Governo M5s-Lega, chiuso il contratto ora Salvini e Di Maio si dividono i ministeri

Tra Di Maio e Salvini trattativa a oltranza finché non si trova il premier. Dal Movimento 5 stelle arriva la conferma: "No al referendum sull'Euro", ma nel contratto c'è il Comitato di riconciliazione, il reddito di cittadinanza e la riduzione dei parlamentari. Attivisti chiamati a votare: la Lega nei gazebo e i 5stelle online

Sale lo spread, crolla la Borsa ma il segretario della Lega Matteo Salvini risponde in diretta su Facebook alle accuse dopo la pubblicazione della bozza di contratto di governo Lega-5stelle

"Il Financial Times dice che arrivano i barbari a Roma? Meglio barbari che servi, noi non svendiamo nulla: prima gli italiani"

Cosa ha detto Salvini in diretta Facebook

Trattativa a oltranza fino al nome del premier

Come confermato da fonti M5S "il lavoro sul contratto è finito". Il contratto del governo del Cambiamento è un documento di oltre 40 pagine su cui spetta l'ultima parola a Luigi Di Maio e Matteo Salvini. "Restano 2/3 punti in sospeso. Saranno discussi dai due leader Matteo Salvini e Luigi Di Maio" spiega Toninelli lasciando la riunione tecnica con la Lega. 

Nel contratto messo a punto da Cinque stelle e Lega, spiegano fonti pentastellate, non c'è più la parte relativa all'uscita dall'euro e non sarebbe previsto nemmeno il referendum sulla moneta.

Mattarella non guarderà la bozza: "Attende il testo definitivo"

Dal Quirinale fanno sapere che Mattarella attende di leggere il "contratto" con il programma del governo Lega-5stelle.

"Mattarella non leggerà la bozza, ma il contratto definitivo"

Di Maio chiama gli italiani in piazza: "Weekend nei gazebo"

"Ora indietro non ci si può tirare" scrive Luigi Di Maio sul blog del Movimento 5 stelle: "Ora questo Governo s'ha da fare. Ora l'Italia deve cambiare davvero".

Questo week end invito tutti gli attivisti del MoVimento 5 Stelle a colorare l'Italia di giallo e riempire le piazze di gazebo e banchetti che informano i cittadini sui punti del contratto di governo che stiamo per stipulare. I materiali verranno forniti a tutti i gruppi locali non appena il contratto sarà ultimato.

"Informo anche tutti gli iscritti del MoVimento, ai sensi dell'articolo 4 comma b dello Statuto del MoVimento 5 Stelle, che nei prossimi giorni saranno chiamati a votare online su questo contratto di governo".

Cosa c'è nel contratto di governo

Non solo reddito di cittadinanza, nel contratto di governo che Lega e Movimento 5 stelle sono pronti a firmare c'è anche la riduzione del numero dei parlamentari e l'impegno per mantenere l'acqua pubblica. Lo spiega il capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio incontrando i cronisti a Montecitorio

"Abbiamo portato a casa dei risultati incredibili, l'acqua pubblica, il reddito di cittadinanza, la riduzione dei costi della politica, la riduzione del numero dei parlamentari è nel contratto.

Poi ci saranno anche le riforme per le imprese, interventi importantissimi che riguardano la lotta al gioco d'azzardo e alle patologie correlate".

Il Comitato di riconciliazione resterà, riveduto e corretto, anche nella stesura finale del contratto di governo tra M5s e Lega. Pensato per dirimere gli eventuali dissensi in Consiglio dei ministri, l'articolo è stato rivisto per evitare che vi sia il rischio di contrasto con norme di legge e costituzionali che regolano il funzionamento dell'organo di governo.

Contratto Lega-M5s, c'è anche un "Comitato" parallelo al Consiglio dei ministri

Intanto una bozza del contratto di governo è stata già consegnata al Quirinale lunedì scorso nel corso delle ultime consultazioni del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con M5s e Lega.

Lega e 5 stelle, spallata alla Ue: "No condono del debito, ma riscriviamo le regole"

Contratto Lega-5stelle: oggi si chiude

Ma quando si formerà il nuovo governo? Salvini e Di Maio si dicono fiduciosi e il leader della Lega conferma ai cronisti entrando alla Camera: "Sul programma abbiamo quasi chiuso. Da Mattarella lunedì? Anche prima".

