Giuseppe Conte, ecco chi è il premier scelto da Salvini e Di Maio

Curriculum impeccabile: professore ordinario di diritto privato e avvocato cassazionista

Giuseppe Conte, ecco il premier scelto da Di Maio e Salvini come presidente del consiglio. Lo ha confermato Luigi Di Maio uscendo dal Quirinale dopo il colloquio con il Capo dello Stato Sergio Mattarella. 

Chi è Giuseppe Conte

54 anni, Conte ha un curriculum invidiabile: è professore ordinario di diritto privato a Firenze e avvocato cassazionista. Vanta studi a Yale, a Vienna, alla Sorbona e nel Regno Unito e stando agli ultimi rumors sarebbe lui il favorito per Palazzo Chigi. Specialista in materia di arbitrati, Conte opera prevalentemente nel campo del diritto civile e commerciale. Quando Luigi Di Maio aveva presentato la sua squadra di governo nel caso in cui M5S avesse vinto le elezioni, era stato scelto per il ministero della Pubblica amministrazione, de-burocratizzazione e meritocrazia.

Giuseppe Conte, il prof di sinistra che potrebbe diventare "portavoce" del governo Lega-5stelle: ecco cosa succede ora

Le origini sono pugliesi, Giuseppe Conte è nato a Volturara Appula (Foggia) ed è residente a Roma. Laureato in Legge alla Sapienza è stato borsista del Cnr e ha perfezionato i suoi studi giuridici all'estero presso Yale University (New Haven, USA, 1992), Duquesne University (Pittsburgh, USA, 1992), International Kultur Institut (Vienna, 1993), Université Sorbonne (Parigi, 2000), Girton College (Cambridge, Regno Unito, 2001), New York University (New York, USA, 2008 e 2009).

Docente universitario

Ex insegnante alle università di Sassari, Roma Tre e Luiss, attualmente è professore ordinario di diritto privato all'Università di Firenze e direttore di prestigiose riviste e collane scientifiche. Negli anni 2010/2011 ha fatto parte del Consiglio di amministrazione dell’Agenzia spaziale italiana (ASi), nel 2012 è stato nominato dalla Banca d’Italia componente dell’Arbitro Bancario Finanziario.

Il curriculum di Giuseppe Conte

È direttore di varie collane e riviste scientifiche, in Italia e all'estero e vanta numerose pubblicazioni. È componente del Comitato scientifico della Fondazione italiana del Notariato e di varie associazioni scientifiche, italiane e straniere, nel campo del diritto privato e del diritto commerciale. Ha fatto parte di varie commissioni ministeriali di riforma. È autore di contributi monografici e di un centinaio circa di articoli scientifici, che spaziano dal diritto di famiglia al diritto contrattuale, dalla responsabilità civile al diritto di impresa.

Oltre ad essere vicepresidente del Consiglio di Presidenza della Giustizia amministrativa, Conte è stato anche presidente della Commissione disciplinare e, tra gli incarichi ricoperti, ha coordinato l'istruttoria che ha condotto alla destituzione del consigliere di Stato Bellomo, per i suoi comportamenti inappropriati con le allieve dei corsi di preparazione alla magistratura.

Il grande pubblico non lo conosce

Oltre alla sua attività da membro dell'organo di autogoverno della giustizia amministrativa, e del suo ruolo nella "defenestrazione" di Bellomo, però, di Conte il grande pubblico sa molto poco.

Guarda anche

Il premier Conte litiga con l'inglese (e il web se la ride)

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Prende reddito di cittadinanza e disoccupazione, ma lavora in nero: interviene la Finanza

Torna su
Today è in caricamento