Elezioni Sardegna, non chiamatele "regionali": la guida al voto per il nuovo Governatore

La Sardegna torna al voto. Dopo le suppletive a Cagliari domenica si vota per le elezioni regionali 2019. Tutti i candidati, tutte le liste, gli ultimi sondaggi e le informazioni per i rimborsi elettorali

I candidati alla elezione del nuovo Presidente della Regione Sardegna

Elezioni Sardegna, ci siamo: Domenica 24 febbraio 2019 i cittadini della Sardegna sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo Presidente della Regione Sardegna e il XVI Consiglio Regionale della Sardegna.

Risultati Elezioni Sardegna 2019

Per le elezioni regionali Sardegna le urne sono aperte dalle 7 alle 22 di domenica 24 febbraio 2019. 

Elezioni regionali Sardegna, come si vota

Per poter votare alle elezioni regionali della Sardegna occorre presentarsi presso il proprio seggio elettorale muniti della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento. Qualora la tessera elettorale sia stata smarrita o si sia deteriorata, si può chiedere il duplicato o l’attestato sostitutivo rivolgendosi, anche negli stessi giorni della votazione, all’Ufficio elettorale del Comune di iscrizione nelle liste elettorali.

Presso il seggio viene consegnata ad ogni elettore un’unica scheda di colore verde con una matita copiativa.

Come si vota? Per le elezioni in Sardegna la legge regionale prevede il voto disgiunto, per cui è possibile votare in diversi modi. Vediamoli.

Sulla scheda l’elettore può esprimere il proprio voto per un candidato alla Presidenza della Regione:

elezioni regionali sardegna presidente-2

Sulla scheda l’elettore può esprimere il proprio voto anche per una qualunque delle liste circoscrizionali, anche non collegata al Presidente votato.

elezioni regionali sardegna come si vota-2

É possibile esprimere uno o due voti di preferenza per i candidati consigliere delle liste circoscrizionali indicando il cognome ovvero il nome e il cognome dei candidati prescelti. Nel caso di espressione di due preferenze esse devono riguardare due candidati di genere diverso della stessa lista circoscrizionale.

elezioni regionali sardegna voto disgiunto-2

Espresso il voto, la scheda deve essere ripiegata e consegnata insieme alla matita copiativa.

Per le elezioni il territorio della Sardegna è stato suddiviso in circoscrizioni elettorali a cui corrispondono liste di candidati che i cittadini troveranno nella scheda elettorale.

Elezioni Sardegna, tutti i candidati

Come dicevamo a ciascuna circoscrizione corrispondono liste di candidati che i cittadini troveranno nella scheda elettorale. Eccoli negli elenchi forniti dalle regione Sardegna.

Liste dei candidati Cagliari | Liste dei candidati Carbonia-Iglesias | Liste dei candidati Medio Campidano | Liste dei candidati Nuoro | Liste dei candidati Ogliastra | Liste dei candidati Olbia-Tempio | Liste dei candidati Oristano | Liste dei candidati Sassari

elezioni sardegna facsimile scheda elettorale-2

Fac-simile scheda circoscrizione di Cagliari | Fac-simile scheda circoscrizione di Carbonia-Iglesias | Fac-simile scheda circoscrizione del Medio Campidano | Fac-simile scheda circoscrizione di Nuoro | Fac-simile scheda circoscrizione dell'Ogliastra | Fac-simile scheda circoscrizione di Olbia Tempio | Fac-simile scheda circoscrizione di Oristano | Fac-simile scheda circoscrizione di Sassari

elezioni regionali sardegna circoscrizioni seggi

Elezioni Sardegna, 5 candidati rinviati a giudizio

"Sono cinque i candidati all'assemblea regionale sarda la cui candidatura non è conforme alla disciplina del codice di autoregolamentazione della formazione delle liste elettorali, in quanto rinviati a giudizi e con fase dibattimentale in corso". Lo ha detto il presidente della Commissione Antimafia, Nicola Morra, nel corso della riunione della stessa commissione a San Macuto.