Di Maio, dietrofront sul voto degli iscritti al contratto: "Ne terremo conto"

Prosegue a ritmo serrato la trattativa tra Di Maio e Salvini per cercare di trovare un accordo che permetta di dare un governo al Paese dopo più di 70 giorni di stallo post voto. Alla Camera è ripartito il tavolo tecnico M5s-Lega, in quello che potrebbe essere, secondo il capogruppo M5s al Senato Danilo Toninelli, "un giorno importante, tra oggi e domani si potrebbe chiudere", mentre il portavoce del Movimento, Rocco Casalino, è convinto che "oggi chiudiamo".

Quale premier? Di Maio: "Io e Salvini pronti al passo di lato"

''Se serve a far partire il governo io e Salvini siamo pronti anche a stare fuori''. Lo dice Luigi Di Maio (M5s) rispondendo ai cronisti che alla Camera gli chiedono se lui e il leader della Lega avranno un ruolo nel governo. 

"Noi stiamo cercando una soluzione sul premier che possa rispecchiare il mandato politico che è stato messo nel contratto. Non è che stiamo cercando uno per strada che viene a fare il premier. Stiamo cercando una soluzione che sia politica"

"Io nei tecnici non credo- aggiunge Di Maio - credo sempre e solo in soluzioni politiche e questo lo sanno anche i leghisti, ce lo siamo sempre detti. Si va avanti sempre con soluzioni politiche". 

"Il contratto di governo soddisfa sia noi che la Lega"

"Se riusciremo a trovare un punto di equilibrio tra Lega e centrodestra e M5s si parte. Siamo al tratto finale", ha detto Matteo Salvini ieri, all'uscita dall'ennesimo vertice serale con Luigi Di Maio. "Sull'accordo ci siamo, nell'arco di 48 ore dovremmo chiudere. E il contratto di governo soddisfa sia noi che la Lega: dentro ci sono tutti i temi più importanti, i loro e i nostri per dare vita a un governo di cambiamento vero. Il nodo da sciogliere è la premiership". Lo ha ammesso Luigi Di Maio, raccontano fonti M5s all'Adnkronos, ieri sera nell'incontro con i direttivi 5 Stelle di Camera e Senato.

Governo, Grillo ci mette la firma: "Si farà". E rilancia l'idea dei due euro

Il nodo premier: le 3 ipotesi

Dunque Di Maio ha tracciato tutte le ipotesi in campo. Ovvero "un premier esterno è condiviso", ma è difficile, ha lasciato intendere, trovarne uno che metta d'accordo 5 Stelle e Lega. "Oppure la staffetta tra me e Matteo, ma anche qui è complicato, dovremmo decidere chi parte...". Infine un'ultima opzione, che a detta di alcuni dei presenti all'incontro sarebbe quella più improbabile: "Una staffetta con due nomi esterni, uno nostro e l'altro della Lega". Ai suoi, Di Maio ha anche detto che il gioco di squadra con Salvini procede bene, "lui è molto più lineare della 'vecchia Lega'", anche se ogni tanto il Carroccio "fa il tira e molla", ma è nelle cose, ha lasciato intendere il leader dei 5 Stelle ai suoi.

Grillo sbotta sui social: "Ci avete rotto"

Forza Italia demolisce il contratto M5s-Lega

Forza Italia, intanto, demolisce la bozza del la bozza del contratto M5s-Lega su giustizia, conflitto di interessi ed economia. In casa azzurra il programma che sta emergendo dal tavolo giallo-verde è intriso del "peggior giustizialismo grillino", con una forte impronta del duo Davigo-Di Matteo. In una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, segnala che "abbiamo evitato di commentare a caldo la bozza del 'Contratto per il governo del cambiamento' pubblicata ieri sera dall'Huffpost, ma oggi non possiamo esimerci dal formulare alcune osservazioni. Gli staff di Lega e Movimento 5 Stelle hanno provato, in modo imbarazzato, a limitare i danni, parlando di 'bozza superata', ma un'attenta lettura di quelle pagine fa emergere più d'una preoccupazione".

Gelmini definisce "particolarmente assurdi, intrisi del peggior giustizialismo grillino e nel solco dei precetti di Di Matteo e di Davigo, i capitoli 'conflitto di interessi' e 'giustizia'. Dalla riforma della prescrizione a fantomatiche leggi anticorruzione, da un non meglio precisato inasprimento delle pene a un aumento delle carceri e dei tribunali, fino alla sterilizzazione delle misure alternative".

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Come fare la valigia perfetta

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 20 agosto 2019: numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Temptation Island Vip 2019: data, coppie, conduttore e tutte le anticipazioni

  • Reddito di cittadinanza, lavora (in nero) con uno stipendio di 1.220 euro e prende il sussidio

Torna su
Today è in caricamento