"Il presidente Ping": la gaffe di Di Maio in Cina

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"L'impressione sul discorso del 'presidente Ping' è sicuramente un discorso di apertura ai mercati, all'import grazie anche a questa fiera e legata a un contesto economico mondiale nel quale noi vogliamo essere protagonisti".

Gaffe del vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio durante la conferenza stampa in Cina in occasione della presenza italiana all'Expo di Shangai. Rispondendo a una domanda di un giornalista, Di Maio ha parlato del presidente Xi Jinping definendolo "il presidente Ping".

Potrebbe Interessarti

  • Concorso navigator, "domande spiazzanti e assurde" al test: le interviste ai candidati

  • Col tonno (intero) in ascensore: poi scattano i controlli del servizio igiene

  • Terremoto vicino Roma: la scossa ripresa in diretta dalle telecamere dell'A24

  • Tifoso legge l'inno della Roma durante il matrimonio. E il parroco lo riprende

Torna su
Today è in caricamento