Perché Emma Bonino si è commossa in Senato

Il governo presenterà oggi alle 16 il maxiemendamento alla manovra. L'ex ministro: "Che il Parlamento sia ridotto quasi a una farsa non è un trofeo di cui andare orgogliosi"

Emma Bonino commossa al termine del suo intervento nel corso dell'esame della legge di bilancio nell'aula di Palazzo Madama, Senato della Repubblica, Roma, 20 dicembre 2018. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

"Che il Parlamento sia ridotto quasi a una farsa non è un trofeo di cui andare orgogliosi, ma una ferita grave a tutti, alla democrazia e al Paese". Lo ha detto Emma Bonino (+Europa) in un passaggio di un vibrante intervento sulla manovra economica in un'aula di palazzo Madama alle prese con una discussione su una legge di bilancio che di fatto ancora non c'è, visto che il maxi emendamento del governo arriverà solo oggi in Aula. L'ex ministro si è poi commossa.

"Ho la forte tentazione di non votare" ha avvertito e mentre dalla maggioranza qualcuno cominciava a rumoreggiare, lei, da antica e appassionata militante radicale, ha detto: "Voi non avete idea di quanto sia grave ciò che sto per fare... Passate come rulli compressori su quelle istituzioni, che un giorno serviranno anche a voi, e che si fondano su un equilibrio tra i vari ruoli".

E quando il presidente di turno Roberto Calderoli ha richiamato i colleghi al silenzio in modo da lasciar parlare la senatrice, lei ha orgogliosamente rivendicato: "Mi difendo da sola, mi difendo da sola!", suscitando nuovi applausi, in aggiunta a quelli già riscossi nel corso del suo discorso a braccio. "Kafka vi fa un baffo", ha sintetizzato, tra l'altro, l'ex ministro degli Esteri, sottolineando il fatto che la Camera ha votato la fiducia su una "manovra farlocca", mentre la manovra vera "è stata scritta fin nei dettagli dall'Europa, cosa bizzarra per una maggioranza sovranista...".

Bonino contro Lega e M5s: "Su euro e migranti c'è un disegno eversivo"

Manovra, oggi maxiemendamento in Aula

Il governo presenterà oggi alle 16 il maxiemendamento alla manovra, su cui porrà la questione di fiducia in Aula al Senato. Lo riferiscono Luca Ciriani (Fdi) e Loredana De Petris (LeU), dopo la conferenza dei capigruppo. Il calendario votato a maggioranza, senza l'ok dell'opposizione, prevede che inizi subito la discussione in Aula: dunque la commissione termina i lavori senza aver fatto neanche un voto. Alle 22 di oggi sono previste le dichiarazioni di voto e alle 23 il voto di fiducia che terminerà intorno alla mezzanotte. 

Come si è arrivati a questo punto? Il maxiemendamento del governo con le ultime modifiche alla legge di Bilancio arriva direttamente in aula al Senato saltando la commissione Bilancio perché, dice il presidente Daniele Pesco (M5s), "700 emendamenti da vagliare sono troppi e non c’è abbastanza tempo per farlo". L’annuncio, con l’aggiunta del voto di fiducia previsto per stasera, non piace alle opposizioni. "Arriva in Aula maxi emendamento mai votato da nessuno. È la prima volta nella storia della Repubblica. È un’emergenza democratica" secondo i senatori Pd.

Dalle pensioni al bonus auto: per Di Maio è tutto fatto. Il nostro fact checking 

Guarda anche

Siria, Emma Bonino: "Nessun intervento militare dell'Italia senza l'Onu"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

l ministro degli Esteri Emma Bonino davanti alle commissioni Affari Esteri riunite di Camera e Senato ha dichiarato che si "rafforza l'ipotesi che Assad abbia usato armi chimiche in Siria" e che l'Italia è pronta a fare la sua parte solo a determinate condizioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Rompe il finestrino per rubare: nell'auto trova un vero tesoro

Torna su
Today è in caricamento