Roberto Fico, il neo presidente della Camera arriva a Montecitorio in autobus

Già da presidente della commissione Vigilanza Rai, Roberto Fico, aveva rinunciato all'auto blu, al massimo un taxi, ma stamattina neanche quello: il neopresidente della Camera dei deputati è arrivato a Montecitorio in autobus. Un vero incubo per la scorta

Foto da facebook di Giuliano Rosciarelli

Il neo presidente della Camera dei deputati Roberto Fico è arrivato questa mattina a Roma da Napoli in Frecciarossa. Dopo una rapida occhiata alla fila per i taxi davanti alla stazione Termini, Fico ha preso al volo l'85 diretto al centro. Con Roberto Fico, oltre a tanti comuni cittadini. Un vero incubo per la scorta che lo ha seguito fino a Montecitorio. 

Fico rinuncia all'indennità da presidente della Camera

Roberto Fico rinuncia all'indennità da presidente della Camera perché "l'epoca dei privilegi è finita". Il presidente di Montecitorio lo dice al Tg1. "L'epoca privilegi è finita, dobbiamo tagliare i costi della politica e razionalizzare i costi della camera dei deputati. Io voglio dare per primo l'esempio, rinunciando totalmente all'indennità di funzione di presidente della Camera".

Già da presidente della commissione Vigilanza Rai, Roberto Fico, aveva rinuciato all'auto blu e ora, fino a quando le forme di protocollo e sicurezza lo consentiranno, sembra voglia mantenere l'abitudine di utilizzare i mezzi pubblici per i propri spostamenti.

Ma quanto ha speso Fico per autobus e Taxi

In molti hanno sollevato dubbi additando a travata pubblicitaria l'uscita in autobus del neo presidente della Camera. E controllando sul sito dedicato alla rendicontazione delle spese dei parlamentari del Movimento 5 stelle ci si accorge che non è stato certo (come ovvio) l'autobus il mezzo di locomozione preferito. 

rimborsi Fico-2

Già nella prima uscita pubblica, dopo l'elezione a terza carica dello Stato sabato scorso, aveva stupito tutti uscendo da Montecitorio per recarsi a piedi al Quirinale a colloquio con Sergio Mattarella. 

Fico bacia la compagna dopo l'elezione a presidente della Camera

"Sono stati due giorni di grandi emozioni -  dice il neopresidente della Camera - Grazie per l’affetto che mi state manifestando e che mi tocca nel profondo. Sono tantissimi i messaggi che sto ricevendo e mi dispiace di non riuscire a rispondervi uno per uno. Approfitto di queste righe per ringraziarvi tutti di cuore. Adesso inizia il lavoro. 

Il deputato più giovane arriva a Montecitorio a bordo di una Panda

Direzione Camera dei Deputati

Un post condiviso da Roberto Fico (@robertofico) in data:

Guarda anche

Suona l'inno di Mameli, il presidente della Camera Fico resta con le mani in tasca

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mentre accanto il sindaco Orlando si portava la mano al cuore, Fico si è mostrato "distaccato" durante l'esecuzione dell'inno nazionale al porto dopo l'arrivo della nave della Legalità. Giorgia Meloni."Un presidente della Camera con le mani in tasca durante l’Inno d’Italia è semplicemente indegno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, ecco cosa cambia davvero dal 1° gennaio 2020

  • Prende il reddito di cittadinanza ma ha un bar: la sanzione è da capogiro

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

Torna su
Today è in caricamento