Dal Movimento 5 stelle alla Meloni: l'ex grillino passa a Fratelli d'Italia

Walter Rizzetto è uscito un anno fa dal Movimento. Oggi l'annuncio dell'adesione al gruppo parlamentare Fdi-Terra nostra: "Sono sempre stato di destra, non rinnego nulla"

walter Rizzetto (a destra) con Giorgia Meloni

ROMA - Quella di Walter Rizzetto è sicuramente una di quelle decisioni che faranno discutere: il deputato, uscito un anno fa dal Movimento cinque stelle, aderisce, "dopo un anno nel gruppo misto", a Fratelli d'Italia. Lo ha annunciato lo stesso Rizzetto che, insieme ad altri ha dato vita al movimento Terra nostra, in una conferenza stampa alla Camera alla quale hanno partecipato la presidente di Fdi Giorgia Meloni e il capogruppo Fabio Rampelli.

MELONI ESULTA - E' stata la stessa Meloni a sottolineare che adesso "il gruppo di dieci deputati si chiamerà Fdi-Terra nostra" ed è proprio questo movimento ad essere diventato "lo strumento attraverso il quale molta gente si è avvicinata alle battaglie di Fdi".

"SEMPRE STATO DI DESTRA" - Ma a far discutere saranno le parole pronunciate nel corso della conferenza stampa dal neo deputato di Fratelli d'Italia, che getta un'ombra su come vengono stilate le liste all'interno del M5s. Parole che rompono quell'aurea di "società civile" lontana dai partiti recitata come un mantra da Grillo e Casaleggio. Rizzetto, infatti, non si fa problemi (oggi!) a dire di "essere sempre stato di destra", di "aver fatto parte dei movimenti giovanili di destra. Non rinnego niente. Ho fatto una scelta con il cuore e non per opportunismo". 

1924035_10209105016726721_5742627196826861786_n-2

TERRA NOSTRA - "Terra nostra non è un partito, è un comitato, è un movimento" ha aggiunto Rizzetto. L'adesione di Terra nostra a Fratelli d'Italia "è un passo avanti per allargare la destra. La destra non è nè essere reazionari nè essere fascisti, è qualcosa che guarda avanti. A questo paese - ha concluso Rizzetto - più che una maggioranza rinforzata serve un'opposizione costruttiva che dica quello che non va, noi raccogliamo questa sfida. Ci daremo una mano a vicenda, cercheremo di portare acqua a questo mulino. Non c'è alcun opportunismo politico, siamo qui per lavorare".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • ha capito presto come funziona, l'importante è non fare un C...O e prendere un super stipendio

  • Tutti uguali, pure i grillini.

  • ahahhah questa è bella,calcolando che il m5s credo sia la dittatura più dittatoriale mai vista tra le dittature va bene così...

  • se "e' sempre stato di destra".. che e' entrato a fare nel M5S? :-) ... e' giusto che le persone cosi "credibili" se ne vadano, meglio ancora se volontariamente, ottimo.

Notizie di oggi

  • Politica

    È solo campagna elettorale (ed è quasi finita): la crisi di governo "non conviene" a nessuno

  • Citta

    Incendio nella sede della polizia municipale: morti e feriti, fermato un giovane

  • Economia

    Sciopero aerei, Alitalia oggi cancella metà dei voli: è un "martedì nero"

  • Cronaca

    Incendio in una clinica privata: due pazienti morti carbonizzati

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Meteo, ecco il caldo (e sarà rovente): c'è la data

  • Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

Torna su
Today è in caricamento