Piemonte al voto su Chiamparino tra Cirio e Bertola: elezioni con l'incertezza No Tav

Quando si vota, chi sono i candidati e chi vince alle elezioni regionali in Piemonte secondo gli ultimi sondaggi. La guida al voto in vista dell'election day del prossimo 26 maggio 2019 vero e proprio banco di prova decisivo per la tenuta del governo

Il governatore uscente Sergio Chiamparino si ricandida a presidente della Regione Piemonte alle elezioni regionali del prossimo 26 maggio 2019

Quando si vota per le elezioni? Occhio al 26 maggio quando per molti italiani scatterà un vero e proprio "Election day". I Piemontesi saranno infatti chiamati alle urne per votare alle elezioni europee, alle elezioni comunali e anche alle elezioni regionali per eleggere il nuovo governatore e per il rinnovo del consiglio regionale del Piemonte.

Elezioni Piemonte, il 26 maggio l'election day

Domenica 26 maggio 2019 urne aperte dalle 7 alle 23 per le elezioni regionali. Tra i temi al centro di una campagna elettorale che si appresta a decollare vi sarà senza dubbio il tema della Tav, il collegamento ad alta velocità tra Torino e Lione che trova il favore di una maggioranza trasversale.

In Piemonte, a differenza di quanto successo in Abruzzo il 10 febbraio, in Sardegna il 24 febbraio e in Basilicata il 24 marzo, sarà l'election day a dettare legge. Infatti a differenza delle precedenti elezioni regionali del 2019 in occasione delle elezioni regionali del Piemonte il 26 maggio si voterà anche per le elezioni europee ed è lecito aspettarsi una altissima affulenza alle urne, nonché un vero e proprio effetto trascinamento dell'elettorato. Attenzione anche alle elezioni amministrative: tra i comuni al voto anche i capoluoghi Vercelli, Biella e Verbania.

Elezioni Piemonte, i candidati

L’attuale governatore di centrosinistra Sergio Chiamparino che correrà per un secondo mandato. Per lui un'ampia coalizione di centrosinistra a sostegno.

chiamparino referendum tav-2
Chiamparino con la lettera per chiedere referendum sulla Tav

Sergio Chiamparino, nato a Moncalieri il primo settembre 1948, già sindaco di Torino per due mandati (eletto nel 2001 e confermato nel 2006), alle regionali del Piemonte 2014 venne eletto presidente con quasi il 47% dei voti. È inoltre stato eletto all'unanimità Presidente della Conferenza dei Presidenti delle Regioni. Già nella direzione nazionale del Pd con Veltroni, nel 2008 è stato nominato da un sondaggio come il sindaco più amato d'Italia.

Chi è il candidato del centrodestra? Berlusconi, Salvini e Meloni hanno scelto l'eurodeputato di Forza Italia Alberto Cirio come candidato della coalizione di centrodestra: l'intesa è stata siglata nel corso di un incontro ad Arcore.

alberto cirio forza italia piemonte-2

Elezioni Piemonte, chi è Alberto Cirio candidato di Forza Italia

Alberto Cirio, nato a Torino il 6 dicembre del 1972, vive ad Alba con i due bambini avuti dalla moglie Sara. Laureato in  giurisprudenza all’Università degli Studi di Torino, dal 2014 siede al Parlamento Europeo dopo essere stato eletto per Forza Italia con 35.376 preferenze. Già vicesindaco e assessore al turismo ad Alba, dal 2010 al 2014 è stato assessore all’Istruzione, Sport e Turismo della Regione Piemonte.

Elezioni Piemonte, chi è il candidato del M5s

Giorgio Bertola è il candidato designato dal Movimento 5 Stelle al tramite del consueto voto online. Attuale consigliere regionale, Giorgio Bertola si è nettamente imposto sugli altri candidati.

giorgio bertola-2Giorgio Bertola è il candidato del Movimento 5 stelle alle elezioni regionali in Piemonte

Valter Boero, docente universitario, ex consigliere comunale a Torino e presidente per il Piemonte del Movimento per la Vita, correrà per il Popolo della Famiglia.

