Il consigliere "offeso" perché Liliana Segre ha detto che Gesù era ebreo: il video diventa virale

Fabio Tuiach, eletto consigliere a Trieste con la Lega, poi passato a Forza Nuova ed allontano anche da loro, interviene per spiegare la sua astensione sul voto alla mozione di solidarietà per Liliana Segre

È diventato virale il video di un consigliere comunale di Trieste che ha spiegato di essersi astenuto sul voto di una mozione di solidarietà per Liliana Segre motivando la sua decisione in quanto, definendosi "profondamente cattolico", si è sentito "offeso" perché la senatrice a vita ha detto che Gesù era ebreo.

Il filmato risale allo scorso 11 novembre durante la seduta d'aula e mostra l'intervento di Fabio Tuiach, pugile eletto nel 2016 a Trieste con la Lega, poi passato a Forza Nuova dopo essere stato attaccato anche dai colleghi leghisti per aver detto che "il femminicidio è un'invenzione della sinistra" e allontanato anche dal movimento di estrema destra e approdato infine al gruppo misto. Tuiach non è nuovo a polemiche né a uscite poco "felici".  

Tra ripetizioni e parole incomprensibili, Tuiach sostanzialmente dice di essersi sentito "un po' offeso" perché Segre "ha detto che Gesù era ebreo e quindi non...". Intorno a lui risate soffocate e qualche mugugno, mentre il presidente del Consiglio comunale Francesco Panteca chiede all'aula di fare silenzio per farlo continuare. E Tuiach continua: "Per me invece… proprio il figlio di Dio e credo… io mi… io… per me era Dio, per me era Dio e allora mi astengo e non dico altro".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, ecco cosa cambia davvero dal 1° gennaio 2020

  • Bollette luce e gas, buone notizie per metà delle famiglie italiane

  • Prende il reddito di cittadinanza ma ha un bar: la sanzione è da capogiro

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 14 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 12 dicembre 2019

  • Sonia Bruganelli: "Paolo Bonolis? La passione se n'è andata"

Torna su
Today è in caricamento