Eletto il primo senatore di colore... è della Lega

Toni Iwobi, bergamasco di origini nigeriane, è il primo senatore di colore della Repubblica Italiana. E' arrivato in Italia con un visto da studente nel '76 ed è il coordinatore del dipartimento del Carroccio per la sicurezza e l'immigrazione

Tony Iwobi, bergamasco nato in Nigeria 62 anni fa e da 25 iscritto alla Lega, è il primo senatore di colore. Candidato alle elezioni del 4 marzo 2018 è stato eletto nel collegio Bergamo - Brescia. "Dopo oltre 25 anni di battaglie nella grande famiglia della Lega", scrive Iwobi sulla sua pagina Facebook, "sta per iniziare un'altra grande avventura. I miei ringraziamenti vanno a Matteo Salvini, un grande leader che ha portato la Lega a diventare la prima forza di centrodestra del Paese".

Il “leghista-nègher”, così lo chiamano i compagni del partito, è arrivato in Italia con un visto da studente nel '76. Dopo tre mesi in Umbria si sposta a Spirano. Per mantenersi fa ogni tipo di lavoro: dallo stalliere, al muratore, e anche l’idraulico. Entra poi nell’Amsa, la società milanese che si occupa della raccolta dei rifiuti. Prima come netturbino, poi, quando i responsabili vengono a conoscenza del suo titolo di studio, come impiegato. Oggi guida un'azienda informatica ed è stato consigliere comunale a Spirano.

Nel partito che nell'immaginario collettivo è il più lontano di tutti dall'apertura agli immigrati (come dimenticare gli insulti di Roberto Calderoli a Cécile Kyenge) Toni Iwobi è il coordinatore del dipartimento per la sicurezza e l'immigrazione istitutito da Matteo Salvini. 

Toni Iwobi in passato ha definito l'operazione di soccorso Mare Nostrum "operazione razzista".

"Ci sono due tipi di immigrazione: quella regolare, che ben venga, e quella clandestina che è reato ovunque tranne che in Italia. Perché importare nuovi poveri senza poter garantire loro un futuro?".

Di lui Salvini ha detto: "Sono sicuro che farà più Toni in un mese per gli immigrati regolari che la Kyenge in un'intera vita".

Toni Iwobi, senatore eletto nelle file della Lega, in via Bellerio a Milano in una foto d'archivio del 1 ottobre 2014. ANSA/BAZZI

 toni-5

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    La mannaia del governo sulle periferie: ecco quali progetti rischiano lo stop

  • Attualità

    Il decreto di Genova diventa un caso: mancano le coperture?

  • Cronaca

    La banda del Chietino fa paura. Un testimone: "Il capo è un pugliese, gli altri dell'est"

  • Video

    "Costretta a scegliere tra la casa e mio figlio", l’appello di Barbara: disoccupata sotto sfratto

I più letti della settimana

  • Grande Fratello Vip 2018: cast, puntate e tutto quello che c'è da sapere

  • Uomini e Donne, Sara Affi Fella smascherata: il commento di Maria De Filippi

  • Pensioni, tra illusioni e realtà si va verso quota 100 "depotenziata": che cosa significa

  • Lunedì occhio al bonifico, 45 italiani diventeranno milionari

  • Il dramma di Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

  • Lamberto Sposini bacia Barbara d'Urso: "Carmelita smack"

Torna su
Today è in caricamento