Elezioni Piemonte, i sondaggi

Chi vincerà le elezioni in Piemonte? In attesa di completare la lista di candidati ufficiali Bidimedia ha effettuato una indagine sul voto politico nazionale spacchettando le preferenze regione per regione. Il sentore diffuso comunque è che il centrodestra sia il grande favorito. 

Alle elezioni regionali del 2014​ Chiamparino ottenne una chiara vittoria staccando di oltre venti punti Gilberto Pichetto (Forza Italia e Lega) e Davide Bono (M5S). Alle ultime elezioni politiche nel 2018 il centrodestra prese il 35% nella circoscrizione Piemonte 1 e addiruttura il 46% nella circoscrizione Piemonte 2. M5s rispettivamente 28% e 24%, mentre il centrosinistra 28% e 22%.

Dopo la vittoria del centrodestra alle elezioni regionali in AbruzzoSardegna e Basilicata, le elezioni regionali in Piemonte ancor più poiché accorpate alle elezioni comunali e alle elezioni europee del 26 maggio, rappresenteranno il banco di prova decisivo per la tenuta del governo gialloverde.

Una ulteriore affermazione del centrodestra spinto dall'asse Lega-Forza Italia, se accompagnato da un indebolimento del Movimento 5 stelle potrebbe portare alla fine del governo Conte.

Qui la raccolta degli ultimi sondaggi: dal calo dei 5 Stelle al balzo in avanti del Pd. Ecco i trend in atto.

Elezioni Piemonte, come si vota

La legge elettorale del Piemonte non prevede un ballottaggio: alle elezioni regionali il candidato che prenderà anche un solo voto in più degli altri sarà eletto nuovo governatore.

Con le elezioni regionali 2019 in Piemonte saranno rinnovati anche i rappresentati dei cittadini nel consiglio regionale: saranno infatti eletti 50 consiglieri secondo un sistema misto in parte proporzionale e in parte maggioritario. La legge elettorale prevede che 40 seggi su 50 saranno assegnati con metodo proporzionale su base provinciale, mentre sono previsti 10 seggi da assegnare al listino del candidato vincitore come una sorta di premio di maggioranza.

Prevista una soglia di sbarramento al 3%.

È inoltre concessa la possibilità del voto disgiunto per assegnare un voto al candidato presidente e ad una lista non collegata.

Elezioni, lo spoglio in diretta

Ricordiamo che dalle prime ore della serata di domenica 26 maggio Today.it seguirà in diretta i risultati delle elezioni europee già con i primi exit poll.

Dalle 23:00 verranno diffusi gli instant poll Quorum/YouTrend per Sky Tg24, gli intention poll di Tecnè per Mediaset, gli instant poll di Swg per La7 e gli exit poll di Opinio (consorzio formato da EMG, Piepoli e Noto) per Rai. Sempre dopo le ore 23:00 le prime proiezioni dal Parlamento europeo sulla distribuzione dei seggi nell’emiciclo. A seguire poi nella notte saranno disponibili le proiezioni ad alta copertura campionaria e i dati ufficiali dello spoglio, forniti direttamente dal Ministero dell'Interno.

Ma questa importante tornata elettorale non si esaurirà con l'ufficializzazione dei risultati delle elezioni europee: lunedì pomeriggio inizierà lo spoglio delle schede delle Elezioni Comunali e delle Regionali in Piemonte.

  • Lo spoglio delle elezioni regionali in Piemonte inizierà non prime delle ore 14.00 di lunedì 27 maggio.
  • Lo spoglio delle elezioni amministrative in 3800 Comuni inizierà non prime delle ore 14.00 di lunedì 27 maggio.

Appuntamento dalle ore 15.00 per le proiezioni dai principali Comuni al voto in questa tornata elettorale: Firenze, Bari e Perugia su tutti.

Elezioni, exit poll e primi dati: come seguire i risultati delle Europee

Potrebbe interessarti

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Quando lo zenzero fa male

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 15 giugno 2019

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 17 al 23 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 giugno 2019

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Bollo auto, con la pace fiscale c’è il condono (e vale per 10 anni)

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

Torna su
Today è in caricamento