Inchiesta slot: "Arrestate Giancarlo Tulliani", ma lui è a Dubai ed è irreperibile

Nei confronti del cognato dell’ex presidente della Camera Gianfranco Fini è stato spiccata un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nell'ambito una presunta attività di riciclaggio riconducibile a Francesco Corallo, il cosiddetto "Re delle slot" finito agli arresti nello scorso dicembre

L'ex presidente della Camera Gianfranco Fini e la moglie Elisabetta Tulliani

Una ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa nei confronti di Giancarlo Tulliani, cognato dell’ex presidente della Camera Gianfranco Fini, nell’ambito dell’inchiesta della procura di Roma su una presunta attività di riciclaggio riconducibile a Francesco Corallo, il cosiddetto “Re delle slot” finito agli arresti nello scorso dicembre.

Il provvedimento del gip Simonetta D’Alessandro non è stato eseguito. Tulliani è infatti residente a Dubai e, per la magistratura italiana, risulta irreperibile. Gli accertamenti sono stati effettuati dallo Scico della Guardia di finanza.

La misura cautelare arriva dopo l'esecuzione di un sequestro preventivo di beni, pari a 5 milioni di euro, da parte dei militari della Guardia di Finanza dello Scico il 14 febbraio scorso nei confronti dello stesso Tulliani, del padre Sergio e della sorella Elisabetta, cui sono contestati plurimi reati di riciclaggio, a loro riconducibili, e che vedono come concorrente, in alcuni di essi, Fini. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • povero Fini, il precipizio non ha fine

  • Montecarlo prima, adesso Dubai, poi... : che sia il cognato di Fini, diviene quasi un optional ! Credo che Almirante si stia rivoltando....

Notizie di oggi

  • Politica

    Vitalizi, cresce la fronda interna al Pd: "Ma la legge non sarà insabbiata"

  • Cronaca

    Terremoto Ischia, la Procura valuta un'inchiesta per disastro colposo

  • Scuola

    Terremoto Centro Italia, Save the Children: "Il 34% delle strutture scolastiche è inagibile"

  • Cronaca

    La spaventosa portata dell'abusivismo edilizio in Italia

I più letti della settimana

  • "Il primo che urla Allah Akbar a San Marco lo abbattiamo dopo tre passi"

  • Vacanze "francescane" per Rocco Casalino: l'ex Gf del M5s a Miami

  • E' morto Guido Rossi, fu presidente di Consob e Telecom e commissario Figc

  • Terremoto, Vasco Errani si dimette da commissario e si prepara a candidarsi con Mdp

  • Terrorismo, Gentiloni: "Difenderemo la nostra libertà", poi rilancia lo Ius Soli