"Risultano poi tre nominativi di candidati che avendo riportato sentenza di condanna in primo grado vedrebbero, qualora eletti, sottoposto a sospensione di diritto la loro carica di rappresentanza nell'assemblea regionale".

Chi sono gli "impresentabili"

I cosiddetti "impresentabili" sono

  • Gianfranco Ganau (Pd Sardegna Zedda presidente) imputato per tentata concussione in concorso. Il dibattimento è in corso;
  • Valerio Meloni (Pd Sardegna Zedda presidente) imputato di tentata concussione in concorso. Il dibattimento è in corso;
  • Antonello Peru (Forza Italia - Berlusconi per la Sardegna) imputato di concussione aggravata. Il dibattimento è in corso;
  • Giovanni Satta (lista Solinas Presidente che appoggia il Cdx), imputato di tre procedimenti: per riciclaggio in concorso con altri al Tribunale di Nuoro, al tribunale di Tempio Pausania per riciclaggio, al tribunale di Cagliari per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti aggravata dall`ingente quantitativo e dall`essere reato transnazionale;
  • Marco Carlo Marra (Partito dei Sardi Facciamo lo stato) imputato di corruzione per un atto contrario ai doveri d'ufficio;

Altri tre candidati hanno riportato sentenze di condanne in primo grado per la legge Severino e in caso fossero eletti scatterebbe la sospensione:

  • Maurizio Porcelli (lista Solinas presidente) che risulta essere stato condannato dal Tribunale di Cagliari il 17 maggio 2018 per 4 reati di abuso d'uffici alla pena di un anno e sei mesi di reclusione . E` stato proposto appello;
  • Alberto Randazzo (Forza Italia - Berlusconi per la Sardegna), condannato dal tribunale di Cagliari il 20 febbraio 2017 a 3 anni di reclusione per peculato continuato. È stato proposto appello;
  • Oscar Salvatore Giuseppe Cherchi (Forza Italia - Berlusconi per la Sardegna), condannato dal Tribunale di Cagliari nel 2017 a 4 anni di reclusione per peculato continuato. Anche in questo caso è stato proposto appello.

Elezioni Sardegna, chi sono i candidati presidente

Il Movimento 5 Stelle candida a governatore della Sardegna Francesco Desogus.

Elezioni Sardegna, chi è Francesco Desogus

Il Movimento 5 Stelle aveva registrato alle ultime politiche del 4 marzo scorso risultati oltre il 42% sia al Senato che alla Camera. Un risultato difficile da eguagliare. A inizio agosto il M5s tramite il voto online avevo ufficializzato il proprio candidato, e non c'erano state sorprese: Mario Puddu, ex sindaco di Assemini. Poi però sono sorte difficoltà impreviste. Puddu è stato condannato a un anno per abuso d’ufficio, e ha ritirato la sua candidatura. Con una nuova votazione online i 5 Stelle hanno quindi designato Francesco Desogus.

Christian Solinas è il candidato governatore del centrodestra ed è sostenuto dalle seguenti liste:

  • Sardegna Civica
  • Energie Per L’italia – Sardegna
  • Fortza Paris
  • Partito Uds - Unione Dei Sardi
  • Sardegna20venti - Tunis
  • Partito Sardo D’azione
  • Pro Sardinia - Unione Di Centro
  • Riformatori Sardi
  • Lega Salvini - Sardegna
  • Fratelli D’Italia – Alleanza Nazionale
  • Forza Italia

Elezioni Sardegna, chi è Christian Solinas

Il centrodestra ha trovato la quadra intorno al nome di Christian Solinas, Segretario del Partito Sardo d'Azione e senatore eletto con la Lega. Quando ha accettato la candidatura ha detto: "Questo passaggio è il segno tangibile che la nostra era un'alleanza culturale, naturale fondata su valori e visioni comuni".

