Ministri M5s, Gentiloni contro Di Maio: "Surreale la lista prima del voto"

La mossa di Di Maio di presentare la lista dei ministri al Quirinale ancor prima del giorno del voto sta sollevando polemiche in questi ultimi giorni di campagna elettorale. Gentiloni: "Mai visto prima". Il candidato premier: "Non ho da spartire poltrone". Ma i malumori aumentano anche all'interno del Movimento 5 stelle

Ansa

"A me non risulta che il presidente della Repubblica abbia vissuto la presentazione in anticipo della lista dei ministri di un eventuale governo M5s come una scortesia", ha detto  a 'Di Martedì' Luigi Di Maio. Ma la presentazione della lista dei ministri al Quirinale ancor prima del giorno del voto sta sollevando polemiche in questi ultimi giorni di campagna elettorale. E i malumori crescono anche in casa M5s.

Elezioni, Di Maio presenta i ministri del governo M5s: "18 componenti, compreso me" 

"Io posso presentare una squadra di ministri prima perché non ho da spartire poltrone all'interno del Movimento dopo. Cosa che gli altri invece non possono fare perché si stanno già prenotando i vari dicasteri. "Noi - ha sottolineato ancora Di Maio - veniamo da un'epoca di tecnici che portavano avanti dottrine ma non si erano mai sporcati le mani: io ho chiesto a queste persone di metterci testa e cuore nelle cose che fanno".

I ministri di Luigi Di Maio

Dopo il generale Sergio Costa per il ministero dell'Ambiente e Lorenzo Fioramonti per lo Sviluppo economico, altri tre nomi sono stati svelati ieri sera da Di Maio. Sono Pasquale Tridico, economista di Roma Tre, per il ministero del Welfare; Alessandra Pesce per l’Agricoltura (è stata a lungo dirigente in quegli stessi uffici); e Giuseppe Conte per il ministero della deburocratizzazione e la meritocrazia (che in realtà è il ministero della Pubblica Amministrazione). Gli altri nomi dei possibili ministri di un governo M5s sono stati inviati via email a Mattarella.

Gentiloni: "Mai visto prima"

Il premier Paolo Gentiloni ci ha tenuto a far sentire la sua voce:  "Siamo in questo festival surreale di proposte miracolose. Siamo arrivati al primato assoluto a livello globale: c'è un governo ombra presentato già prima delle elezioni. Mai visto prima".

Al voto senza confronti tv né piazze: così si chiude la campagna elettorale

Di Maio ritiene di aver fato la mossa giusta, anche dal punto di vista elettorale. E lo ribadisce: "Una proposta di governo alla luce del sole! Gentiloni pensa agli inciuci post voto e ai futuri scambi di poltrone, noi pensiamo ai cittadini. Lui vuole fare tutto sotto banco, noi agiamo in trasparenza. Il nostro non è un governo ombra, è alla luce del sole! È la proposta di squadra di governo che ci impegniamo, davanti ai cittadini italiani, a presentare al presidente della Repubblica".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Malumori anche nel M5s

Sarebbero semore più evidenti nelle ultimore ore malumori anche tra i parlamentari uscenti del M5s: molti di loro sono stati tenuti all'oscuro dei tasselli di cui si compone l'esecutivo a guida Di Maio. Molti deputati e senatori ignorano la squadra di governo, e solo i "fedelissimi" di Di Maio vengono informati quotidianamente.

Salvini: "No larghe intese"

Una cosa è certa: i leader dei vari schieramenti pensano già al post-voto. "La Lega sceglie la chiarezza: o vinciamo noi o se non vinciamo escludo che qualcuno prenda i voti della Lega per fare un governo con il Pd o con Grillo" ha affermato a 'Di Martedì" il leader della Lega Matteo Salvini , tornando così a escludere l'ipotesi di un governo di larghe intese dopo le elezioni. "Se vince il centrodestra governa il centrodestra, le do la parola mia e quella di Berlusconi", ha aggiunto.

Elezioni 2018

Come si votacandidatiprogrammi, sondaggirisultati

Tutti gli articoli dello speciale elezioni

Elezioni politiche | Elezioni Lazio | Elezioni Lombardia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Non è una questione di spartizione di di poltrone quanto, una questione di rispetto delle regole e dei ruoli che le regole assegnano ai vari attori della politica. Di Maio così facendo sta mancando di rispetto al Capo dello Stato...

  • Sono abituati a spartirsi le poltrone dopo il voto, buona mossa invece presentare con chiarezza, in anticipo, la propria squadra di governo

  • La formazione del governo nella Repubblica Italiana, segue l'iter procedurale disciplinato dall'articolo 92 della Costituzione, e per consuetudine, avviene attraverso un articolato processo diviso in fasi: quella "delle consultazioni", quella dell'incarico, della nomina, del giuramento e infine della fiducia. Normalmente l'incarico viene dato alla forza politica capace di formare una maggioranza sufficiente ad ottenere la fiducia dal parlamento. Quindi il sistema italiano non prevede l'elezione diretta del premier...

  • Avatar anonimo di Toccu
    Toccu

    Scusa Gentiloni:hai il coraggio di opporsi dopo che sei entrato senza essere votato? Ma mi faccia il piacere... Lo dico pur non essendo grillino

    • Avatar anonimo di Toccu
      Toccu

      Opporti

  • per tutta la campana politica tutti i giornalisti non hanno mai cessato di chiedere al M5s quale sara'la squadra dei ministri...e loro hanno sempre ribadito che avrebbero reso noti i nomi poco prima del voto.

  • Che vada in porto o meno,con tutti i benefici del dubbio per gli aspetti riguardanti le singole erson

    • ...persone,presentare la lista prima dà a priori indicazioni più precise di chi andrà al governo,dando modo agli elettori di scegliere con maggior cognizione chi votare....il contrario di ciò a cui ci hanno abituati finora,e lui ha il coraggio di commentare così!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mercatini nel mirino del terrorismo: Strasburgo è l'ultima della serie

  • Mondo

    Attentato a Strasburgo, l'italiano ferito è Antonio Megalizzi: "E' in coma"

  • Politica

    Berlusconi prova a spaccare il governo: "Dialogo con senatori M5s"

  • Economia

    Manovra, l'Italia taglia il deficit per scongiurare la procedura di infrazione

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 6 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di lunedì 10 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 11 dicembre 2018

  • Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto posticipate

  • Canone Rai 2019: chi ha un pc non deve pagare, ma attenzione alle date

Torna su
Today è in caricamento