Governo, la replica di Salvini a Conte: "Mal sopportato, per gli insulti mi bastava Saviano"

Nel suo discorso in Senato il premier non ha risparmiato critiche al ministro dell'Interno. La replica di Salvini: "La via maestra è quella delle elezioni, ma siamo pronti ad andare avanti insieme per tagliare i parlamentari". Ritirata la mozione di sfiducia a Conte

Matteo Salvini oggi in Senato. Foto Ansa

E' stata una vera e propria arringa. Conte non ha fatto sconti a Salvini. "Il governo qui si arresta. La crisi? Salvini ha perseguito interessi personali e di partito, non ha rispettato le regole, violando il contratto di governo. E sulla Russia doveva chiarire in aula", ha detto il premier oggi in Senato stigmatizzando la decisione "irresponsabile" del leader leghista di "porre fine alla sua esperienza di governo chiedendo le urne". Poi la decisione di recarsi dal capo dello Stato Sergio Mattarella al Quirinale per rassegnare le dimissioni da presidente del Consiglio.

Crisi di governo, la replica di Salvini a Conte oggi in Senato

E dura è stata la replica di Salvini. "Rifarei tutto quello che ho fatto, con la grande forza di essere un uomo libero. Chi ha paura del giudizio del popolo italiano non è una donna o un uomo libero. E' il sale della democrazia. Non ho paura di mollare la poltrona. Mi dispiace che lei mi ha dovuto mal sopportare per un anno, l'ho scoperto oggi. Per gli insulti mi bastava Saviano", ha detto il ministro dell'Interno rivolgendosi a Conte.

"Per non votare a ottobre ci sono parlamentari che appoggerebbero pure il governo della Fata Turchina", ha aggiunto Salvini nel suo intervento a Palazzo Madama, sfidando il Movimento 5 stelle a fare un governo "con il Pd di Matteo Renzi e Maria Elena Boschi".

"Se il Movimento 5 Stelle aveva intenzione di liberarsi della Lega e fare un'altra maggioranza non aveva che da dirlo... Vi vedo a fare la riforma del lavoro con Renzi, delle banche con la Boschi e del Csm con Lotti, vi ci vedo".

Il ministro dell'Interno ha risposto così alle altre critiche del premier. "Se il governo si è interrotto è perché i 'signor no' bloccavano tutto da mesi. Ho convocato le parti sociali perché non lo faceva nessuno". E ha risposto a tono al presidente del Consiglio sulla questione dei simboli religiosi: "Presidente Conte, lei fa un torto a cattolici italiani quando dice che votano per i rosari, i cattolici italiani votano con il cuore e con la testa. Io ho chiesto protezione il cuore della Maria Immacolata per gli italiani e continuerò a farlo finché campo".

Le elezioni e il taglio dei parlamentari: le parole di Salvini

Infine, si è rivolto al Movimento 5 stelle rinnovando l'invito ad andare avanti insieme fino alla manovra: "La via maestra è quella delle elezioni. Ma siamo pronti ad andare avanti: se volete tagliamo i parlamentari e poi andiamo a votare. Ci siamo anche per fare una manovra economica coraggiosa e tagliare le tasse a milioni di italiani". E ha concluso: "Se volete governare con i Renzi, i Boschi e i Lotti, auguri".

Intanto, la Lega ha ritirato la mozione di sfiducia al premier Giuseppe Conte presentata giorni fa al Senato. Due le ragioni: la prima è che non avrebbe senso dopo aver ascoltato il premier annunciare le dimissioni. La seconda, perché avendo aperto uno spiraglio a lavorare assieme per completare le riforme, sarebbe stato incoerente presentarla, prima di aspettare la replica del premier.

Conte, però, in serata ha chiuso ogni spiraglio, rifiutando la mano tesa offerta dalla Lega con il ritiro della mozione di sfiducia e ribadendo l'intenzione di dimettersi: "Non rinnego nulla su migranti e sicurezza, nessun ravvedimento tardivo. Non è una questione personale tra me e la Lega. Dobbiamo essere d'accordo su un punto: non possiamo affidarci a espedienti, tatticismi, giravolte verbali che io faccio fatica a comprendere. Scusatemi ma sono molto lineare, apprezzo la linearità di azione. Se a Salvini manca il coraggio, me lo assumo io e vado al Colle per dimettermi".

Cosa ha detto Conte e cosa succede dopo le dimissioni: i tempi della crisi

salvini conte oggi senato ansa-2

Guarda anche

Poliziotti uccisi, Salvini: "Ora manette a tutti i sospettati"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'ex ministro: "Lavoreremo in Parlamento perché i delinquenti entrino nelle questure ammanettati". Intanto il killer dei due agenti è stato trasferito in carcere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Tasse sulla casa, arriva la nuova Imu (e scompare la Tasi): cosa cambia

  • Dal bonus in busta paga ai buoni pasto: cosa cambia nel 2020 per i lavoratori dipendenti

  • Mamma scomparsa, vede il disegno della figlia a Chi l'ha visto e si fa viva con l'avvocato: "Sto bene"

  • Natalia Titova: "La malattia è peggiorata, costretta a lasciare 'Ballando con le stelle'"

Torna su
Today è in caricamento