Massimo Zedda è il candidato governatore della coalizione di centrosinistra che comprende:

  • Cristiano Popolari Socialisti
  • Sardegna In Comune Con Massimo Zedda
  • Partito Democratico Della Sardegna
  • Futuro Comune Con Massimo Zedda
  • Liberi E Uguali Sardigna Zedda Presidente
  • Progetto Comunista Per La Sardegna
  • Campo Progressista Sardegna
  • Noi, La Sardegna Con Massimo Zedda

Elezioni Sardegna, chi è Massimo Zedda

Il centrosinistra per provare a mantenere la guida della regione - dopo la rinuncia al secondo mandato di  Francesco Pigliaru - punta sul giovane sindaco di Cagliari: quella di Zedda è una candidatura che si basa su un sostegno più ampio, slegata dai partiti, che pesca a piene mani dal "civismo". Non a caso Zedda ha accettato la candidatura anche dopo la lettera-invito firmata da più di 100 sindaci dell'isola.

Vindice Mario Lecis è il candidato governatore della lista Rifondazione – Comunisti Italiani – Sinistra Sarda.

Paolo Giovanni Maninchedda è il candidato governatore per la lista Partito Dei Sardi.

Mauro Pili è il candidato governatore per la lista Sardi Liberi.

Andrea Murgia è il candidato governatore per la lista Autodeterminatzione.

Elezioni Sardegna, come viene eletto il presidente

Secondo la legge elettorale della regione Sardegna viene eletto presidente il candidato che ottiene la maggioranza relativa dei voti. Se quel candidato ottiene almeno il 25 per cento dei voti, le liste a lui collegate ottengono di diritto la maggioranza dei seggi all’interno del consiglio regionale.

  • se il candidato presidente ottiene una percentuale di voti superiore al 40 per cento, le sue liste hanno diritto al 60 per cento dei seggi;
  • se il candidato presidente ottiene una percentuale di preferenze tra il 25 e il 40 per cento, ha diritto invece al 55 per cento dei seggi.

Elezioni Sardegna, gli ultimi sondaggi

Secondo i sondaggi più recenti in Sardegna sarebbe in vantaggio il centrodestra (Lega, FI, FdI, Partito Sardo d’Azione) con candidato Christian Solinas.

Elezioni Regionali, i sondaggi

Per Affari Italiani la coalizione potrebbe raggiungere una percentuale del 35-39%, secondo Swg il 33-37% dei voti. Subito dietro ci sarebbe il centrosinistra (Pd, +Europa, diverse liste civiche) con candidato Massimo Zedda; è dato da Affari tra il 27% e il 31%, da Swg tra il 29% e il 33%. Movimento 5 Stelle, che candida Francesco Desogus, sempre tra il 27% e il 31% per Affari quando, per Swg, i pentastellati dovrebbero conquistare tra il 22% e il 26% dei voti.

Elezioni Sardegna, i rimborsi

Ultimo,ma non meno importante, la Sardegna è sempre stata una terra di forte emigrazione e per questo sono previsti rimborsi per gli elettori che vorranno ritornare nel paese di residenza.

Per i sardi iscritti, o in corso di iscrizione, all’anagrafe dei cittadini italiani residenti all’estero è previsto un rimborso per le spese di viaggio sostenute in occasione del voto. Requisito fondamentale essere arrivati in Sardegna nei due mesi precedenti la votazione e aver fissato il ritorno all’estero nei due mesi successivi. A versare il rimborso il Comune in cui si vota; l’importo sarà condizionato alle spese sostenute fino a un massimo di 250 euro per gli elettori provenienti da paesi Ue e fino a un massimo di 1.000 euro per gli elettori provenienti da paesi extra-Ue.

Elezioni regionali 2019 | Elezioni Sardegna, una partita a tre

Elezioni Sardegna, in breve

Quando si vota?

Si vota nella sola giornata di domenica 24 febbraio 2019.

A che ora aprono i seggi elettorali?

I seggi aprono poco dopo le 6,30 del mattino, bisogna infatti attendere la chiusura delle operazioni preliminari degli uffici di sezione).

