torna su
Today è in caricamento