Crollo Pd: "Matteo Renzi è a un passo dalle dimissioni"

Il leader Dem aveva assicurato l'intenzione di restare segretario fino alla scadenza naturale del mandato nel 2021, ma il risultato al di sotto delle peggiori aspettative potrebbe cambiare le carte in tavola. "Le dimissioni? Decide lui", dice ex capogruppo alla Camera Ettore Rosato

Le voci sono molto insistenti: Matteo Renzi sarebbe a un passo dalle dimissioni da segretario del Pd. Per la decisione definitiva si attendono i dati definitivi. L'ex premier si avvia a entrare in Parlamento con una vittoria senza affanno nel collegio di Firenze per il Senato.
Quando risultano scrutinate 429 sezioni su 461 il segretario Pd è al 44,06%. Segue Alberto Bagnai del centrodestra con il 24,50% mentre Nicola Cecchi (M5s) è al 19,81%. Ma il suo futuro alla guida del Pd è un grosso punto di domanda.

"E' chiaro che per noi si tratta di una sconfitta molto evidente, molto chiara e molto netta". Alle 3 di notte il vicesegretario del Pd Maurizio Martina arriva nella sala stampa allestita nella sede nazionale del Nazareno per commentare con una breve dichiarazione i dati che emergono dallo spoglio dei voti. Martina è affiancato dal presidente Matteo Orfini e dal coordinatore della segreteria Lorenzo Guerini. Lasciano per pochi minuti la "situation room" allestita nell'ufficio del segretario, dove per tutta la sera, presenti anche il ministro dello Sport Luca Lotti, il portavoce Matteo Richetti e il tesoriere Francesco Bonifazi, si scorrono i dati che parlano di un Pd dimezzato (e forse qualcosa meno) rispetto all'ormai lontano 40% delle europee.

Risultati in diretta

Renzi parlerà probabilmente in mattinata, a dati definitivi. Nei giorni scorsi, a poche ore dal voto, il leader aveva assicurato l'intenzione di restare segretario fino alla scadenza naturale del mandato nel 2021. Una convinzione ribadita anche all'inizio della lunga notte al Nazareno ma che, con il passare delle ore, è diventata meno granitica. Via via che gli exit poll hanno lasciato il posto alle proiezioni e poi ai dati reali, infatti, la situazione è diventata sempre più pesante. Il risultato, ammette lo stesso Martina, "è al di sotto delle aspettative", anche in zone un tempo sicure come la Toscana. E allora Renzi deve decidere come presentarsi domani, anche in previsione di un "assalto" da parte delle opposizioni interne, che la maggioranza Dem dà per certo.

Grasso e Boldrini, la caduta dei presidenti

"Le dimissioni? Decide lui", risponde a Bruno Vespa l'ormai ex capogruppo alla Camera Ettore Rosato. E Renzi ci sta pensando, valutando l'alternativa tra la voglia di resistere e l'ipotesi, invece, di lasciare. Al momento niente è stato deciso, ma a questo punto le dimissioni, spiega un dirigente Dem vicino al segretario, "non si possono più escludere". Quel che è certo è che Renzi non intende mettere il pacchetto di parlamentari Dem a disposizione di un tentativo di governo di coalizione, in primo luogo con il M5s. "Andiamo all'opposizione", chiarisce subito lo stesso Rosato. Il Pd, è la convinzione, ha pagato pesantemente la responsabilità del governo nella fase di crisi, ora se la devono sbrigare gli altri.

Strapotere M5s al Sud, centrodestra ok al Nord: Pd arranca anche nelle regioni rosse 

Per ora si attende che Renzi faccia il primo passo. Potrebbe formalizzare già oggi le dimissioni con una conferenza stampa. Per il Pd è il peggior risultato di sempre.

Guarda anche

Renzi silura Bankitalia e Consob: in tour affronta i contestatori delle banche venete

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 16 Gennaio 2020

Torna su
Today è in caricamento