A che ora chiudono i seggi elettorali?

I seggi chiudono alle ore 22,00 della sera.

Quali documenti bisogna portare al seggio?

Per poter votare occorre presentarsi presso il proprio seggio elettorale muniti della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento.

Ho perso la tessera elettorale, cosa devo fare?

Qualora la tessera elettorale sia stata smarrita o si sia deteriorata, si può chiedere il duplicato o l’attestato sostitutivo rivolgendosi, anche negli stessi giorni della votazione, all’Ufficio elettorale del Comune di iscrizione nelle liste elettorali.

Come si vota? 

  • Si può apporre una croce solo sul nome del candidato presidente (e il voto andrà a lui soltanto)
  • Si può apporre una croce solo sul simbolo di una lista (nel riquadro a sinistra, e il voto andrà sia alla lista che al candidato presidente)
  • Si può apporre una croce sul simbolo di una lista e un’altra croce sul nome del candidato presidente ad essa collegato (ed il voto andrà ad entrambi)
  • Si può apporre una croce sul simbolo di una lista e un’altra croce sul nome di un candidato presidente non collegato ad essa (voto disgiunto)
  • Si può scegliere se conferire la propria preferenza a uno o due candidati come consiglieri appartenenti alla stessa lista (scrivendone nome e cognome negli spazi di fianco al simbolo della lista)
  • Se si esprimono due preferenze esse devono essere obbligatoriamente un uomo e una donna
  • Si può scegliere di non apporre alcun segno sulla scheda e allora il voto sarà considerato “scheda bianca
  • Se si pasticcia la scheda il voto sarà considerato nullo

Come vengono ripartiti i voti tra le diverse liste?

È bene ricordare che la legge prevede una soglia di sbarramento del 10 per cento per le coalizioni, e del 5 per cento per le liste non coalizzate.

I seggi restanti dopo l'attribuzione dei seggi assegnati alla coalizione o al gruppo di liste non coalizzato collegati al presidente proclamato eletto sono ripartiti tra tutti gli altri gruppi di liste ammessi all'attribuzione dei seggi, secondo questo calcolo previsto all'articolo 15 della legge regionale.

1. Detratti i seggi spettanti al presidente proclamato eletto e alla coalizione o al gruppo non coalizzato ad esso collegati, i seggi restanti si ripartiscono tra tutti gli altri gruppi ammessi all'attribuzione di seggi secondo le seguenti operazioni:

a) si divide la somma delle cifre elettorali conseguite dai gruppi di liste per il numero dei seggi restanti; nell'effettuare l'operazione si trascura l'eventuale parte frazionaria del quoziente;

b) si divide quindi la cifra di ciascun gruppo di liste per il quoziente ottenuto ai sensi della lettera a): il risultato rappresenta il numero di seggi da assegnare a ciascun gruppo;

c) i seggi che rimangono ancora da attribuire sono assegnati ai gruppi per i quali le ultime divisioni di cui alla lettera b) hanno dato maggiori resti e, in caso di parità di resti, ai gruppi che hanno conseguito le maggiori cifre elettorali.

Elezioni tutti gli appuntamenti del 2019

Elezioni regionali 2019 >> Febbraio/Maggio/Novembre/Dicembre

Primarie Pd >> domenica 3 marzo 2019

Elezioni europee 2019 >> domenica 26 maggio 2019

Elezioni comunali 2019 >> aprile/giugno 2019

Potrebbe interessarti

  • Come fare la valigia perfetta

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Vuoi rinnovare casa? Ecco i consigli per darle un nuovo look spendendo poco

  • Estate e intossicazioni alimentari: quali sono i cibi a cui fare attenzione e i consigli per mangiare in sicurezza

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 20 agosto 2019: numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi giovedì 22 agosto 2019: numeri vincenti

  • Reddito di cittadinanza, scatta il "controllo del 5 per cento": che cosa succederà

Torna su
Today è in caricamento